Pubblicità

Fluvean (Fluocinolone Acetonide): indicazioni e modo d’uso

Fluvean (Fluocinolone Acetonide) è un farmaco che serve per curare le seguenti condizioni patologiche:

FLUVEAN è indicato nelle dermatosi acute, subacute e croniche di origine infiammatoria o allergica quali: dermatiti atopiche, eczematose, seborroiche, esfoliative, da contatto, da farmaci, da stasi e di origine attinica; neurodermiti e lichen simplex; intertrigine; psoriasi cronica stabilizzata, urticaria, ustioni di primo grado, punture di insetti, disidrosi, eritemi polimorfi, cheiliti, pitiriasi rosea, manifestazioni cutanee del lupus eritematoso.

Trattamento sintomatico del prurito.

Fluvean: come si usa?

farmaco: indicazioni e modo d'uso

Come per tutti i farmaci, anche per Fluvean è molto importante rispettare e seguire i dosaggi consigliati dal medico al momento della prescrizione.

Pubblicità

Se però non ricordate come prendere Fluvean ed a quali dosaggi (la posologia indicata dal medico), è quanto meno necessario seguire le istruzioni presenti sul foglietto illustrativo. Vediamole insieme.

Posologia di Fluvean

FLUVEAN va applicato sulla cute, adattando la dimensione del cerotto alla estensione della parte affetta, e va sostituito ogni 12 o 24 ore, a seconda della gravità della patologia.

Ricordate in ogni caso che se non ricordate la posologia indicata dal medico e utilizzate Fluvean seguendo le istruzioni del foglietto illustrativo, sarà poi opportuno che contattiate il vostro medico e lo avvisiate del dosaggio che avete assunto, per avere conferma o ulteriori consigli!

Lo posso prendere se sono incinta?

Un’altra domanda che spesso ci poniamo prima di prendere una medicina è se è possibile assumerla in gravidanza

Tenendo presente che in gravidanza sarebbe opportuno evitare qualsiasi farmaco se non strettamente necessario e che prima di assumere qualsiasi farmaco in gravidanza va sentito il medico curante, vediamo insieme quali sono le istruzioni sulla scheda tecnica di Fluvean per quanto riguarda la gravidanza:

Fluvean: si può prendere in gravidanza?

Il rischio di effetti dannosi a carico del feto e/o del lattante a seguito di somministrazione di fluocinolone acetonide non è escluso; pertanto l’uso di FLUVEAN in gravidanza e/o nell’allattamento è da riservare, a giudizio del medico, ai casi di assoluta necessità. Dovrà comunque essere evitato un uso prolungato o su estese aree cutanee.

Ne ho preso troppo! Cosa fare?

Può anche capitare che per errore o distrazione assumiate una quantità di farmaco superiore a quella prescritta dal vostro medico.

Talvolta capita che bambini piccoli per gioco ingeriscano dei farmaci lasciati a portata di mano: raccomandiamo sempre di tenere i farmaci lontano dalla portata dei bambini, in luoghi chiusi e custoditi.

Cosa devo fare se per sbaglio ho preso un dosaggio eccessivo di Fluvean?

Qualunque sia la causa dell’ingestione di una quantità eccessiva di farmaco, ecco cosa riporta la Scheda Tecnica di Fluvean in caso di sovradosaggio.

Fluvean: sovradosaggio

Non sono stati segnalati casi di sovraddosaggio.

Fluvean: istruzioni particolari

Le modalità di applicazione prevedono di:

1. lavare ed asciugare bene la pelle interessata;

2. ritagliare il cerotto nella forma desiderata mantenendolo ancora protetto dalla carta;

3. togliere la carta che protegge il lato medicato del cerotto ed applicarlo sulla pelle;

4. rinnovare il cerotto ogni 12 o 24 ore ripetendo le operazioni di lavaggio ed asciugatura della pelle.

FLUVEAN può essere applicato anche solo durante la notte.

Essendo molto flessibile ed aderente, FLUVEAN può essere applicato anche in zone abitualmente difficili come ad esempio tra le dita, sulla punta delle dita o su parti angolate. Il cerotto è resistente all’acqua e alla frizione con gli indumenti.


Per approfondire l’argomento, per avere ulteriori raccomandazioni, o per chiarire ogni dubbio, si raccomanda di leggere l’intera Scheda Tecnica del Farmaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *