Pubblicità

Liquifer Cr

Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto

Liquifer Cr: ultimo aggiornamento pagina: 09/02/2018 (Fonte: A.I.FA.)

 

01.0 Denominazione del medicinale

Indice

LIQUIFER CR

 

02.0 Composizione qualitativa e quantitativa

Indice

Ogni 100 ml contengono:

Principio attivo:ferro elementare (come Fe++ adsorbito su polistirene sulfonato) 1,05 g.

 

03.0 Forma farmaceutica

Indice

Sciroppo per os a rilascio controllato del ferro adsorbito su resina.

 

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE

04.1 Indicazioni terapeutiche

Indice

Liquifer CR è indicato nella prevenzione e trattamento delle anemie sideropeniche latenti, sub-latenti e conclamate dell’infanzia, dell’età adulta e delle donne in stato di gravidanza.

Nelle anemie dovute a perdite ematiche acute o croniche, a deficiente apporto od assorbimento di ferro, ad aumento del fabbisogno di ferro.

Nelle anemie dovute a malattie infettive.

 

04.2 Posologia e modo di somministrazione

Indice

Il Liquifer CR è somministrato per via orale e le esperienze cliniche hanno dimostrato che l’assorbimento del ferro aumenta quando il farmaco è assunto a stomaco vuoto, preferibilmente prima della colazione. Si consiglia di non diluire il prodotto, né risciacquare il flaconcino.

La posologia consigliata è la seguente :

Pubblicità

Bambini

da 9 mesi a 12 anni di età (peso 10-40 kg): 1 cucchiaino o 1 flaconcino pediatrico (5 ml) di Liquifer CR al giomo, pari a 52,5 mg di ferro elementare.

Adulti

oltre i 12 anni di età (peso oltre i 40 kg): 2 cucchiaini o 1 flaconcino per adulti (10 ml) di Liquifer CR al giomo, pari a 105 mg di ferro elementare.

Versare il contenuto del flaconcino in un cucchiaio.

La posologia giornaliera può variare secondo la gravità dell’anemia e/o le particolari necessità del paziente.

 

04.3 Controindicazioni

Indice

Emosiderosi. Emocromatosi. Anemia emolitica. Ipersensibilità già nota verso il prodotto o verso i prodotti assimilabili.

 

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l’uso

Indice

Al di sotto dei 9 mesi di età il prodotto va somministrato secondo il consiglio del pediatra.

A causa del suo particolare meccanismo di liberazione del ferro a livello intestinale il Liquifer CR può risultare inefficace nei casi di alterato assorbimento intestinale.

Tenere fuori dalla portata dei bambini .

Come per gli altri preparati di ferro per via orale, il Liquifer CR deve essere conservato in luoghi inaccessibili ai bambini onde evitare avvelenamenti accidentali da ferro.

Prima di somministrare il Liquifer CR occorre agitare vigorosamente il flacone od il flaconcino.

 

04.5 Interazioni con altri medicinali ed altre forme di interazione

Indice

I derivati del ferro possono ridurre l’assorbimento enterico delle tetracicline, che pertanto non andranno somministrate contemporaneamente.

 

04.6 Gravidanza e allattamento

Indice

Il prodotto è generalmente consigliato dalla letteratura internazionale in gravidanza e durante l’allattamento.

 

04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull’uso di macchinari

Indice

Nessun effetto è riportato dalla letteratura sull’attenzione e sulla capacità di guidare o usare macchine.

 

04.8 Effetti indesiderati

Indice

A causa del suo meccanismo di liberazione controllata del ferro, Liquifer CR non provoca generalmente intolleranza gastrica.

Solo occasionalmente si possono manifestare episodi di disturbi gastrointestinali, in tal caso il farmaco può essere assunto dopo i pasti, ma in tal modo si riduce l’assorbimento del ferro.

 

04.9 Sovradosaggio

Indice

L’intossicazione da ferro è molto rara negli adulti, mentre invece l’intossicazione nei bambini è più frequente e si può manifestare a dosi superiori a 200 mg di ferro elementare.

I sintomi si possono manifestare da 30 minuti a diverse ore dopo l’ingestione. Essi comprendono vomito, diarrea e caduta della pressione ematica.

Il trattamento immediato consiste nel provocare il vomito, seguito dalla somministrazione di uova o latte per complessare il ferro.

La terapia successiva consiste nella somministrazione di sostanze alcaline mediante sondino gastrico nella prima ora dopo l’intossicazione e nell’effettuare misure di sostegno atte a correggere la caduta della pressione ematica.

 

05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE

05.1 Proprietà farmacodinamiche

Indice

-----

 

05.2 Proprietà farmacocinetiche

Indice

-----

 

05.3 Dati preclinici di sicurezza

Indice

-----

 

INFORMAZIONI FARMACEUTICHE

06.1 Eccipienti

Indice

Glicerina, metile p-idrossibenzoato, propile p-idrossibenzoato, gomma Xantan, sorbitolo, saccarosio, saccarina, acido ascorbico, aroma al cherry, aroma guarana, rosso E-161, acqua distillata.

 

06.2 Incompatibilità

Indice

Come tutti i prodotti a base di ferro, anche il Liquifer CR è incompatibile con le penicillamine per il rischio di una aumentata tossicità di quest’ultime.

 

06.3 Periodo di validità

Indice

La validità del prodotto in confezionamento integro è pari a 60 mesi.

 

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione

Indice

Il prodotto è stabile a temperatura ambiente.

 

06.5 Natura e contenuto della confezione

Indice

Scatola da 10 flaconcini da 5 ml

Scatola da 10 flaconcini da 10 ml

 

06.6 Istruzioni per l’uso e la manipolazione

Indice

-----

 

07.0 Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

Indice

ABBOTT S.p.A.

Via Pontina, km 52 – 04010 Campoverde di Aprilia (LT)

 

08.0 Numeri delle autorizzazioni all’immissione in commercio

Indice

Os 10 fl 5 ml AIC n. 024520025

Os 10 fl 10 ml AIC n. 024520037

 

09.0 Data della prima autorizzazione/Rinnovo dell’autorizzazione

Indice

08.01.1982

 

10.0 Data di revisione del testo

Indice

Maggio 2000

FARMACI EQUIVALENTI (stesso principio attivo)

Indice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *