Home Schede Tecniche Naftazolina Collirio: Scheda Tecnica e Prescrivibilità

Naftazolina Collirio: Scheda Tecnica e Prescrivibilità

Naftazolina Collirio

Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto

Naftazolina Collirio: ultimo aggiornamento pagina: 09/02/2018 (Fonte: A.I.FA.)

INDICE DELLA SCHEDA

Naftazolina Collirio: la confezione

01.0 Denominazione del medicinale

Indice

NAFTAZOLINA 0.1% collirio, soluzione

02.0 Composizione qualitativa e quantitativa

Indice

100 ml contengono. Principi attivi:

Nafazolina cloridrato g 0.100.

Per gli eccipienti vedere paragrafo 6.1.

03.0 Forma farmaceutica

Indice

Collirio.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE

04.1 Indicazioni terapeutiche

Indice

Stati congestizi della congiuntiva, bruciore, prurito, irritazione oculare.

04.2 Posologia e modo di somministrazione

Indice

Instillare una o due gocce, due-tre volte al giorno, nel fornice congiuntivale inferiore. Attenersi scrupolosamente alle dosi consigliate. Un dosaggio superiore del prodotto anche se assunto per via topica e per breve periodo di tempo può dar luogo ad effetti sistemici gravi.

04.3 Controindicazioni

Indice

Ipersensibilità verso i componenti del prodotto. Non deve essere usato in soggetti con glaucoma ad angolo stretto o gravi malattie dell’occhio. Controindicato nei bambini al di sotto dei dieci anni.

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l’uso

Indice

Non superare le dosi consigliate. Il prodotto non deve essere impiegato per più di quattro giorni consecutivi; in caso contrario è possibile che si verifichino effetti indesiderati.

Dopo un breve periodo di trattamento, se l’irritazione dell’occhio persiste od aumenta, è opportuno interrompere l’uso del medicinale e consultare il medico.

Tenere il medicinale fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.

Il prodotto, pur presentando uno scarso assorbimento sistemico, deve essere usato con cautela nei pazienti affetti da ipertensione, ipertiroidismo, disturbi cardiaci e diabete.

04.5 Interazioni con altri medicinali ed altre forme di interazione

Indice

Il prodotto va usato con cautela nei pazienti in corso di trattamento con farmaci antidepressivi.

04.6 Gravidanza e allattamento

Indice

Non sono note controindicazioni.

04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull’uso di macchinari

Indice

Non sono noti.

04.8 Effetti indesiderati

Indice

L’uso del prodotto può determinare talvolta dilatazione pupillare, effetti sistemici da assorbimento (ipertensione, disturbi cardiaci, iperglicemia), aumento della pressione endoculare in soggetti predisposti, nausea, cefalea. Raramente possono manifestarsi fenomeni di ipersensibilità.

04.9 Sovradosaggio

Indice

Il prodotto, se accidentalmente ingerito o se impiegato per un lungo periodo a dosi eccessive, può determinare fenomeni tossici.

05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE

05.1 Proprietà farmacodinamiche

Indice

Gruppo farmacoterapeutico: prodotti oftalmologici. Simpatico-mimetici impiegati come decongestionanti.

05.2 Proprietà farmacocinetiche

Indice

05.3 Dati preclinici di sicurezza

Indice

Tossicità acuta. DL50 per via orale superiore a ml 2,5/Kg nel ratto. Tossicità orale sub-acuta: ml 0,5/Kg/die per 30 giorni nel ratto non hanno fatto registrare alcun effetto tossico sistemico. I parametri biochimici e gli esami istologici effettuati negli animali utilizzati sono risultati nella norma. Il collirio non svolge alcun effetto allergizzante, né alcuna azione irritante sulla congiuntiva.

INFORMAZIONI FARMACEUTICHE

06.1 Eccipienti

Indice

Sodio cloruro; p-ossibenzoici esteri; benzalconio cloruro; acqua depurata.

06.2 Incompatibilità

Indice

Non sono note.

06.3 Periodo di validità

Indice

In confezionamento integro: 5 anni.

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione

Indice

Conservare a temperatura non superiore a 25°C.

Il prodotto non deve essere utilizzato oltre i 30 giorni dopo la prima apertura del contenitore.

06.5 Natura e contenuto della confezione

Indice

Flacone da ml 10 in politene, completo di contagocce e chiusura con tappo a vite sigillato.

06.6 Istruzioni per l’uso e la manipolazione

Indice

modo d’impiego.

Nessuna in particolare.

07.0 Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

Indice

BRUSCHETTINI S.r.l.ia Isonzo 6, 16147 Genova (Italia).

08.0 Numeri delle autorizzazioni all’immissione in commercio

Indice

A.I.C. n. 005408012

09.0 Data della prima autorizzazione/Rinnovo dell’autorizzazione

Indice

Gennaio 1959 / Maggio 2005

10.0 Data di revisione del testo

Indice

Aprile 2008

PRESCRIVIBILITÀ ED INFORMAZIONI PARTICOLARI

Torna all’indice

Naftazolina – Coll fl 10 ml 0,1% (Nafazolina Cloridrato)
Classe C: A totale carico del cittadino NotaAIFA: Nessuna Ricetta: Ricetta non richiesta (Farmaco da banco) Tipo: Da Banco Info: Nessuna ATC: S01GA01 AIC: 005408012 Prezzo: 6,5 Ditta: Bruschettini Srl


FARMACI EQUIVALENTI (stesso principio attivo)

Indice

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza” il 22/7/1982, con voti 110 e lode, discutendo la tesi dal titolo: “Aspetti clinici e di laboratorio di un nuovo enteropatogeno: il Clostridium difficile“. Abilitato all’ esercizio della professione medica nell’ ottobre 1982 Iscritto all’ Albo dei Medici di Roma e Provincia il 26/1/1983