Pubblicità

SEGNALAZIONE REAZIONI AVVERSE DA FARMACI


L' Agenzia Italiana per il Farmaco (AIFA) ha messo a disposizione di tutti i cittadini e degli operatori sanitari dei modelli per la segnalazione delle Reazioni Avverse da Farmaci (ADR) e da Fitofarmaci ed Integratori, che possono essere compilate on-line ed inviate via Email o FAX o Posta Ordinaria ai Responsabili Regionali della Farmacovigilanza

Per facilitare la compilazione, abbiamo riportato le schede dell' AIFA in formato PDF, più facilmente compilabile on-line.

ADR Denuncia Cittadino ADR Denuncia Medico ADR Denuncia Fitofarmaci
Istruzioni per il cittadino
Istruzioni per l' Operatore Sanitario
Inviare al FAX 06/49904248
Elenco dei Responsabili regionali della Farmacovigilanza

La segnalazione di sospetta reazione avversa a farmaci o vaccini è uno strumento prezioso per monitorare la sicurezza dei medicinali e può costituire una risorsa importante per identificare rapidamente e precocemente un problema di sicurezza, anche se le sospette reazioni avverse potrebbero non essere correlate o direttamente causate dal medicinale.

Partecipando direttamente alla segnalazione il cittadino diventa soggetto attivo all’interno del sistema di segnalazione di reazioni avverse, contribuendo in prima persona all’uso razionale e sicuro dei medicinali, il cittadino inoltre può fornire segnalazioni su reazioni avverse osservate dopo uso di prodotti assunti autonomamente senza controllo medico come ad esempio i medicinali non soggetti a prescrizione medica.

Pubblicità

Segnalazione di sospette reazioni avverse a prodotti a base di piante officinali e integratori alimentari

il sempre maggiore numero di persone che fa uso dei prodotti di derivazione naturale e la sempre più diffusa pubblicità (non contrapposta a una corretta comunicazione sui potenziali rischi) pone evidentemente l’esigenza di un attento monitoraggio del loro livello di attività nelle varie fasce di popolazione per rilevare eventuali effetti inattesi o reazioni avverse.

Per contribuire alla conoscenza dei potenziali rischi associati all’uso dei prodotti naturali è attivo dal 2002 un sistema di sorveglianza delle reazione avverse a questi prodotti. Poiché, infatti, le reazioni avverse da prodotti di origine naturale non possono essere inserite nel sistema nazionale di farmacovigilanza gestito dall’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), l’Istituto superiore di sanità (Iss) in accordo con l’Aifa e il ministero della Salute, ha organizzato e coordina un sistema di raccolta delle segnalazioni spontanee di sospette reazioni avverse a questi prodotti.

Le segnalazioni possono essere effettuate da chiunque osservi una reazione avversa compilando e inviando via fax all’Iss (numero: 06-49904248) la scheda appositamente messa a punto. Non è necessario che chi segnala sia assolutamente certo che l’evento avverso sia riconducibile al prodotto a base di piante, poiché in fitosorveglianza, come in farmacovigilanza, si lavora nell’incertezza di un rischio sulla base delle maggiori conoscenze possibili. Gli eventi avversi vengono poi valutati da un gruppo di esperti.

 

Pubblicità

 

Pagina aggiornata il: 10/09/2012