Quik 708 mg/100 ml sospensione orale (Cloperastina Fendizoato): indicazioni e modo d’uso

Quik 708 mg/100 ml sospensione orale (Cloperastina Fendizoato) è un farmaco che serve per curare le seguenti condizioni patologiche:

dativo della tosse.

Quik 708 mg/100 ml sospensione orale: come si usa?

farmaco: indicazioni e modo d'uso

Come per tutti i farmaci, anche per Quik 708 mg/100 ml sospensione orale è molto importante rispettare e seguire i dosaggi consigliati dal medico al momento della prescrizione.

Se però non ricordate come prendere Quik 708 mg/100 ml sospensione orale ed a quali dosaggi (la posologia indicata dal medico), è quanto meno necessario seguire le istruzioni presenti sul foglietto illustrativo. Vediamole insieme.

Posologia di Quik 708 mg/100 ml sospensione orale

Pubblicità

Posologia

Adulti: 5 ml tre volte al giorno.

Popolazione pediatrica

tra 2 e 4 anni: 2 ml due volte al giorno; tra 4 e 7 anni: 3 ml due volte al giorno; tra 7 e 15 anni: 5 ml due volte al giorno.

Durata del trattamento: 7 giorni. Se non si notano risultati apprezzabili si consiglia di consultare il medico.

Alla confezione é annesso un misurino tarato da 2-3-5 ml. Modo di soministrazione

Agitare prima dell’uso

Ricordate in ogni caso che se non ricordate la posologia indicata dal medico e utilizzate Quik 708 mg/100 ml sospensione orale seguendo le istruzioni del foglietto illustrativo, sarà poi opportuno che contattiate il vostro medico e lo avvisiate del dosaggio che avete assunto, per avere conferma o ulteriori consigli!

Lo posso prendere se sono incinta?

Un’altra domanda che spesso ci poniamo prima di prendere una medicina è se è possibile assumerla in gravidanza

Tenendo presente che in gravidanza sarebbe opportuno evitare qualsiasi farmaco se non strettamente necessario e che prima di assumere qualsiasi farmaco in gravidanza va sentito il medico curante, vediamo insieme quali sono le istruzioni sulla scheda tecnica di Quik 708 mg/100 ml sospensione orale per quanto riguarda la gravidanza:

Quik 708 mg/100 ml sospensione orale: si può prendere in gravidanza?

Sebbene gli studi di tossicità effettuati durante la gravidanza negli animali non abbiano evidenziato attività teratogena e tossicità fetale, é buona norma prudenziale non assumere il farmaco nei primi mesi di gravidanza e nell’ulteriore periodo solo in caso di effettiva necessità sotto il diretto controllo del Medico.

Ne ho preso troppo! Cosa fare?

Può anche capitare che per errore o distrazione assumiate una quantità di farmaco superiore a quella prescritta dal vostro medico.

Talvolta capita che bambini piccoli per gioco ingeriscano dei farmaci lasciati a portata di mano: raccomandiamo sempre di tenere i farmaci lontano dalla portata dei bambini, in luoghi chiusi e custoditi.

Cosa devo fare se per sbaglio ho preso un dosaggio eccessivo di Quik 708 mg/100 ml sospensione orale?

Qualunque sia la causa dell’ingestione di una quantità eccessiva di farmaco, ecco cosa riporta la Scheda Tecnica di Quik 708 mg/100 ml sospensione orale in caso di sovradosaggio.

Quik 708 mg/100 ml sospensione orale: sovradosaggio

In caso di sovradosaggio praticare entro breve tempo il lavaggio gastrico e mantenere tranquillo il paziente riducendo al minimo ogni segno di sovraeccitazione centrale; eventualmente ricorrendo in questo caso all’uso di benzodiazepine.

Quik 708 mg/100 ml sospensione orale: istruzioni particolari

Il medicinale non utilizzato e i rifiuti derivati da tale medicinale

devono essere smaltiti in conformità alla normativa locale vigente.


Per approfondire l’argomento, per avere ulteriori raccomandazioni, o per chiarire ogni dubbio, si raccomanda di leggere l’intera Scheda Tecnica del Farmaco

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *