Lisolipin Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


Se sei un professionista della salute, consulta anche la Scheda Tecnica di Lisolipin


PRIMA DELL’USO

LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO

Questo è un medicinale di automedicazione che potete usare per curare disturbi lievi e transitori facilmente riconoscibili e risolvibili senza ricorrere all’aiuto del medico.

Può essere quindi acquistato senza ricetta ma va usato correttamente per assicurare l’efficacia e ridurne gli effetti indesiderati.

  • per maggiori informazioni e consigli rivolgersi al farmacista
  • consultare il medico se il disturbo non si risolve dopo un breve periodo di trattamento

PRIMA DELL’USO

LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO

Questo è un medicinale di automedicazione che potete usare per curare disturbi lievi e transitori facilmente riconoscibili e risolvibili senza ricorrere all’aiuto del medico.

Può essere quindi acquistato senza ricetta ma va usato correttamente per assicurare l’efficacia e ridurne gli effetti indesiderati.

  • per maggiori informazioni e consigli rivolgersi al farmacista
  • consultare il medico se il disturbo non si risolve dopo un breve periodo di trattamento

Pubblicita'

Lisolipin 3% matita cutanea alla Vitamina A

retinolo palmitato

COMPOSIZIONE

100 g di prodotto contengono:

Principio attivo: retinolo palmitato soluzione concentrata 3 g (corrispondente a 3.000.000 U.I. di Vitamina A).

Eccipienti: olio di ricino; cera carnauba; gliceridi semisintetici solidi; cera d’api; 2-etilesil-p- metossicinnamato; d,l-alfa-tocoferil acetato; butilidrossianisolo; ammonio glicirizzinato; aroma vaniglia; cera microcristallina.

COME SI PRESENTA

Lisolipin 3% matita cutanea si presenta sotto forma di 1 matita da 2,5 g e 7 g.

CHE COSA È

Lisolipin 3% matita cutanea è Vitamina A, per uso dermatologico.

TITOLARE DELL’AUTORIZZAZIONE ALL’IMMISSIONE IN COMMERCIO

DOMPE' PRIMARY S.R.L. -VIA SANTA LUCIA 6, 20122 – MILANO (MI).

PRODUTTORE e CONTROLLORE FINALE

Lab. Chimico Farmaceutico A. Sella S.r.l. – Via Vicenza, – Schio (VI)

In alternativa solo per il confezionamento secondario

Silvano Chiapparoli Logistica S.p.A., Via delle Industrie snc, 26814 Livraga (LO)

PERCHÈ SI USA

Lisolipin 3% matita cutanea tende a normalizzare la struttura e le funzionalità generali della cute e della mucosa delle labbra, particolarmente in caso di screpolatura e secchezza conseguenti all’azione di vari agenti atmosferici (es. prolungata esposizione a sole, freddo, vento).

QUANDO NON DEVE ESSERE USATO

Ipersensibilità verso i componenti o altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.

E’ IMPORTANTE SAPERE CHE

L’uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso è necessario interrompere il trattamento ed avvertire il medico al fine di istituire una terapia idonea.

Evitare l’impiego ad alte dosi e/o per periodi prolungati di specialità contenenti vitamina A. Dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili consultare il medico.

COME USARE QUESTO MEDICINALE QUANTO

La matita va applicata direttamente sulle labbra e sulle zone sensibili del viso (naso, fronte, zigomi).

Attenzione: non superare le dosi indicate senza il consiglio del medico

Consultate il medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se avete notato un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche

QUANDO E PER QUANTO TEMPO

Prima e durante l’esposizione agli agenti atmosferici irritanti.

Attenzione: usare solo per brevi periodo di trattamento. COME

Fare uscire la matita dal contenitore di qualche millimetro. Richiudere accuratamente dopo l’uso.

COSA FARE SE AVETE PRESO UNA DOSE ECCESSIVA DI MEDICINALE

In caso di ingestione/assunzione accidentale di una dose eccessiva di Lisolipin 3% matita cutanea avvertire immediatamente il medico o rivolgetevi al più vicino ospedale.

EFFETTI INDESIDERATI

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.

Questi effetti indesiderati sono generalmente transitori. Quando si presentano effetti indesiderati è opportuno consultare il medico o il farmacista.

E’ importante comunicare al medico o al farmacista la comparsa di effetti indesiderati non descritti nel foglio illustrativo

Richiedere e compilare la scheda di segnalazione di Effetti indesiderati disponibile in farmacia (modello B)

SCADENZA E CONSERVAZIONE

Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza indicata sulla confezione che si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.

Tenere il medicinale fuori dalla portata dei bambini

E’ importante avere sempre a disposizione le informazioni del medicinale, pertanto conservate sia la scatola che il foglio illustrativo.

REVISIONE DEL FOGLIO ILLUSTRATIVO DA PARTE DELL’AGENZIA ITALIANA

DEL FARMACO : Novembre 2010

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *