Pubblicità

Odongi

Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto

Odongi: ultimo aggiornamento pagina: 09/02/2018 (Fonte: A.I.FA.)

 

01.0 Denominazione del medicinale

Indice

ODONGI’

 

02.0 Composizione qualitativa e quantitativa

Indice

100 ml contengono

Principi Attivi: Benzalconio Cloruro FU g 0,10 – Eugenolo g 0,10 – Tetracaina base g 0,70

Eccipienti: Colofonia g 35,0 – Polivinilpirrolidone g 14,0 – Essenza di Menta g 0,50 – Alcool Etilico 95 q.b. ml 100.

 

03.0 Forma farmaceutica

Indice

Soluzione

 

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE

04.1 Indicazioni terapeutiche

Indice

Il prodotto è indicato nella disinfezione delle cavità dentali cariate.

 

04.2 Posologia e modo di somministrazione

Indice

Pubblicità

Applicare sul dente cariato da trattare tre gocce del prodotto e ripetere 3-4 volte al giomo secondo le necessità. Lasciare trascorrere almeno un’ora dall’applicazione precedente. NON SUPERARE LE DOSI CONSIGLIATE

 

04.3 Controindicazioni

Indice

Ipersensibilità verso i componenti o altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico. Non usare nei bambini al di sotto dei 6 anni, salvo diversa prescrizione medica.

 

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l’uso

Indice

Il prodotto è solo per uso dentale; l’uso specie se prolungato di prodotti per uso topico, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. Comunque il prodotto è da usarsi solo in caso di necessità; si consiglia perciò di rivolgersi al medico dentista non appena possibile, per le cure opportune.

Avvertenze

Non usare per trattamenti prolungati; dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili consultare il medico. Non ingerire. L’ingestione o l’inalazione accidentale di alcuni disinfettanti può avere conseguenze gravi, talvolta fatali. In caso di ingestione accidentale del prodotto, consultare immediatamente un medico. Evitare il contatto con gli occhi. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

 

04.5 Interazioni con altri medicinali ed altre forme di interazione

Indice

Evitare l’uso contemporaneo di altri antisettici. La Tetracaina può antagonizzare l’effetto antibatterico dei sulfamidici; pertanto i due farmaci non dovrebbero essere usati contemporaneamente.

 

04.6 Gravidanza e allattamento

Indice

Nonostante il trattamento con il prodotto sia limitato ad un breve periodo di tempo e per applicazione su aree estremamente ridotte, se ne consiglia l’impiego solo in casi di effettiva necessità e su parere del medico curante.

 

04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull’uso di macchinari

Indice

Nessuno.

 

04.8 Effetti indesiderati

Indice

L’applicazione del prodotto può determinare, in qualche caso, reazioni di intolleranza locale, soprattutto a carico di gengive e mucosa orale, caratterizzate da bruciore e lieve irritazione. In tal caso sarà opportuno sospendere il trattamento.

 

04.9 Sovradosaggio

Indice

Alle normali condizioni d’uso non esiste la possibilità di sovradosaggio.

 

05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE

05.1 Proprietà farmacodinamiche

Indice

-----

 

05.2 Proprietà farmacocinetiche

Indice

-----

 

05.3 Dati preclinici di sicurezza

Indice

-----

 

INFORMAZIONI FARMACEUTICHE

06.1 Eccipienti

Indice

-----

 

06.2 Incompatibilità

Indice

Il prodotto è incompatibile con: detergenti anionici, citrati, ioduri, nitrati, permanganati, alcali, Ferro e Zinco.

 

06.3 Periodo di validità

Indice

Anni cinque.

 

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione

Indice

Il prodotto è facilmente infiammabile: conservare in recipienti ben chiusi, lontano da fiamme, scintille e qualsiasi fonte di calore. Non fumare.

 

06.5 Natura e contenuto della confezione

Indice

Astuccio contenente flacone in PE da ml 4,5

 

06.6 Istruzioni per l’uso e la manipolazione

Indice

-----

 

07.0 Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

Indice

Istituto Profilattico e Farmaceutico CANDIOLI S.p.A.

Via A. Manzoni 2 – 10092 Beinasco (TO)

 

08.0 Numeri delle autorizzazioni all’immissione in commercio

Indice

AIC N. 033742014.

 

09.0 Data della prima autorizzazione/Rinnovo dell’autorizzazione

Indice

20 Aprile 1999

 

10.0 Data di revisione del testo

Indice

Aprile 1999

FARMACI EQUIVALENTI (stesso principio attivo)

Indice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *