Buspar: a cosa serve e come si usa

Buspar 5 mg compresse (Buspirone Cloridrato): indicazioni e modo d’uso

Buspar 5 mg compresse (Buspirone Cloridrato) è un farmaco che serve per curare le seguenti condizioni patologiche:

Disturbi d’ansia generalizzata.

Buspar 5 mg compresse: come si usa?

farmaco: indicazioni e modo d'uso

Come per tutti i farmaci, anche per Buspar 5 mg compresse è molto importante rispettare e seguire i dosaggi consigliati dal medico al momento della prescrizione.

Se però non ricordate come prendere Buspar 5 mg compresse ed a quali dosaggi (la posologia indicata dal medico), è quanto meno necessario seguire le istruzioni presenti sul foglietto illustrativo. Vediamole insieme.

Posologia di Buspar 5 mg compresse

Il dosaggio consigliato è di 15 mg/die frazionato in due o tre dosi. Il dosaggio giornaliero può essere aumentato di 5 mg ogni 2-3 giorni fino a raggiungere la dose terapeutica ottimale o il dosaggio massimo di 60 mg/die, in 2-3 somministrazioni. Nella maggioranza dei pazienti, la dose terapeutica ottimale viene raggiunta per titolazione fino ad un dosaggio di 20-30 mg/die in 2-3 somministrazioni.

Il dosaggio deve essere ridotto in caso di disfunzione renale o epatica.

Nel trattamento dei pazienti anziani la posologia deve essere attentamente stabilita dal medico che dovrà valutare una eventuale riduzione dei dosaggi sopraindicati.

L’assunzione di cibo aumenta la biodisponibilità di buspirone. Buspar deve essere assunto sempre alla stessa ora del giomo e coerentemente in dipendenza dell’assunzione di cibo.

L’assunzione contemporanea di buspirone con diverse altre sostanze (ad esempio inibitori del CY3A4 come itraconazolo e nefazodone comporta la diminuzione della dose iniziale e comunque aggiustata alla risposta clinica (v. par. 4.5).

Il succo di pompelmo aumenta le concentrazioni plasmatiche di buspirone. I pazienti in terapia con Buspar devono evitare l’uso di grandi quantità di questo succo (v. par. 4.5).

I pazienti con problemi di deglutizione devono essere istruiti all’apertura delle capsule di Buspar e a mescolarne il contenuto in piccole quantità di succo di mela (1-2 cucchiai), da bere immediatamente.

Ricordate in ogni caso che se non ricordate la posologia indicata dal medico e utilizzate Buspar 5 mg compresse seguendo le istruzioni del foglietto illustrativo, sarà poi opportuno che contattiate il vostro medico e lo avvisiate del dosaggio che avete assunto, per avere conferma o ulteriori consigli!

Lo posso prendere se sono incinta?

Un’altra domanda che spesso ci poniamo prima di prendere una medicina è se è possibile assumerla in gravidanza

Tenendo presente che in gravidanza sarebbe opportuno evitare qualsiasi farmaco se non strettamente necessario e che prima di assumere qualsiasi farmaco in gravidanza va sentito il medico curante, vediamo insieme quali sono le istruzioni sulla scheda tecnica di Buspar 5 mg compresse per quanto riguarda la gravidanza:

Buspar 5 mg compresse: si può prendere in gravidanza?

Gravidanza: non sono stati effettuati studi controllati in gravidanza; per tale motivo il buspirone deve essere somministrato nelle donne in gravidanza solo in caso di assoluta necessità e sotto diretto controllo del medico che valuterà rischi e benefici. Non sono noti gli effetti di Buspar su travaglio e parto.

Allattamento: l’esatto livello di escrezione nel latte umano di Buspar o dei suoi metaboliti non è noto. Per tale motivo il buspirone deve essere somministrato nelle donne in allattamento solo in caso di assoluta necessità e sotto diretto controllo del medico.

Ne ho preso troppo! Cosa fare?

Può anche capitare che per errore o distrazione assumiate una quantità di farmaco superiore a quella prescritta dal vostro medico.

Talvolta capita che bambini piccoli per gioco ingeriscano dei farmaci lasciati a portata di mano: raccomandiamo sempre di tenere i farmaci lontano dalla portata dei bambini, in luoghi chiusi e custoditi.

Cosa devo fare se per sbaglio ho preso un dosaggio eccessivo di Buspar 5 mg compresse?

Qualunque sia la causa dell’ingestione di una quantità eccessiva di farmaco, ecco cosa riporta la Scheda Tecnica di Buspar 5 mg compresse in caso di sovradosaggio.

Buspar 5 mg compresse: sovradosaggio

La massima dose tollerata dall’uomo di farmaco è 375 mg/die. Ai massimi livelli di dosaggio raggiunti i sintomi più comunemente osservati sono stati: nausea, vomito, vertigine, sonnolenza, miosi, gastralgia. In caso di overdose deliberata o accidentale dovranno essere intraprese misure sintomatiche generali ed essere effettuata una immediata lavanda gastrica. Sarà comunque opportuno monitorare, come in qualunque caso di sovradosaggio, la frequenza del respiro, del polso e la pressione arteriosa. Non si conoscono antidoti specifici per buspirone, che non è dializzabile, mentre lo è parzialmente un suo metabolita, 1-PP. Non sono stati riportati casi di decesso dovuto a sovradosaggio.

Abuso e assuefazione: buspirone non ha dimostrato potenzialità di abuso e/o di assuefazione, sia negli studi sull’uomo che sull’animale.

Buspar 5 mg compresse: istruzioni particolari

Nessuna istruzione particolare.


Per approfondire l’argomento, per avere ulteriori raccomandazioni, o per chiarire ogni dubbio, si raccomanda di leggere l’intera Scheda Tecnica del Farmaco