Pubblicità

Immubron Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


Se sei un professionista della salute, consulta anche la Scheda Tecnica di Immubron


Foglio illustrativo: informazioni per il paziente

IMMUBRON 50 mg compresse sublinguali

Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale perché contiene importanti informazioni per lei.

  • Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.
  • Se ha qualsiasi dubbio, si rivolga al medico o al farmacista.
  • Questo medicinale è stato prescritto soltanto per lei. Non lo dia ad altre persone, anche se i sintomi della malattia sono uguali ai suoi, perché potrebbe essere pericoloso.
  • Se si manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Vedere paragrafo 4.

    Contenuto di questo foglio:

    1. Che cos’è IMMUBRON e a cosa serve
    2. Cosa deve sapere prima di prendere IMMUBRON
    3. Come prendere IMMUBRON
    4. Possibili effetti indesiderati
    5. Come conservare IMMUBRON
    6. Contenuto della confezione e altre informazioni

    1. Che cos’è IMMUBRON e a cosa serve

      IMMUBRON contiene come principio attivo una miscela di lisati batterici liofilizzati (antigeni batterici), appartenenti al gruppo dei vaccini batterici, che stimolano localmente l’attività del sistema di difesa dell’organismo (sistema immunitario).

      IMMUBRON è indicato negli adulti per la prevenzione delle infezioni ricorrenti che interessano le vie respiratorie.

      IMMUBRON può contribuire, in determinati casi, a ridurre il numero e l’intensità degli episodi infettivi.

    2. Cosa deve sapere prima di prendere IMMUBRON Non prenda IMMUBRON

  • se è allergico ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6);
  • se soffre di malattie del sistema immunitario (malattie autoimmuni);
  • se ha sviluppato un’infezione dell’intestino (infezioni intestinali acute).

Avvertenze e precauzioni

Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere IMMUBRON.

Prenda questo medicinale con cautela ed informi il medico se soffre di qualsiasi forma di allergia.

Pubblicità

Sospenda il trattamento e si rivolga al medico, che valuterà se interrompere definitivamente la terapia con IMMUBRON, se manifesta le seguenti condizioni:

  • reazioni allergiche (reazioni da ipersensibilità);

    • attacchi di asma in pazienti predisposti;
    • febbre, in particolare se si manifesta all’inizio del trattamento;

Il tipo di febbre elevata oltre i 39°C che potrebbe insorgere come evento indesiderato raro, isolato e senza cause note, deve essere differenziato dalla febbre che insorge a seguito della patologia originaria, sulla base delle condizioni laringee, nasali o otologiche.

Altri medicinali e IMMUBRON

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

Eviti di prendere IMMUBRON insieme ad altri medicinali che stimolano l’attività del sistema immunitario (immunostimolanti).

Si raccomanda un intervallo di 4 settimane tra la fine del trattamento con IMMUBRON e l’inizio della somministrazione di un qualsiasi vaccino.

IMMUBRON può risultare meno efficace se soffre di disturbi del sistema immunitario (con immunodeficit congenito o acquisito), se sta seguendo una terapia con medicinali che riducono l’attività del sistema immunitario (terapia immunosoppressiva) o se sta assumendo medicinali utilizzati per il trattamento delle allergie e delle infiammazioni (corticosteroidi).

IMMUBRON con cibi e bevande

Il medicinale deve essere assunto a digiuno.

Gravidanza e allattamento

Non prenda IMMUBRON se è in stato di gravidanza, non prenda IMMUBRON se sta allattando al seno.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

Non sono stati riportati effetti sulla capacità di guidare veicoli o di utilizzare macchinari e non sono stati effettuati studi specifici.

  1. Come prendere IMMUBRON

    Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

    La dose raccomandata è di 1 compressa al giorno, da sciogliere sotto la lingua.

    Il trattamento prevede, la somministrazione di 1 compressa per 10 giorni consecutivi al mese, per la durata di 3 mesi.

    Se prende più IMMUBRON di quanto deve

    Non sono noti casi di sovradosaggio.

    In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose eccessiva di IMMUBRON avverta immediatamente il medico o si rivolga al più vicino ospedale.

    Se dimentica di prendere IMMUBRON

    Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della compressa.

    Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

  2. Possibili effetti indesiderati

    Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

    Si possono verificare i seguenti effetti indesiderati:

    Frequenza non nota (la cui frequenza non può essere valutata dai dati disponibili)

    • dolore alla bocca e alla faringe (dolore orofaringeo);
    • reazioni allergiche della pelle (orticaria, rash, prurito, edema);
    • febbre e mal di testa;
    • mal di stomaco e vomito;
    • infiammazione della mucosa del naso (rinite).

    Segnalazione degli effetti indesiderati

    Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili. Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

  3. Come conservare IMMUBRON

    Tenere questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

    Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla confezione dopo “Scad.”. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese e al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.

    Non conservare a temperatura superiore a 25°C.

    Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

  4. Contenuto della confezione e altre informazioni Cosa contiene IMMUBRON

  • Il principio attivo è un lisato batterico liofilizzato 50 mg di cui 7 mg corrispondent a : Staphylococcus aureus 6 miliardi – Streptococcus pyogenes 6 miliardi – Streptococcus oralis 6 miliardi – Klebsiella pneumoniae 6 miliardi – Klebsiella ozaenae 6 miliardi – Haemophilus influenzae sierotipo B 6 miliardi

    -Neisseria catarrhalis 6 miliardi – Streptococcus pneumoniae 6 miliardi (di cui tipo TY1/EQ11 1 miliardo

    • TY2/EQ22 1 miliardo – TY3/EQ14 1 miliardo – TY5/EQ15 1 miliardo – TY8/EQ23 1 miliardo – TY47/EQ24 1 miliardo) e 43 mg di supporto di liofilizzazione glicocolla.
    • Gli altri componenti sono: biossido di silicio, cellulosa microcristallina, calcio fosfato bibasico, magnesio stearato, ammonio glicirizzinato, essenza di menta in polvere.

Descrizione dell’aspetto di IMMUBRON e contenuto della confezione

Astuccio contenente 30 compresse sublinguali da 50 mg.

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio e produttore

Bruschettini s.r.l. – Via Isonzo, 6 – 16147 Genova – Italia

Questo foglio illustrativo è stato aggiornato il:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *