Wartec 1,5 mg/g crema (Podofillotossina): indicazioni e modo d’uso

Wartec 1,5 mg/g crema (Podofillotossina) è un farmaco che serve per curare le seguenti condizioni patologiche:

Via di somministrazione: Topica

Trattamento dei condilomi acuminati del pene o dei genitali femminili esterni.

Wartec 1,5 mg/g crema: come si usa?

farmaco: indicazioni e modo d'uso

Come per tutti i farmaci, anche per Wartec 1,5 mg/g crema è molto importante rispettare e seguire i dosaggi consigliati dal medico al momento della prescrizione.

Se però non ricordate come prendere Wartec 1,5 mg/g crema ed a quali dosaggi (la posologia indicata dal medico), è quanto meno necessario seguire le istruzioni presenti sul foglietto illustrativo. Vediamole insieme.

Posologia di Wartec 1,5 mg/g crema

La zona affetta deve essere lavata a fondo con acqua e sapone ed asciugata prima dell’applicazione. Utilizzando la punta del dito, la crema deve essere applicata due volte al giorno al mattino e alla sera (ogni 12 ore) per 3 giorni consecutivi usando solamente la quantità sufficiente a coprire ciascun condiloma.

Pubblicità

La crema non deve essere applicata per i successivi 4 giorni consecutivi. Si deve evitare l’applicazione al tessuto normale circostante.

Trattare le verruche residue con altri cicli di due applicazioni al giorno per

3 giorni consecutivi, ad intervalli settimanali, se necessario fino ad un totale di 4 settimane di trattamento.

Lavare accuratamente le mani dopo l’applicazione.

Bambini

La sicurezza e l’efficacia di podofillotossina per uso topico non sono state stabilite nei bambini di età inferiore ai 18 anni.

Ricordate in ogni caso che se non ricordate la posologia indicata dal medico e utilizzate Wartec 1,5 mg/g crema seguendo le istruzioni del foglietto illustrativo, sarà poi opportuno che contattiate il vostro medico e lo avvisiate del dosaggio che avete assunto, per avere conferma o ulteriori consigli!

Lo posso prendere se sono incinta?

Un’altra domanda che spesso ci poniamo prima di prendere una medicina è se è possibile assumerla in gravidanza

Tenendo presente che in gravidanza sarebbe opportuno evitare qualsiasi farmaco se non strettamente necessario e che prima di assumere qualsiasi farmaco in gravidanza va sentito il medico curante, vediamo insieme quali sono le istruzioni sulla scheda tecnica di Wartec 1,5 mg/g crema per quanto riguarda la gravidanza:

Wartec 1,5 mg/g crema: si può prendere in gravidanza?

Gravidanza

Ci sono dati limitati sull’uso di podofillotossina in donne in gravidanza.

Nonostante l’assorbimento sistemico di podofillotossina topico sia molto limitato, i prodotti antimitotici come podofillotossina sono noti per essere embriotossici. Wartec Crema non è raccomandato durante la gravidanza o in donne in età fertile che non usino contraccettivi.

Allattamento

Ci sono informazioni insufficienti sulla escrezione di podofillotossina per uso topico nel latte materno.

Il rischio per i neonati / lattanti non può essere escluso.

Occorre decidere se interrompere l’allattamento o interrompere / astenersi dalla terapia con podofillotossina tenendo in considerazione il beneficio dell’allattamento al seno per il bambino e il beneficio della terapia per la donna.

Ne ho preso troppo! Cosa fare?

Può anche capitare che per errore o distrazione assumiate una quantità di farmaco superiore a quella prescritta dal vostro medico.

Talvolta capita che bambini piccoli per gioco ingeriscano dei farmaci lasciati a portata di mano: raccomandiamo sempre di tenere i farmaci lontano dalla portata dei bambini, in luoghi chiusi e custoditi.

Cosa devo fare se per sbaglio ho preso un dosaggio eccessivo di Wartec 1,5 mg/g crema?

Qualunque sia la causa dell’ingestione di una quantità eccessiva di farmaco, ecco cosa riporta la Scheda Tecnica di Wartec 1,5 mg/g crema in caso di sovradosaggio.

Wartec 1,5 mg/g crema: sovradosaggio

Nonostante gravi effetti sistemici non siano stati riportati con la dose raccomandata di podofillotossina, dal sovradosaggio nell’uso topico ci si può aspettare l’aumento dell’assorbimento sistemico del farmaco e del rischio di effetti sistemici, ad esempio alterazioni dello stato mentale e soppressione del midollo osseo. A seguito di ingestione orale, podofillotossina può anche causare gravi gastroenteriti.

Trattamento

In caso di sovradosaggio dopo uso topico, la podofillotossina deve essere lavata immediatamente dalla zona di trattamento e si deve intraprendere una terapia sintomatica e di supporto.

Il trattamento di avvelenamento da podofillotossina orale è

sintomatico e deve includere una terapia di supporto.

Ulteriori trattamenti devono essere come secondo indicazione clinica o secondo le raccomandazioni del Centro antiveleni, ove disponibile.

Wartec 1,5 mg/g crema: istruzioni particolari

Nessuna istruzione particolare.


Per approfondire l’argomento, per avere ulteriori raccomandazioni, o per chiarire ogni dubbio, si raccomanda di leggere l’intera Scheda Tecnica del Farmaco

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *