Pubblicita'

Cocillana

(Guarea Rusbyi Britton – Fam. Meliacee)

(Sin. – Xylocarpus Rusbyi Britt.)

Cocillana- Ultimo aggiornamento pagina: 27/02/2018

Indice dei contenuti

  1. Generalità
  2. Componenti principali
  3. Proprietà farmacologiche
  4. Estratti e preparati vari
  5. Preparazioni usuali e Formule
  6. Bibliografia

Generalità

Torna ad inizio pagina

cocillana

Etimologia – Cocillana, nome boliviano.

Guarea, da guara nome cubano della pianta.

Rusbyi – dedicata da Britton al dott. H. H. Rusby. La corteccia era usata da molto tempo dagli aborigeni delle Ande. Il dott. Rusby la introdusse nella terapeutica (1886).

Nome volgare Huapi bark, Guapi bark, Trompillo.

Pubblicita'

Habitat America tropicale. Bolivia.

Albero.

Parti usate La corteccia.

Componenti principali

Torna ad inizio pagina

Piccole quantità di un alcaloide, resina 2,5 %, olio fisso 2,5 % e un idrocarburo cristallino sublimabile (p.f. 80°) (1).

Proprietà farmacologiche ed impiego terapeutico

Torna ad inizio pagina

Ha azione emetica ed espettorante simile a quella della Ipecacuana. Somministrata a dose elevata (1-3 g) provoca vomito, prostrazione ed azione purgativa. E' usata per lo più come espettorante in luogo della Ipecacuana, in varie forme di bronchiti.

Estratti e preparati vari

Torna ad inizio pagina

Estratto fluido (g 1 = LIII gtt).

Dosi: g 0.5-1 pro dose.

Preparazioni usuali e formule galeniche

Pubblicita'

Torna ad inizio pagina

Tintura

Estratto fluido cocillana……………………………… g 20

Alcool di 60°……………………………………………… g 80

(g 2,5-5 pro dose).

Sciroppo

Estratto fluido cocillana …………………………….. g 5

Glicerina e alcool di 95° ana g 5

Sciroppo semplice F. U. . ………………………… g 85

(a cucchiaini)

Pubblicita'

Sciroppo composto (Gentz)

Estratto fluido cocillana…………………………………………. g 10

Estratto fluido euforbia pilulifera…………………………….. g 40

Estratte gluido frangola…………………………………………… g 25

Sciroppo scilla………………………………………………………….. g 50

Tintura garofani………………………………………………………. g 1

Alcool di 95°………………………………………………………….. . g 10

Eroina cloridrato……………………………………………………… g 0,5

Sciroppo semplice q. b. a……………………………………….. g 1000

(un cucchiaino ogni due ore come espettorante e sedativo nella cura delle affezioni bronchiali).

Pubblicita'

Sciroppo espettorante e sedativo

Estratto fluido cocillana g 5

Estratto fluido papavero rosso g 6

Estratto fluido balsamo tolù g 5

Estratto fluido altea g 50

Pubblicita'

Sciroppo timo composto g 50

Sciroppo semplice F. U. g 30

Acqua q. b. a . , , . g 200

(a cucchiai)

BIBLIOGRAFIA

Torna ad inizio pagina

(1) OSOL A. e FARRAR C. E., The Dispensatory of thè United States of America, 1955, p. 1643.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbero interessare anche: