Pubblicità

Hemovasal Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


Se sei un professionista della salute, consulta anche la Scheda Tecnica di Hemovasal


HEMOVASAL 1% CREMA

Prima dell’uso

Leggete con attenzione tutte le informazioni contenute nel foglio illustrativo

Questo è un medicinale di automedicazione che potete usare per curare disturbi lievi e transitori facilmente riconoscibili e risolvibili senza ricorrere all’aiuto del medico.

Può essere quindi acquistato senza ricetta ma va usato correttamente per assicurarne l’efficacia e ridurne gli effetti indesiderati.

  • per maggiori informazioni e consigli rivolgetevi al farmacista
  • consultare il medico se il disturbo non si risolve dopo un breve periodo di trattamento.

DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE

HEMOVASAL® 1 % Crema

(eparansolfato sale sodico)

CHE COSA E’

Hemovasal 1% crema è un medicinale vasoprotettore per uso topico.

PERCHE’ SI USA

Hemovasal 1% crema si usa per il trattamento di sintomi attribuibili ad insufficienza venosa, negli stati di fragilità capillare, nella traumatologia minore e per il trattamento degli ematomi.

Pubblicità

QUANDO NON DEVE ESSERE USATO

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Ipersensibilità a sostanze strettamente correlate da un punto di vista chimico all’eparansolfato. Hemovasal 1% crema non va applicato su lesioni cutanee aperte, sulle mucose, nonché su sedi di infezioni in caso di processi suppurativi.

PRECAUZIONI PER L’USO

Gli studi di tossicologia riproduttiva hanno escluso qualsiasi effetto di Hemovasal 1% crema sulla gametogenesi, sulla embriogenesi e sullo sviluppo peri- e post-natale del feto. La prudenza consiglia comunque di somministrare Hemovasal 1% crema durante la gravidanza solo nei casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.

QUALI MEDICINALI O ALIMENTI POSSONO MODIFICARE L’EFFETTO DEL MEDICINALE

Informi il medico o il farmacista se ha recentemente assunto qualsiasi altro medicinale, anche quelli senza prescrizione medica.

Non sono state riscontrate interazioni con altri medicinali.

E’ IMPORTANTE SAPERE CHE

Hemovasal 1% crema contiene p-idrossibenzoati che possono provocare reazioni allergiche (anche ritardate). Inoltre, contiene alcool cetilstearilico che può causare reazioni cutanee locali (ad esempio dermatiti da contatto).

L’impiego di Hemovasal 1% crema in presenza di fenomeni emorragici deve essere attentamente valutato. Il suo uso, specie se prolungato, può dar luogo a fenomeni irritativi o di sensibilizzazione locale; in tal caso interrompere il trattamento e consultare il medico.

Quando può essere utilizzato solo dopo aver consultato il medico

In caso di reazioni allergiche a sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico all’eparansolfato, anche se tali fenomeni si fossero avuti in passato.

Cosa fare durante la gravidanza e l’allattamento

Chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale. Durante la gravidanza usi Hemovasal 1% crema solo nei casi di effettiva necessità e sotto il controllo del medico.

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull’uso di macchinari

Hemovasal 1% crema non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.

Informazioni importanti su alcuni eccipienti

Hemovasal 1% crema contiene p-idrossibenzoati che possono provocare reazioni allergiche (anche ritardate). Inoltre, contiene alcool cetilstearilico che può causare reazioni cutanee locali (ad esempio dermatiti da contatto).

Avvertenza doping

Non pertinente.

COME USARE QUESTO MEDICINALE

QUANTO

2-3 applicazioni al giorno.

QUANDO E PER QUANTO TEMPO

Hemovasal 1% crema può essere applicato in qualsiasi momento della giornata. Attenzione: usare solo per brevi periodi di trattamento.

COME

Hemovasal 1% crema deve essere applicato in modo da coprire tutta l’area interessata dalla patologia.

COSA FARE SE HA PRESO UNA DOSE ECCESSIVA DI MEDICINALE

In caso di ingestione/assunzione accidentale di una dose eccessiva di Hemovasal 1% crema avverta immediatamente il medico o si rivolga al più vicino ospedale.

SE HA QUALSIASI DUBBIO SULL’USO DI HEMOVASAL 1% CREMA, SI RIVOLGA AL MEDICO O AL FARMACISTA

EFFETTI INDESIDERATI

Come tutti i medicinali, Hemovasal 1% crema può causare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino.

E’ stato segnalato un caso di reazione orticarioide probabilmente correlata al farmaco e prontamente regredita con la sospensione della terapia.

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.

Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati si aggrava, o se nota la comparsa di un qualsiasi effetto indesiderato non elencato in questo foglio illustrativo, informi il medico o il farmacista.

SCADENZA E CONSERVAZIONE

Scadenza: vedere la data di scadenza riportata sulla confezione

La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.

Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza riportata sulla confezione. I medicinali non devono essere gettati nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

TENERE IL MEDICINALE FUORI DALLA PORTATA E DALLA VISTA DEI BAMBINI

E’ importante avere sempre a disposizione le informazioni sul medicinale, pertanto conservi sia la scatola che il foglio illustrativo.

COMPOSIZIONE

100 g di crema contengono:

principio attivo:

eparan solfato sale sodico 1 g

eccipienti:

Glicerile monostearato F.U., acido oleico decilestere, alcol cetilstearilico, etere poliglicolico di alcoli grassi, metile p-idrossibenzoato (E 218), propile p-idrossibenzoato (E216), essenza di neroli, acqua depurata F.U..

COME SI PRESENTA

Hemovasal 1% crema si presenta in forma di crema per uso cutaneo. Il contenuto della confezione è di un tubo da 30 g di crema.

TITOLARE DELL’AUTORIZZAZIONE ALL’IMMISSIONE IN COMMERCIO

Società Italo Britannica L. Manetti – H. Roberts & C. per Azioni – Firenze.

PRODUTTORE

Doppel Farmaceutici S.r.l., Via Martiri delle Foibe, 1 – 29016 Cortemaggiore (Piacenza).

REVISIONE DEL FOGLIO ILLUSTRATIVO DA PARTE DELL’AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO

Ottobre 2010

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *