Briovitase

Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto –  (Fonte: A.I.FA.)

Pubblicità

Ultimo aggiornamento pagina:

Pubblicità

PRESCRIVIBILITÀ ED INFORMAZIONI PARTICOLARIIndice

Briovitase  20 Bust 450 mg+450 mg   (Potassio Aspartato+magnesio Aspartato)
Classe C: A totale carico del cittadino NotaAIFA: Nessuna Ricetta: Ricetta non richiesta (Farmaco da banco) Tipo: Da Banco Info:Nessuna ATC:A12BA AIC:034535031 Prezzo:13,5 Ditta: Montefarmaco Otc Spa

 

Briovitase  10 Bust 450 mg+450 mg   (Potassio Aspartato+magnesio Aspartato)
Classe C: A totale carico del cittadino NotaAIFA: Nessuna Ricetta: Ricetta non richiesta (Farmaco da banco) Tipo: Da Banco Info:Nessuna ATC:A12BA AIC:034535017 Prezzo:7,5 Ditta: Montefarmaco Otc Spa

 

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALEIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: qual è il nome commerciale di Briovitase?

BRIOVITASE 450 mg + 450 mg polvere per sospensione orale


02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVAIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: quali sostanze e principi attivi contiene Briovitase?

Una bustina contiene:

Aspartato di magnesio tetraidrato mg 450 Aspartato di potassio emiidrato mg 450


03.0 FORMA FARMACEUTICAIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: in quale forma (compresse, gocce, supposte ecc.) si presenta Briovitase?

Polvere per sospensione orale


04.0 INFORMAZIONI CLINICHE

04.1 Indicazioni terapeuticheIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: a cosa serve Briovitase? Per quali malattie si prende Briovitase?

BRIOVITASE è indicato in tutti gli stati di carenza di potassio e di magnesio, che si manifestano generalmente con una sensazione di stanchezza, debolezza muscolare e crampi. Tali carenze possono essere provocate da eccessiva sudorazione, intensa attività fisica, diarree e vomito profusi.


Pubblicità

04.2 Posologia e modo di somministrazioneIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: come si prende Briovitase? qual è il dosaggio raccomandato di Briovitase? Quando va preso nella giornata Briovitase

La dose per adulti è di 2 bustine di polvere per sospensione orale al giorno. Occorrono circa 4 giorni di terapia prima di poter notare un miglioramento clinico soggettivo. Si consiglia di continuare la somministrazione di BRIOVITASE per almeno due settimane.


04.3 ControindicazioniIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: quando non bisogna prendere Briovitase?

Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

La somministrazione di alte dosi di aspartato di potassio e di magnesio è controindicata in presenza di grave insufficienza renale o surrenalica. Stati di disidratazione acuta. Miotonia congenita.


04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'usoIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: a cosa bisogna stare attenti quando si prende Briovitase? Quali sono le precauzioni da osservare durante la terapia con Briovitase?

Occorre prudenza nel trattamento di pazienti cardiopatici con insufficienza renale.

Il prodotto contiene saccarosio e quando assunto in accordo alla posologia consigliata ogni dose fornisce 3,4 g di saccarosio.

Non è adatto nei casi di intolleranza ereditaria al fruttosio, di sindrome da malassorbimento di glucosio e galattosio e di deficienza di saccarasi e isomaltasi.

Il prodotto contiene una fonte di fenilalanina.


04.5 InterazioniIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: Quali farmaci non vanno presi insieme a Briovitase? Quali alimenti possono interferire con Briovitase?

Non sono note eventuali interazioni medicamentose a seguito di concomitante somministrazione di altri farmaci.


04.6 Gravidanza e allattamentoIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: Briovitase si può prendere in gravidanza? Briovitase si può prendere durante l'allattamento?

Non vi sono limitazioni particolari.


04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchineIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: Posso guidare se sto prendendo Briovitase? Posso fare lavori che richiedono attenzione se sto in terapia con Briovitase?

Il prodotto non interferisce sulla capacità di guidare nè sull'uso di macchine.


04.8 Effetti indesideratiIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: Quali sono gli effetti collaterali di Briovitase? Devo sospendere la terapia se ho degli effetti collaterali dovuti a Briovitase?

Disturbi addominali, nausea, vomito e diarrea sono stati riportati occasionalmente.

Questi sintomi possono scomparire somministrando il prodotto in giusta dose dopo i pasti.


Links sponsorizzati

Pubblicità

04.9 SovradosaggioIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: Cosa devo fare se per sbaglio ho preso una dose eccessiva di Briovitase? Quali sintomi dà una dose eccessiva di Briovitase?

L’ingestione di quantitativi di BRIOVITASE, anche di molto superiori a quelli consigliati, non dovrebbe indurre disturbi gravi; si possono notare diarrea, nausea, vomito, talvolta emorragie gastrointestinali. In caso di sovradosaggio sarà comunque necessario indurre il vomito, quindi consultare un medico per valutare l’opportunità di praticare una lavanda gastrica.


05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE

05.1 Proprietà farmacodinamicheIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: A che categoria farmacologica appartiene Briovitase? qual è il meccanismo di azione di Briovitase?

Come deducibile dalla sua composizione, BRIOVITASE esplica una chiara azione reintegrante le riserve organiche di potassio e magnesio. L’acido aspartico ha dimostrato di essere uno dei migliori “trasportatori” di ioni quali il potassio e il magnesio e sembra, inoltre, esercitare, con meccanismo simile a quello dell’acido glutammico, un’azione eccitatoria a livello delle giunzioni neuromuscolari.


Links sponsorizzati

Pubblicità

05.2 Proprietà farmacocineticheIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: In quanto tempo viene assorbito dall'organismo Briovitase? Per quanto tempo rimane nell'organismo Briovitase? In quanto tempo Briovitase viene eliminato dall'organismo?

Dopo somministrazione orale di BRIOVITASE viene rapidamente assorbito dal tratto gastrointestinale superiore. Nell’organismo il potassio e il magnesio partecipano attivamente agli scambi ionici intra/extracellulari, distribuendosi prevalentemente negli spazi intracellulari. L’acido aspartico partecipa ad alcuni cicli metabolici tra cui quello dell’ornitina e quindi dell’urea, nonché, per mezzo dell’acido fumarico, a quello dell’acido citrico. L’eliminazione del potassio e del magnesio avviene prevalentemente per via renale.


05.3 Dati preclinici di sicurezzaIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: Briovitase è sicuro e ben tollerato dall'organismo?

BRIOVITASE è costituito da un’associazione di sali di potassio e magnesio dell’acido aspartico. Sia l’acido aspartico, un noto aminoacido, che il potassio e il magnesio sono elementi comunemente rappresentati nella dieta normale di ogni individuo. L’origine naturale dei componenti di BRIOVITASE rende ragione dell’assenza di effetti tossici e teratogenici del prodotto.


06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE

06.1 EccipientiIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: Quali eccipienti contiene Briovitase? Briovitase contiene lattosio o glutine?

Una bustina contiene: Acido citrico, Pectina, Aroma arancia, Aroma mandarino, Aroma pompelmo, Aspartame, Sodio ciclammato, Saccarosio


Pubblicità

06.2 IncompatibilitàIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: Briovitase può essere mischiato ad altri farmaci?

A tutt’oggi non è nota alcuna incompatibilità.


06.3 Periodo di validitàIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: Per quanto tempo posso conservare Briovitase?

3 anni.

La data di validità si riferisce al prodotto integro, correttamente conservato.


06.4 Speciali precauzioni per la conservazioneIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: Briovitase va conservato in frigo o a temperatura ambiente? Una volta aperto Briovitase entro quanto tempo va consumato?

Nessuna in particolare se non quelle comuni a tutti i farmaci.


06.5 Natura e contenuto della confezioneIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: In quale tipo di contenitore viene venduto Briovitase?

Bustine di accoppiato carta/alluminio/polietilene contenenti ciascuna 5 g di polvere. Confezioni da 10, 14 o 20 bustine.


06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazioneIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: Come si usa Briovitase? Dopo averlo aperto, come conservo Briovitase? Come va smaltito Briovitase correttamente?

Sciogliere il contenuto di una bustina in un bicchiere d’acqua.


07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIOIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: Quale casa farmaceutica produce Briovitase?

MONTEFARMACO OTC S.p.A. – Via IV Novembre, 92 – 20021 Bollate (MI)


08.0 NUMERI DELLE AUTORIZZAZIONI ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIOIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: Con quali numeri AIFA ha autorizzato l'immissione in commercio di Briovitase?

10 bustine: AIC n. 034535017

14 bustine: AIC n. 034535029

20 bustine: AIC n. 034535031


09.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONEIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: Quando ` stato messo in commercio per la prima volta Briovitase? QUando è stata rinnovata l'autorizzazione al commercio di Briovitase?

Luglio 2001/Rinnovo: novembre 2011


10.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTOIndice

Questo paragrafo risponde alle domande: Quando è stato rivisto e corretto da AIFA il testo di questa scheda tecnica di Briovitase?

Febbraio 2012


FARMACI EQUIVALENTI (stesso principio attivo)Indice

 

 

Pubblicità