Home Schede Tecniche Nogas Giuliani Carbosyl: Scheda Tecnica del Farmaco

Nogas Giuliani Carbosyl: Scheda Tecnica del Farmaco

Nogas Giuliani Carbosyl

Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto

Nogas Giuliani Carbosyl: ultimo aggiornamento pagina: 09/02/2018 (Fonte: A.I.FA.)

INDICE DELLA SCHEDA

Nogas Giuliani Carbosyl: la confezione

01.0 Denominazione del medicinale

Indice

NO-GAS GIULIANI CARBOSYLANE 45 mg + 140 mg capsule rigide

02.0 Composizione qualitativa e quantitativa

Indice

Ogni capsula rigida contiene:

Dimeticone arricchito di silice 45,000 mg Carbone attivo 140,000 mg

Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere il paragrafo 6.1

03.0 Forma farmaceutica

Indice

Capsule rigide accoppiate, di cui una blu gastro-solubile ed una rossa gastroresistente, da assumere come un’unica unità posologica.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE

04.1 Indicazioni terapeutiche

Indice

NO-GAS GIULIANI Carbosylane è indicato per il trattamento dei sintomi correlati al gonfiore di stomaco (aerofagia) ed intestino (meteorismo), causati da accumulo di gas per alleviare i dolori ad essi associati (quali crampi) , flatulenza ed eruttazioni.

04.2 Posologia e modo di somministrazione

Indice

Posologia

Adulti

L’unità posologica è costituita da 1 capsula rigida blu gastro-solubile, che si libera a livello dello stomaco, ed 1 capsula rigida rossa gastro-resistente, che si libera a livello dell’intestino.

La dose raccomandata è di 2 capsule, una rossa e una blu, da assumere contemporaneamente 3 volte al giorno, al momento dei pasti ed alla comparsa dei primi sintomi.

Popolazione pediatrica

Non vi sono dati relativi alla sicurezza e all’efficacia di NO-GAS GIULIANI Carbosylane in bambini.

Modo di somministrazione

Le due capsule rigide, una rossa ed una blu, vanno assunte sempre contemporaneamente, con un sorso di acqua o di altra bevanda.

04.3 Controindicazioni

Indice

Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati nel paragrafo 6).

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l’uso

Indice

Per effetto del potere assorbente aspecifico del carbone attivo, eventuali altri farmaci devono essere assunti ad almeno un’ora di distanza dalla somministrazione del prodotto.

Pertanto trattamenti a lungo termine con NO-GAS GIULIANI Carbosylane potrebbero causare sottrazione e quindi carenza relativa di certi micro- nutrienti, quali: vitamine e minerali. Per tale motivo l’utilizzo del prodotto va limitato a periodi brevi.

L’eventuale comparsa di reazioni di ipersensibilità, comporta l’immediata interruzione del trattamento.

04.5 Interazioni con altri medicinali ed altre forme di interazione

Indice

conosciuta, oltre a quelle già citate, dovute al potere assorbente del carbone (vedere paragrafo 4.4).

04.6 Gravidanza e allattamento

Indice

Non esistono particolari restrizioni nell’uso del prodotto in gravidanza e durante l’allattamento.

04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull’uso di macchinari

Indice

NO-GAS GIULIANI Carbosylane non altera o altera in modo trascurabile la capacità di guidare veicoli e usare macchinari.

04.8 Effetti indesiderati

Indice

Alle dosi raccomandate, si può osservare una colorazione bruna delle feci, dovuta alla presenza in esse di carbone attivo. Il fenomeno è del tutto normale e non presenta alcun significato patologico.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette.

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili

04.9 Sovradosaggio

Indice

Non sono noti casi di tossicità da sovradosaggio accidentale od intenzionale nell’uomo.

05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE

05.1 Proprietà farmacodinamiche

Indice

Categoria farmacoterapeutica: Carbone medicinale, associazioni; Codice ATC: A07BA51

Il dimeticone è un polimero del dimetil-silossano, di peso molecolare variabile fra 14’000 e 20’000. L’aggiunta del 5% di silice ne accresce il potere anti-schiuma.

Per questa sua proprietà il dimeticone rompe le bolle e libera i gas intrappolati nei liquidi del tubo digerente. Inoltre il dimeticone è una molecola chimicamente inerte e, a parte la sua azione anti-schiuma, che è tipicamente fisica, non ha alcun effetto farmacodinamico.

Il carbone attivo, ottenuto dal carbone vegetale per riscaldamento ad alta temperatura in assenza di ossigeno, presenta notevoli capacità adsorbenti (oltre 40 volte il proprio peso).

I due principi attivi di NO GAS GIULIANI CARBOSYLANE, svolgono una azione complementare: il dimeticone attivato con silice libera i gas imprigionati nei liquidi organici del tubo digerente, mentre il Carbone attivo li assorbe, eliminandoli.

Pertanto l’efficacia di NO GAS GIULIANI CARBOSYLANE è esclusivamente dovuta alle proprietà fisiche dei due principi attivi ed è strettamente localizzata al tubo digerente, dato che questi non sono assorbiti dalla mucosa gastroenterica.

05.2 Proprietà farmacocinetiche

Indice

Il carbone attivo è del tutto inerte, non viene assorbito né metabolizzato, passa perciò inalterato tutto il tubo digerente e viene eliminato totalmente, come tale, nelle feci.

Esso ha un potere assorbente aspecifico e può interferire con alcuni farmaci assorbendoli e limitandone la biodisponibilità. Pertanto, eventuali altri farmaci debbono essere assunti ad almeno un’ora di distanza dalla somministrazione di prodotti a base di carbone.

Sempre a causa delle proprietà assorbenti aspecifiche del Carbone attivo, trattamenti a lungo termine potrebbero causare sottrazione e quindi carenza relativa di certi micro-nutrienti, quali: vitamine e minerali.

Il dimeticone è chimicamente inerte, non viene metabolizzato né viene assorbito dal tratto gastro-intestinale. Infatti, dopo la sua somministrazione non si evidenziano tracce nel sangue, nel fegato né nelle urine. Esso viene infatti eliminato, totalmente immodificato, con le feci.

05.3 Dati preclinici di sicurezza

Indice

Il carbone attivo è del tutto inerte, non viene assorbito né metabolizzato, passa perciò inalterato tutto il tubo digerente.

Non essendo assorbibile, neppure in piccole quantità, non sono ipotizzabili suoi effetti tossici classici di tipo sistemico. Inoltre essendo del

tutto inerte, è privo di qualsiasi effetto lesivo a danno delle mucose del tubo digerente. Sono solo possibili effetti puramente meccanici, conseguenti alla eventuale somministrazione nell’animale di grossi volumi di carbone per via orale.

Il dimeticone, somministrato a dosi diverse, per periodi di tempo fino a tre anni, in differenti specie animali, non ha provocato alcuna anormalità nei comportamenti e nelle curve di crescita degli animali stessi. Negli studi condotti, i parametri emato-sierologici sono rimasti nei limiti della norma. Dopo sacrificio degli animali, nessuna alterazione è stata riscontrata, né all’esame macroscopico dei principali organi né agli esami istologici.

Inoltre, nessun indizio di effetti teratogeni né di tossicità peri- e post- natale è stato evidenziato in ratti trattati per 3 generazioni successive.

Infine, nel corso degli studi per somministrazione ripetuta, non si sono avuti reperti istologici né dati biochimici, che potessero far sospettare un possibile effetto cancerogeno.

INFORMAZIONI FARMACEUTICHE

06.1 Eccipienti

Indice

Sorbitan-mono-oleato, Polisorbato 80, Gelatina, Titanio diossido (E 171), Indigotina (E 132), Aceto-ftalato di cellulosa, Ftalato di etile, Eritrosina (E 127).

06.2 Incompatibilità

Indice

Nessuna conosciuta, oltre a quelle già citate, dovute al potere assorbente aspecifico del carbone (vedere paragrafo 4.4).

06.3 Periodo di validità

Indice

5 anni.

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione

Indice

Conservare il medicinale ad una temperatura non superiore ai 30 °C.

06.5 Natura e contenuto della confezione

Indice

Blister di alluminio/PVC contenente unità posologiche costituite dall’abbinamento di una capsula rigida blu ed una rossa gastro-resistente. Tali blisters sono inseriti in un astuccio di cartoncino assieme al foglio illustrativo.

Confezioni:

24 capsule rigide, pari a 12 capsule blu e 12 capsule gastroresistenti rosse

48 capsule rigide, pari a 24 capsule blu e 24 capsule gastroresistenti rosse

96 capsule rigide, pari a 48 capsule blu e 24 capsule gastroresistenti rosse

È possibile che non tutte le confezioni siano commercializzate.

06.6 Istruzioni per l’uso e la manipolazione

Indice

e la manipolazione Il medicinale non utilizzato ed i rifiuti derivati da tale medicinale devono essere smaltiti in conformità alla normativa locale vigente.

07.0 Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

Indice

GIULIANI S.p.A., Via Palagi n 2, 20129 Milano.

08.0 Numeri delle autorizzazioni all’immissione in commercio

Indice

A.I.C N° 026237038 NO-GAS GIULIANI carbosylane “45 mg + 140 mg capsule rigide” 12 unità posologiche

A.I.C N° 026237014 NO-GAS GIULIANI carbosylane “45 mg + 140 mg capsule rigide” 24 unità posologiche

A.I.C N° 026237026 NO-GAS GIULIANI carbosylane “45 mg + 140 mg capsule rigide” 48 unità posologiche

09.0 Data della prima autorizzazione/Rinnovo dell’autorizzazione

Indice

Data di prima autorizzazione: 28/02/1990 Data ultimo rinnovo della A.I.C.: 04/10/2010

10.0 Data di revisione del testo

Indice

27/03/2014

PRESCRIVIBILITÀ ED INFORMAZIONI PARTICOLARI

Torna all’indice

Nogas giuliani carbosyl – 48 Cps (Carbone Attivo+dimeticone)
Classe C: A totale carico del cittadino NotaAIFA: Nessuna Ricetta: Ricetta non richiesta (Farmaco da banco) Tipo: Da Banco Info: Prontuario terapeutico regionale ATC: A07BA51 AIC: 026237014 Prezzo: 8,9 Ditta: Giuliani Spa


FARMACI EQUIVALENTI (stesso principio attivo)

Indice

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza” il 22/7/1982, con voti 110 e lode, discutendo la tesi dal titolo: “Aspetti clinici e di laboratorio di un nuovo enteropatogeno: il Clostridium difficile“. Abilitato all’ esercizio della professione medica nell’ ottobre 1982 Iscritto all’ Albo dei Medici di Roma e Provincia il 26/1/1983