Pubblicità

Hyalistil Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


Se sei un professionista della salute, consulta anche la Scheda Tecnica di Hyalistil


PRIMA DELL’USO LEGGETE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO

Questo è un medicinale di AUTOMEDICAZIONE che potete usare per curare disturbi lievi e transitori facilmente riconoscibili e risolvibili senza ricorrere all’aiuto del medico.

Può essere quindi acquistato senza ricetta ma va usato correttamente per assicurarne l’efficacia e ridurre gli effetti collaterali indesiderati.

  • Per maggiori informazioni e consigli rivolgetevi al farmacista.
  • Consultare il medico se il disturbo non si risolve dopo un breve periodo di trattamento.

PRIMA DELL’USO LEGGETE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO

Questo è un medicinale di AUTOMEDICAZIONE che potete usare per curare disturbi lievi e transitori facilmente riconoscibili e risolvibili senza ricorrere all’aiuto del medico.

Può essere quindi acquistato senza ricetta ma va usato correttamente per assicurarne l’efficacia e ridurre gli effetti collaterali indesiderati.

  • Per maggiori informazioni e consigli rivolgetevi al farmacista.
  • Consultare il medico se il disturbo non si risolve dopo un breve periodo di trattamento.

Che cosa è

Lacrime artificiali.

HYALISTIL 0,2% collirio, soluzione Acido ialuronico sale sodico

Perché si usa

Hyalistil si usa per il trattamento sintomatico della sindrome dell’occhio secco.

Quando non deve essere usato

Ipersensibilità verso i componenti o altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.

Ipersensibilità verso qualsiasi componente della preparazione.

Pubblicità

Precauzioni per l’uso

In caso di somministrazioni di soluzioni oftalmiche a scopo curativo sospendere l’instillazione del prodotto.

L’uso, specie se prolungato, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione, in tal caso interrompere il trattamento e consultare il medico per istituire idonea terapia. In caso di persistenza o aggravarsi dei sintomi sospendere l’uso e consultare il medico.

Quali medicinali o alimenti possono modificare l’effetto del medicinale

Non sono noti ad oggi fenomeni di interazioni di HYALISTIL con altri farmaci. E’ consigliato comunque evitare l’uso contemporaneo di altre soluzioni detergenti o disinfettanti.

Se state usando altri medicinali chiedete consiglio al vostro medico o farmacista.

E’ importante sapere che

L’Acido ialuronico sale sodico può precipitare in presenza di sali d’ammonio quaternari. Va quindi evitato l’uso contemporaneo di soluzioni contenenti tali sostanze.

Quando può essere usato solo dopo aver consultato il medico

Gravidanza e allattamento (vedere Cosa fare durante la gravidanza e l’allattamento).

Cosa fare durante la gravidanza e l’allattamento

In gravidanza e nell’allattamento HYALISTIL deve essere usato solo dopo aver consultato il medico e aver valutato con lui il rapporto rischio/beneficio nel proprio caso.

Consultate il medico nel caso sospettiate uno stato di gravidanza o desideriate pianificare una maternità.

Chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

HYALISTIL non interferisce sulla capacità di guidare e sull’uso di macchine.

Informazioni importanti su alcuni eccipienti di Hyalistil

Questa specialità medicinale contiene tiomersale come conservante e, quindi, è possibile che si verifichino reazioni allergiche.

Come usare questo medicinale Quanto

Due gocce di collirio 3 o più volte al giorno. Attenzione: non superare le dosi indicate.

Quando e per quanto tempo

Attenzione: usare solo per brevi periodi di trattamento.

Consultare il medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se avete notato un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche.

Come

Instillare nel sacco congiuntivale.

HYALISTIL in contenitore monodose va usato solo immediatamente dopo l’apertura.

L’eventuale residuo non deve essere riutilizzato.

Istruzioni per l’uso HYALISTIL in flaconcino da 5 ml e da 10 ml

Togliere il cappuccio di protezione e svitare il tappo. (Pittogramma) Capovolgere il flacone ed instillare il collirio esercitando una lieve pressione sul flacone stesso. Richiudere il flacone avvitando il tappo.

HYALISTIL in contenitore monodose

Prima dell’uso assicurarsi che il contenitore monodose sia intatto.

Staccare il contenitore monodose dalla strip. (Pittogramma)

Aprire ruotando la parte superiore senza tirare. (Pittogramma)

Evitare che l’estremità del contenitore venga a contatto con l’occhio o con qualsiasi altra superficie.

Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di medicinale

In caso di ingestione/assunzione accidentale di una dose eccessiva di Hyalistil avvertite immediatamente il medico o rivolgetevi al più vicino ospedale.

Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di Hyalistil, si rivolga al medico o al farmacista.

Effetti indesiderati

Come tutti i medicinali, Hyalistil può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglietto illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.

Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati si aggrava, o se nota la comparsa di un qualsiasi effetto indesiderato non elencato in questo foglio illustrativo, informi il medico o il farmacista. Non sono note reazioni avverse al farmaco né locali, né sistemiche.

Scadenza e conservazione

Scadenza: vedere la data di scadenza riportata sulla confezione.

La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.

Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza riportata sulla confezione.

Conservare a temperatura inferiore a 25 °C. Evitare l’esposizione alla luce ed a fonti di calore.

HYALISTIL 0,2% in flacone da 5 ml e da 10 ml: Il periodo di validità dopo prima apertura del flacone è di 28 giorni.

HYALISTIL 0,2% in contenitore monodose:

La confezione monodose va utilizzata solo immediatamente dopo l’apertura. Non riutilizzare. I medicinali non devono essere gettati nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

Tenere il medicinale fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.

E’ importante avere sempre a disposizione le informazioni sul medicinale, pertanto conservate sempre sia la scatola che il foglio illustrativo.

COMPOSIZIONE

HYALISTIL 0,2% in flacone da 5 ml e da 10 ml 1 ml di collirio, soluzione contiene:

Principio attivo: Acido ialuronico sale sodico mg 2

Eccipienti: Sodio cloruroPotassio cloruro – Sodio fosfato monobasico monoidrato – Disodio fosfato dodecaidrato – Tiomersale – Acqua depurata.

HYALISTIL 0,2% in contenitore monodose

Ogni contenitore monodose contiene 0,25 ml di collirio, soluzione. 1 ml di collirio, soluzione contiene:

Principio attivo: Acido ialuronico sale sodico mg 2

Eccipienti: Sodio cloruroPotassio cloruro – Sodio fosfato monobasico monoidrato – Disodio fosfato dodecaidrato – Acqua depurata.

Come si presenta

HYALISTIL 0,2% si presenta in forma di collirio, soluzione. Il contenuto della confezione è:

HYALISTIL 0,2% collirio, soluzione: flacone da 5 ml. HYALISTIL 0,2% collirio, soluzione: flacone da 10 ml.

HYALISTIL 0,2% collirio, soluzione: 20 contenitori monodose da 0,25 ml.

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

S.I.F.I. S.p.A. – Sede legale: Via Ercole Patti, 36 – 95020 Lavinaio – Aci S. Antonio (CT)

Produttore

S.I.F.I. S.p.A. – Via Ercole Patti, 36 – 95020 Lavinaio – Aci S. Antonio (CT)

Revisione del foglietto illustrativo da parte dell’Agenzia Italiana del Farmaco

Gennaio 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *