Asmacortone: a cosa serve e come si usa

Asmacortone (Metilprednisolone Emisuccinato Sodico): indicazioni e modo d’uso

Asmacortone (Metilprednisolone Emisuccinato Sodico) è un farmaco che serve per curare le seguenti condizioni patologiche:

Sindromi sensibili alla terapia corticosteroidea semplice.

Crisi asmatiche acute. Stati di shock e di collasso, conseguenti a traumi, interventi chirurgici ed ustioni, infarto del miocardio, embolia polmonare, pancreatite acuta. Gravi reazioni allergiche, come shock anafilattico in seguito ad iniezioni di sieri, incidenti da trasfusioni, ipersensibilità a medicamenti.

Gravi stati edematosi (edema di Quincke, edema della glottide, edema polmonare). Apoplessia. Tossicosi acute dell’età infantile ed avvelenamenti accidentali, per esempio, da barbiturici, da veleno di insetti e di serpenti, da amanita.

Epatite e coma epatico. Crisi tireotossiche ed addisoniane. Tromboangioite obliterante (praticare iniezione intrarteriosa). Malattie del collagene.

Asmacortone: come si usa?

farmaco: indicazioni e modo d'uso

Come per tutti i farmaci, anche per Asmacortone è molto importante rispettare e seguire i dosaggi consigliati dal medico al momento della prescrizione.

Se però non ricordate come prendere Asmacortone ed a quali dosaggi (la posologia indicata dal medico), è quanto meno necessario seguire le istruzioni presenti sul foglietto illustrativo. Vediamole insieme.

Posologia di Asmacortone

Secondo prescrizione medica.

Per via iniettiva

Adulti: mediamente, da 20 a 40 mg di steroide al giomo, o anche più, secondo giudizio del medico e secondo la gravità della forma morbosa.

Bambini: dosi ridotte, secondo età e peso del paziente (in genere, 8-16 mg). Nei casi più gravi, la dose raccomandata è di 3,0 mg/kg somministrata per infusione lenta endovenosa, in un intervallo di tempo non inferiore a 30 minuti: l’iniezione può anche essere ripetuta a distanza di 4-6 ore. Tali dosaggi non dovrebbero essere somministrati per più di 48-72 ore.

Negli altri casi, non gravi, la dose iniziale può variare tra 8 e 40 mg. Se si inietta per via endovenosa, l’iniezione deve essere praticata lentamente. Quando necessario, il farmaco deve essere somministrato unitamente alle terapie causali (ripristino volume plasmatico, cardiovascolari, antibiotici, antidolorifici, etc.).

Ricordate in ogni caso che se non ricordate la posologia indicata dal medico e utilizzate Asmacortone seguendo le istruzioni del foglietto illustrativo, sarà poi opportuno che contattiate il vostro medico e lo avvisiate del dosaggio che avete assunto, per avere conferma o ulteriori consigli!

Lo posso prendere se sono incinta?

Un’altra domanda che spesso ci poniamo prima di prendere una medicina è se è possibile assumerla in gravidanza

Tenendo presente che in gravidanza sarebbe opportuno evitare qualsiasi farmaco se non strettamente necessario e che prima di assumere qualsiasi farmaco in gravidanza va sentito il medico curante, vediamo insieme quali sono le istruzioni sulla scheda tecnica di Asmacortone per quanto riguarda la gravidanza:

Asmacortone: si può prendere in gravidanza?

Nelle donne in stato di gravidanza e nella primissima infanzia, il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del Medico.

Durante la terapia corticosteroidea, tenere presente l’ opportunità di sospendere l’allattamento.

Ne ho preso troppo! Cosa fare?

Può anche capitare che per errore o distrazione assumiate una quantità di farmaco superiore a quella prescritta dal vostro medico.

Talvolta capita che bambini piccoli per gioco ingeriscano dei farmaci lasciati a portata di mano: raccomandiamo sempre di tenere i farmaci lontano dalla portata dei bambini, in luoghi chiusi e custoditi.

Cosa devo fare se per sbaglio ho preso un dosaggio eccessivo di Asmacortone?

Qualunque sia la causa dell’ingestione di una quantità eccessiva di farmaco, ecco cosa riporta la Scheda Tecnica di Asmacortone in caso di sovradosaggio.

Asmacortone: sovradosaggio

Non sono riportati in letteratura casi di intossicazione acuta, né sono da prevedersi.

Asmacortone: istruzioni particolari

Cfr. 4.2


Per approfondire l’argomento, per avere ulteriori raccomandazioni, o per chiarire ogni dubbio, si raccomanda di leggere l’intera Scheda Tecnica del Farmaco