Pubblicità

Bettamousse: effetti collaterali e controindicazioni

Bettamousse 1 mg/g schiuma cutanea (Betametasone Valerato) è un farmaco spesso utilizzato per le seguenti malattie:

Bettamousse è indicato per il trattamento di dermatosi del cuoio capelluto sensibili agli steroidi, come la psoriasi.

Bettamousse 1 mg/g schiuma cutanea: effetti collaterali

Come tutti i farmaci, però, anche Bettamousse 1 mg/g schiuma cutanea ha effetti collaterali (chiamati anche “effetti indesiderati”), reazioni avverse e controindicazioni che, se spesso sono poco rilevanti dal punto di vista clinico (piccoli disturbi sopportabili), talvolta possono essere assai gravi ed imprevedibili.

Pubblicità

Diventa quindi importantissimo, prima di iniziare la terapia con Bettamousse 1 mg/g schiuma cutanea, conoscerne le controindicazioni, le speciali avvertenze per l’uso e gli effetti collaterali, in modo da poterli segnalare, alla prima comparsa, al medico curante o direttamente all’ Agenzia Italiana per il FArmaco (A.I.FA.).

Bettamousse 1 mg/g schiuma cutanea: controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1

Infezioni batteriche, fungine, parassitarie o virali del cuoio capelluto a meno che non si sia iniziato un trattamento concomitante.

Dermatosi nei bambini al di sotto dei sei anni di età.

Bettamousse 1 mg/g schiuma cutanea: effetti collaterali

I seguenti effetti indesiderati possono manifestarsi con gli steroidi per uso topico. Essi sono classificati in base alla frequenza utilizzando la seguente convenzione:

Molto comune (?1 / 10); Comune (da ?1 / 100 a <1/10); Non comune (da ?1 / 1.000 a <1/100); Rara (da ?1 / 10.000 a <1 / 1.000); Molto rara (<1 / 10.000); Frequenza non nota (non può essere definita sulla base dei dati disponibili)

Classe Sistema Organo Frequenza Reazione avversa
Infezioni ed infestazioni Non comune Infezioni secondarie
Rara Folliculite
Disturbi del sistema immunitario Rara Ipersensibilità (steroidi)
Patologie endocrine Non nota L’uso prolungato di grandi quantità, o il trattamento di aree estese può provocare un assorbimento sistemico sufficiente a produrre le caratteristiche dell’ipercorticismo e della soppressione dell’asse ipotalamo- ipofisi-surrene.
Questi effetti sono più probabili nei bambini, e se si utilizzano medicazioni occlusive.
Disturbi psichiatrici Non nota Sono stati descritti
casi isolati di mal di testa.
Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo Non comune Atrofia cutanea, stria distensae, dermatiti simili a rosacea (viso), ecchimosi
Rara Ipertricosi, ipo/iper- pigmentazione, teleangiectasie.
In rari casi, si ipotizza che il trattamento della psoriasi con corticosteroidi (o la loro sospensione) abbia provocato la forma pustolosa della malattia.
(Vedere Precauzìonì).
Raramente, dermatite periorale
Non nota Sono stati descritti casi isolati di bruciore e prurito.
Altri effetti indesiderati comprendono: porpora, acne (in particolare in caso di applicazione prolungata).
Patologie sistemiche e condizioni relative alla sede di somministrazione Rara Reattività sistemica

Se compaiono segni di ipersensibilità, l’applicazione deve essere interrotta immediatamente.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo https://www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

Bettamousse 1 mg/g schiuma cutanea: avvertenze per l’uso

Evitare il contatto con gli occhi, le ferite aperte e le mucose. Non usare vicino ad una fiamma viva.

Applicare la minor quantità possibile di schiuma per tenere sotto controllo la malattia per il più breve tempo possibile. Ciò riduce il potenziale insorgere di effetti collaterali a lungo termine. Questo particolarmente nei bambini, in quanto si può verificare soppressione surrenalica anche senza aver usato una medicazione occlusiva.

Come per gli altri corticosteroidi per uso topico, nel caso di trattamenti prolungati, si raccomanda un controllo medico almeno una volta al mese e può essere consigliabile monitorare i segnali di un’attività sistemica.

L’impiego di corticosteoroidi topici nel trattamento della psoriasi richiede un’attenta supervisione. I glicocorticoidi possono mascherare, attivare o peggiorare un’infezione cutanea. Lo sviluppo di un’infezione secondaria richiede un appropriato trattamento antimicrobico e può essere necessario sospendere la terapia topica con corticosteroidi. Il trattamento occlusivo deve essere evitato in presenza di segni di infezione secondaria. Vi è il rischio di sviluppo di psoriasi pustolosa generalizzata o tossicità locale o sistemica dovuta alla diminuzione della funzione di barriera della pelle.

Può svilupparsi tolleranza e può insorgere, come effetto rebound, una recidiva, alla sospensione del trattamento.

Bettamousse contiene alcool cetilico e alcool stearilico, che possono causare reazioni cutanee locali (ad esempio dermatite da contatto).

Bettamousse contiene glicole propilenico, che può causare irritazione della pelle.


Ricordiamo che anche i cittadini possono segnalare gli effetti collaterali dei farmaci.

In questa pagina si trovano le istruzioni per la segnalazione:

https://www.torrinomedica.it/burocrazia-sanitaria/reazioni-avverse-da-farmaci/

Questo invece è il modulo da compilare e da inviare al responsabile della farmacovigilanza della propria regione:

https://www.torrinomedica.it/articoli/wp-content/uploads/2019/11/scheda_aifa_cittadino_16.07.2012.pdf

Ed infine ecco l’elenco dei responsabili della farmacovigilanza con gli indirizzi email a cui inviare il modulo compilato:

https://www.torrinomedica.it/burocrazia-sanitaria/responsabili-farmacovigilanza/

Per approfondire l’argomento, per avere ulteriori raccomandazioni, o per chiarire ogni dubbio, si raccomanda di leggere l’intera Scheda Tecnica del Farmaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *