Ossimetazolina Carlo Erba Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


Foglio illustrativo: informazioni per il paziente

OSSIMETAZOLINA CARLO ERBA 0,05 % spray nasale, soluzione

Ossimetazolina cloridrato

Legga attentamente questo foglio prima di usare questo medicinale perché contiene importanti informazioni per lei.

Usi questo medicinale sempre come esattamente descritto in questo foglio o come il medico o il farmacista e le ha detto di fare.

  • Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.
  • Se desidera maggiori informazioni o consigli, si rivolga al farmacista.
  • Se si manifesta uno qualsiasi degli effetti indesiderati, tra cui effetti non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Vedere paragrafo 4.

– Si rivolga al medico se non nota miglioramenti o se nota un peggioramento dei sintomi dopo 4 giorni

di trattamento.

Contenuto di questo foglio:

  1. Che cos’è Ossimetazolina Carlo Erba e a cosa serve
  2. Cosa deve sapere prima di prendere Ossimetazolina Carlo Erba
  3. Come prendere Ossimetazolina Carlo Erba
  4. Possibili effetti indesiderati
  5. Come conservare Ossimetazolina Carlo Erba
  6. Contenuto della confezione e altre informazioni

  1. Che cos’è Ossimetazolina Carlo Erba e a cosa serve

    Ossimetazolina Carlo Erba è uno spray nasale che contiene ossimetazolina, un principio attivo appartenente alla classe dei decongestionanti, che restringendo i vasi sanguigni nel naso, riduce il gonfiore della mucosa nasale.

    Ossimetazolina Carlo Erba è utilizzato per ridurre il gonfiore all'interno del naso e la sensazione di naso chiuso, ad esempio in caso di raffreddore.

    Ossimetazolina Carlo Erba è indicato per adulti e bambini con più di 12 anni di età.

    Si rivolga al medico se non nota miglioramenti o se nota un peggioramento dei sintomi dopo 4 giorni di trattamento.

  2. Cosa deve sapere prima di usare Ossimetazolina Carlo Erba Non usi Ossimetazolina Carlo Erba:

    • se è allergico all’ossimetazolina o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6);
    • se sta assumendo o ha assunto nelle ultime 2 settimane farmaci contro la depressione

      (antidepressivi);

    • ha gravi malattie del cuore o soffre di pressione molto alta del sangue (ipertensione grave);
    • soffre di pressione alta dell’occhio con possibile problemi alla vista (glaucoma);
    • ha un volume della prostata aumentato (ipertrofia prostatica, che causa problemi quali difficoltà ad urinare o bisogno di urinare spesso);
    • ha alti livelli di ormoni tiroidei nel sangue (ipertiroidismo);
    • in bambini con meno di 12 anni di età.

      Avvertenze e precauzioni

      Si rivolga al medico o al farmacista prima di usare Ossimetazolina Carlo Erba se:

    • è anziano, poiché questo medicinale può causarle difficoltà ad urinare;
    • ha malattie al cuore o soffre di pressione alta del sangue (ipertensione).

      L’uso di Ossimetazolina Carlo Erba in dosi elevate o per periodi prolungati può causare:

    • danni alla mucosa del naso;
    • una riduzione dell’efficacia o della durata dell’effetto del medicinale (assuefazione).

      Per evitare il verificarsi delle condizioni sopra elencate, non superi le dosi e la durata del trattamento consigliate (vedere paragrafo 3).

      L'impiego, specie se prolungato, dei medicinali per uso locale può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione (aumentata reattività). In tale evenienza, interrompa il trattamento e consulti il medico per istituire un’adeguata terapia.

      Attenzione per chi svolge attività sportive: il prodotto contiene sostanze vietate per doping. È vietata un’assunzione diversa, per schema posologico e per via di somministrazione, da quelle riportate.

      Altri medicinali e Ossimetazolina Carlo Erba

      Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

      Non usi Ossimetazolina Carlo Erba:

    • se sta assumendo o ha assunto nelle ultime 2 settimane farmaci contro la depressione (antidepressivi) (vedere “Non usi Ossimetazolina Carlo Erba”).

      Gravidanza, allattamento e fertilità

      Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di usare questo medicinale. Soprattutto durante i primi mesi di gravidanza, o se sta allattando con latte materno, usi Ossimetazolina Carlo Erba solo dopo aver consultato il medico e aver valutato con lui il rapporto rischio/beneficio nel suo caso.

      Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

      Ossimetazolina Carlo Erba non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.

  3. Come prendere Ossimetazolina Carlo Erba

Usi questo medicinale seguendo sempre esattamente quanto riportato in questo foglio o le istruzioni del medico o del farmacista, Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

Adulti e bambini sopra i 12 anni

La dose raccomandata è 1 spruzzo di Ossimetazolina Carlo Erba in ciascuna narice ogni 6-12 ore, se necessario.

Non usi questo spray per più di 4 giorni, salvo specifica indicazione del medico.

Modo di somministrazione

Assuma Ossimetazolina Carlo Erba per via nasale, seguendo le seguenti istruzioni:

  1. tolga il cappuccio di protezione ed introduca l'estremità del flacone nella narice;
  2. prema con moto rapido e deciso; durante la vaporizzazione, respiri profondamente con la stessa narice. Ripeta l'operazione per l'altra narice;

    <.. image removed ..>

  3. dopo l'uso, rimetta il cappuccio di protezione sul flacone.

Attenzione: Ossimetazolina Carlo Erba non deve essere ingerito. Eviti il contatto con gli occhi.

Non utilizzare Ossimetazolina Carlo Erba in bambini con meno di 12 anni di età.

Se prende più Ossimetazolina Carlo Erba di quanto deve, avverta immediatamente il medico o si rivolga al più vicino ospedale.

Se usa dosi elevate di questo medicinale o se accidentalmente dovesse ingerire il contenuto del flacone, potrebbe notare fastidio alla luce (fotofobia), mal di testa intenso, aumento della pressione del sangue e dei battiti del cuore (tachicardia), sensazione di oppressione al petto, irritazione e congestione del naso con gonfiore della mucosa (congestione di rimbalzo). Nei bambini, potrebbero verificarsi anche abbassamento della temperatura del corpo e sonnolenza profonda (sedazione).

Se dimentica di prendere Ossimetazolina Carlo Erba

Se si dimentica di prendere una dose di Ossimetazolina Carlo Erba, la prenda non appena se ne ricorda. Non usi una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose.

Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

  1. Possibili effetti indesiderati

    Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

    Con l’uso di Ossimetazolina Carlo Erba possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati:

    • sensazione di bruciore o secchezza del naso (fenomeni di sensibilizzazione);
    • congestione del naso con gonfiore della mucosa (congestione di rimbalzo).

      • irritazione e secchezza della gola e della bocca.

      • Inoltre, a causa del rapido assorbimento dell’ossimetazolina attraverso le mucose infiammate, si possono verificare i seguenti effetti indesiderati:aumento della pressione del sangue (ipertensione), diminuzione dei battiti del cuore (bradicardia riflessa);
      • mal di testa;
      • disturbi ad urinare;

      Segnalazione degli effetti indesiderati

      Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili. Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

  2. Come conservare Ossimetazolina Carlo Erba

    Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

    Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla confezione. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese.

    Non refrigerare. Dopo la prima apertura del flacone, utilizzi il medicinale entro 4 settimane.

    Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

  3. Contenuto della confezione e altre informazioni Cosa contiene Ossimetazolina Carlo Erba

Il principio attivo è: ossimetazolina cloridrato.

1 ml di soluzione contiene: 0,50 mg di ossimetazolina cloridrato.

Uno spruzzo corrisponde a 0,1 ml di soluzione e contiene 0,05 mg di ossimetazolina.

Gli altri componenti sono: sorbitolo, potassio diidrogeno fosfato, sodio fosfato bibasico anidro, clorexidina diacetato, acqua depurata.

Descrizione dell’aspetto di Ossimetazolina Carlo Erba e contenuto della confezione

Flacone da 15 ml di soluzione, munito di pompetta dosatrice.

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

Carlo Erba OTC S.r.l., Via Ardeatina Km 23,500, 00071 Santa Palomba – Pomezia (Roma)

Produttore

Istituto Biochimico Nazionale Savio S.r.l. – Via del Mare, 36 – 00040 Pomezia (Roma)

Questo foglio illustrativo è stato aggiornato il MM/AAAA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *