Pubblicita'

Wilzin Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


Se sei un professionista della salute, consulta anche la Scheda Tecnica di Wilzin


B. FOGLIO ILLUSTRATIVO

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L’UTILIZZATORE

Wilzin 25 mg capsule rigide Wilzin 50 mg capsule rigide Zinco

Legga attentamente questo foglio prima di prendere il medicinale.

  • Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.
  • Se ha dei dubbi, si rivolga al medico o al farmacista.
  • Questo medicinale è stato prescritto per lei personalmente. Non lo dia mai ad altri: infatti per altri individui questo medicinale potrebbe essere pericoloso, anche se i loro sintomi sono uguali ai suoi.
  • Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati peggiora, o se nota la comparsa di un qualsiasi effetto indesiderato non elencato in questo foglio, informi il medico o il farmacista.

Contenuto di questo foglio:

  1. Che cos’è Wilzin e a che cosa serve
  2. Prima di prendere Wilzin
  3. Come prendere Wilzin
  4. Possibili effetti indesiderati

5 Come conservare Wilzin

6. Altre informazioni

  1. CHE COS’è WILZIN E A CHE COSA SERVE

    Wilzin appartiene a un gruppo di medicinali chiamati prodotti vari dell’apparato gastrointestinale e del metabolismo.

    Wilzin è indicato nella terapia del morbo di Wilson, che è un raro difetto ereditario dell’escrezione del rame. Il rame proveniente dagli alimenti, che non può essere eliminato correttamente, si accumula prima nel fegato, poi in altri organi come gli occhi e il cervello. Questo provoca potenzialmente danni al fegato e disturbi al sistema nervoso.

    Wilzin blocca l’assorbimento del rame dall’intestino, prevenendone il trasferimento nel sangue e il successivo accumulo nel corpo. Il rame non assorbito viene quindi eliminato con le feci.

    Il morbo di Wilson è una malattia cronica cioè che dura per tutta la vita del paziente e per questo è necessario proseguire il trattamento a vita.

  2. PRIMA DI PRENDERE WILZIN Non prenda Wilzin:

    In caso di allergia (ipersensibilità) allo zinco o ad uno degli eccipienti di Wilzin.

    Faccia attenzione con Wilzin

    In genere Wilzin non è consigliato per la terapia iniziale di pazienti con segni e sintomi del morbo di Wilson a causa della sua lenta insorgenza d’azione.

    Se è attualmente in trattamento con un altro agente anti-rame, ad esempio penicillamina, il medico potrà aggiungere Wilzin prima di interrompere la terapia iniziale.

    Come con altri agenti anti-rame, quali la penicillamina, i suoi sintomi possono peggiorare dopo l’inizio del trattamento. In questo caso deve informare il medico.

    Per seguire la sua patologia e la sua terapia il medico controllerà regolarmente il sangue e l’urina, per accertarsi che lei riceva terapia sufficiente. Il monitoraggio potrà rilevare evidenza di trattamento insufficiente (eccesso di rame) o trattamento eccessivo (carenza di rame), che possono essere entrambi nocivi, particolarmente per i bambini in fase di accrescimento e le donne in gravidanza.

    Informi il medico se riscontra un’inusuale debolezza muscolare o una sensazione anomala agli arti poiché questo può indicare un trattamento eccessivo.

    Assunzione di Wilzin con altri medicinali

    Informi il medico o il farmacista se sta assumendo o ha recentemente assunto qualsiasi altro medicinale, compresi quelli senza prescrizione medica.

    Consulti il medico prima di assumere qualsiasi altro medicinale che può ridurre l’efficacia di Wilzin, come ferro, integratori di calcio, tetracicline (antibiotici) o fosforo. Per contro, l’efficacia di alcuni farmaci, come ferro, tetracicline, fluorochinoloni (antibiotici), può essere ridotta da Wilzin.

    Assunzione di Wilzin con cibi e bevande

    Wilzin va assunto a stomaco vuoto, lontano dai pasti. Le fibre alimentari e alcuni latticini, in particolare, ritardano l’assorbimento dei sali di zinco. Alcuni pazienti hanno mal di stomaco dopo la dose del mattino. Parli di questo con il medico che la cura per il morbo di Wilson se ha mal di stomaco.

    Questo effetto indesiderato potrà essere ridotto posticipando la prima dose del giorno fino a metà mattina (fra la prima colazione e il pasto di mezzogiorno). Può essere anche minimizzato prendendo la prima dose di Wilzin con una piccola quantità di cibo contenente proteine, ad esempio della carne (ma non latte).

    Gravidanza

    Consulti il medico se ha intenzione di rimanere incinta. è importantissimo continuare la terapia anti- rame durante la gravidanza.

    Se rimane incinta durante la terapia con Wilzin, il medico deciderà il trattamento e la dose migliori nella sua situazione.

    Allattamento

    L’allattamento va evitato se lei è in trattamento con Wilzin. Ne parli con il medico.

    Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

    Non sono stati effettuati studi sugli effetti sull’abilità di guidare e di utilizzare macchinari.

    Informazioni importanti su alcuni eccipienti di Wilzin

    Wilzin 50 mg capsule rigide contiene giallo tramonto FCF (E110) che può causare reazioni allergiche.

  3. COME PRENDERE WILZIN

    Prenda sempre Wilzin seguendo esattamente ciò che le ha detto il medico. Se non è sicuro deve consultare il medico o il farmacista. Per i diversi regimi posologici Wilzin è disponibile in capsule rigide da 25 mg o 50 mg.

    • Per adulti:

      La dose consueta è 1 capsula rigida di Wilzin 50 mg (o 2 capsule rigide di Wilzin 25 mg) tre volte al giorno con una dose massima di 1 capsula rigida di Wilzin 50 mg (o 2 capsule rigide di Wilzin 25 mg) cinque volte al giorno.

    • Per i bambini e gli adolescenti:

      La dose consueta è:

      • da 1 a 6 anni: 1 capsula rigida di Wilzin 25 mg due volte al giorno
      • da 6 a 16 anni se il peso corporeo è inferiore a 57 kg: 1 capsula rigida di Wilzin 25 mg tre volte al giorno
      • da 16 anni in su o se il peso corporeo è superiore a 57 kg: 2 capsule rigide di Wilzin 25 mg o 1 capsula rigida di Wilzin 50 mg tre volte al giorno.

        Prenda Wilzin sempre a stomaco vuoto, almeno un’ora prima o 2-3 ore dopo i pasti.

        Se la dose del mattino non è ben tollerata (vedere paragrafo 4) è possibile ritardarla a metà mattina, fra la prima colazione e il pranzo. è anche possibile prendere Wilzin con delle proteine, ad esempio della carne.

        Se le è stato prescritto Wilzin con un altro agente anti-rame, come la penicillamina, prenda i due farmaci con un intervallo di almeno 1 ora.

        Per somministrare Wilzin ai bambini che non sono in grado di ingerire capsule, aprire la capsula e miscelare la polvere con un po’ d’acqua (possibilmente aromatizzata con zucchero o sciroppo).

        Se prende più Wilzin di quanto deve:

        Se prende più Wilzin del prescritto, può essere affetto da nausea, vomito e capogiri. In questo caso deve chiedere consiglio al suo medico.

        Se si dimentica di prendere Wilzin:

        Non prenda una dose doppia per compensare eventuali dimenticanze. Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo prodotto, si rivolga al medico.

  4. POSSIBILI EFFETTI INDESIDERATI

    Come tutti i medicinali Wilzin può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

    Questi effetti indesiderati possono manifestarsi con certe frequenze, definite come segue:

    • molto comune: colpisce più di 1 utilizzatore su 10
    • comune: colpisce da 1 a 10 utilizzatori su 100
    • non comune: colpisce da 1 a 10 utilizzatori su 1.000
    • raro: colpisce da 1 a 10 utilizzatori su 10.000
    • molto raro: colpisce meno di 1 utilizzatore su 10.000
    • non nota: la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili.

      Comune:

    • Dopo l’assunzione di Wilzin, può insorgere irritazione gastrica, particolarmente all’inizio della terapia.
    • Sono stati riferiti cambiamenti nelle analisi del sangue, incluso l’aumento in alcuni enzimi del fegato e del pancreas.

      Non comune:

    • Può verificarsi una riduzione dei globuli rossi e bianchi.

      Se nota la comparsa di qualche effetto indesiderato non menzionato in questo foglio, ne informi il medico o il farmacista.

  5. COME CONSERVARE WILZIN

    • Tenere fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.

    • Non utilizzare Wilzin dopo la data di scadenza che è riportata sul flacone e sulla scatola, dopo Scad. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese.

    • Non conservare a temperatura superiore ai 25°C.

    I medicinali non devono essere gettati nelle acque di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come smaltire i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

  6. ALTRE INFORMAZIONI Cosa contiene Wilzin

Il principio attivo è lo zinco. Ciascuna capsula rigida contiene 25 mg di zinco (corrispondente a 83,92 mg di zinco acetato diidrato) o 50 mg di zinco (corrispondente a 167,84 mg di zinco acetato diidrato).

Gli eccipienti sono amido di mais e stearato di magnesio. Gli involucri delle capsule contengono gelatina, diossido di titanio (E171) e blu brillante FCF (E133) per Wilzin 25 mg o giallo tramonto FCF (E110) per Wilzin 50 mg. L’inchiostro di stampa contiene ossido di ferro nero (E172) e gomma lacca (shellac).

Descrizione dell’aspetto di Wilzin e contenuto della confezione

Wilzin 25 mg è una capsula rigida blu acqua con impresso "93-376". Wilzin 50 mg è una capsula rigida opaca arancione con impresso "93-377".

è disponibile in confezioni di 250 capsule rigide in un flacone in polietilene chiuso con una chiusura in polipropilene e polietilene. Il flacone contiene anche un tampone di cotone.

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

Orphan Europe SARL Immeuble "Le Wilson"

70, avenue du Général de Gaulle F-92800 Puteaux

Pubblicita'

Francia

Produttore

Orphan Europe SARL Immeuble "Le Wilson"

70, avenue du Général de Gaulle F- 92800 Puteaux

Francia o

Orphan Europe SARL

Parc d’Activités des Peupliers 39, rue des Peupliers, Bâtiment K F-92000 Nanterre

Francia

Per ulteriori informazioni sul medicinale, si prega di contattare il rappresentante locale del titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio.

Belgique/België/Belgien Orphan Europe Benelux Tél/Tel: +32 2 46101 36

Lietuva

Orphan Europe AB Tel: + 46 8 545 80 230

Švedija

България

Orphan Europe SARL Teл.: +33 (0)1 47 73 64 58

Франция

Luxembourg/Luxemburg Orphan Europe Benelux Tél/Tel: +32 2 46101 36

Belgique/Belgien

Česká republika

Orphan Europe SARL Tel: +33 (0)1 47 73 64 58

Pubblicita'

Francie

Magyarország

Orphan Europe SARL Tel: +33 (0)1 47 73 64 58

Franciaország

Danmark

Orphan Europe AB Tlf : +46 8 545 80 230

Sverige

Malta

Orphan Europe SARL Tel: +33 1 47 73 64 58

Franza

Deutschland

Orphan Europe (Germany) GmbH Tel: +49 731 140 554 0

Nederland

Orphan Europe Benelux Tel: +32 2 46101 36

België

Eesti

Orphan Europe AB Tel: + 46 8 545 80 230

Rootsi

Norge

Orphan Europe AB Tlf : +46 8 545 80 230

Sverige

Ελλάδα

Orphan Europe SARL Τηλ: +33 1 47 73 64 58

Pubblicita'

Γαλλία

Österreich

Orphan Europe (Germany) GmbH Tel: +49 731 140 554 0

Deutschland

España

Orphan Europe S.L.U. Tel: + 34 91 659 28 90

Polska

Orphan Europe SARL Tel: +33 (0)1 47 73 64 58

Francja

France

Orphan Europe SARL Tél: +33 (0)1 47 73 64 58

Portugal

Orphan Europe Portugal Lda. Tel: +351 21 432 95 00

Hrvatska

Orphan Europe SARL Tél: +33 (0)1 47 73 64 58

Francuska

România

Orphan Europe SARL Tel: +33 (0)1 47 73 64 58

Franţa

Ireland

Orphan Europe (UK) Ltd. Tel: +44 1491 414333

United Kingdom

Slovenija

Pubblicita'

Orphan Europe SARL Tel: +33 (0)1 47 73 64 58

Francija

Ísland

Orphan Europe AB Simi:+46 8 545 80 230

Svíþjóð

Slovenská republika Orphan Europe SARL Tel: +33 (0)1 47 73 64 58

Francúzsko

Italia

Orphan Europe (Italy) Srl Tel: +39 02 487 87 173

Suomi/Finland

Orphan Europe AB Puh/Tel : +46 8 545 80 230

Sverige

Κύπρος

Pubblicita'

Orphan Europe SARL Τηλ : +33 1 47 73 64 58

Γαλλία

Sverige

Orphan Europe AB Tel : +46 8 545 80 230

Latvija

Orphan Europe AB Tel: + 46 8 545 80 230

Zviedrija

United Kingdom Orphan Europe (UK) Ltd. Tel: +44 (0)1491 414333

Questo foglio è stato approvato per l’ultima volta nel

Informazioni più dettagliate su questo medicinale sono disponibili sul sito web della Agenzia Europea dei Medicinali (EMEA): http://www.emea.europa.eu/.

Inoltre, sono riportati link ad altri siti web su malattie rare e relativi trattamenti terapeutici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbero interessare anche: