Pubblicità

Ferrosprint

Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto

Ferrosprint: ultimo aggiornamento pagina: 09/02/2018 (Fonte: A.I.FA.)

 

01.0 Denominazione del medicinale

Indice

FERROSPRINT

 

02.0 Composizione qualitativa e quantitativa

Indice

Una flaconcino contiene

Complesso gluconato ferrico sodico (pari a 62,5 mg Fe+++ ) mg177,5.

 

03.0 Forma farmaceutica

Indice

Sciroppo.

 

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE

04.1 Indicazioni terapeutiche

Indice

Sindromi anemiche ferrocarenti: anemie secondarie ad emorragie, sindromi oligoemiche dell’infanzia e della pubertà, anemie gravidiche.

 

04.2 Posologia e modo di somministrazione

Indice

– Adulti: 1 flaconcino due volte al giomo o secondo prescrizione medica.

– Bambini: 1 flaconcino al giomo, in due somministrazioni o secondo prescrizione medica.

Pubblicità

Modalità d’impiego: versare la soluzione in un bicchiere aggiungendo acqua a piacere.

 

04.3 Controindicazioni

Indice

Ipersensibilità già nota verso il ferro. Emocromatosi, emosiderosi, cirrosi epatica, pancreatite cronica, anemia aplastica, emolitica e sideroacrestica, stati infiammatori.

 

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l’uso

Indice

In caso di anemia ne deve essere stabilita la natura e ne devono essere determinate le cause.

 

04.5 Interazioni con altri medicinali ed altre forme di interazione

Indice

Sono possibili interazioni con altri farmaci, vitamine C ed E, con antiacidi, con salicilati e con antibiotici (tetracicline, cloramfenicolo, neomicina) di cui potrebbe essere ridotto l’assorbimento.

 

04.6 Gravidanza e allattamento

Indice

Gravidanza e allattamento costituiscono precise indicazioni della terapia.

 

04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull’uso di macchinari

Indice

Non sono noti effetti negativi.

 

04.8 Effetti indesiderati

Indice

L’insorgere di intolleranza gastrica a seguito di somministrazione del complesso gluconato ferrico sodico per via orale, è alquanto improbabile; L’entità di eventuali reazioni collaterali che potrebbero verificarsi, quali stitichezza, nausea, diarrea e dolori epigastrici, è in genere modesta e transitoria, tali da non determinare l’interruzione del trattamento.

 

04.9 Sovradosaggio

Indice

Un eventuale sovradosaggio potrà cagionare disturbi digestivi quali nausea, diarrea, dolore epigastrico.

Può essere consigliata una lavanda gastrica o l’impiego di farmaci chelanti il ferro (desferrioxamina).

 

05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE

05.1 Proprietà farmacodinamiche

Indice

La struttura proteica della ferritina è costituita da una particolare configurazione, che consente di assorbire o liberare ferro intracellulare.

L’apoferritina, una sua frazione proteica, può essere paragonata ad un guscio composto da 24 elementi equivalenti che costituiscono una formazione a cubo, in cui si aprono 6 canali, attraverso i quali avvengono scambi ionici dall’interno all’esterno della proteina e dall’esterno all’interno.

Il ferro viene immagazzinato come complesso trivalente mentre esce ed entra nella molecola proteica come ferro bivalente. La somministrazione di ferritina consente una significativa azione di stimolo sull’eritropoiesi, documentata dall’aumento di reticolociti.

 

05.2 Proprietà farmacocinetiche

Indice

Ferrosprint contiene ferro trivalente in complesso gluconato ferrico sodico. Il ferro presente nel gruppo anionico zuccherino (macromolecola), si libera gradualmente nel tubo gastroenterico, assicurando in tal modo la buona tollerabilità locale e generale del prodotto.

 

05.3 Dati preclinici di sicurezza

Indice

Nel corso dello sviluppo preclinico del farmaco non sono stati riscontrati effetti collaterali dannosi riconducibili al trattamento.

 

INFORMAZIONI FARMACEUTICHE

06.1 Eccipienti

Indice

Sorbitolo soluzione 70%, metile p-idrossibenzoato, aroma dolcezza, acqua depurata.

 

06.2 Incompatibilità

Indice

Non note

 

06.3 Periodo di validità

Indice

18 mesi

 

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione

Indice

Nessuna particolare precauzione.

 

06.5 Natura e contenuto della confezione

Indice

Flaconcini orali monodose 14 ml: 10 flaconcini in PVC chiusi con tappo a tenuta ermetica in astuccio di cartone litografato contenente foglio illustrativo.

 

06.6 Istruzioni per l’uso e la manipolazione

Indice

Versare la soluzione in un bicchiere aggiungendo acqua a piacere.

 

07.0 Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

Indice

SEARLE FARMACEUTICI

Divisione della: MONSANTO ITALIANA S.p.A.

Via Volturno, 48 – Quinto de’ Stampi, Rozzano (MI)

 

08.0 Numeri delle autorizzazioni all’immissione in commercio

Indice

AIC n. 020300036

 

09.0 Data della prima autorizzazione/Rinnovo dell’autorizzazione

Indice

Dicembre 1966 / Giugno 2000

 

10.0 Data di revisione del testo

Indice

Giugno 2000

FARMACI EQUIVALENTI (stesso principio attivo)

Indice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *