Pubblicita'

Biochetasi Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


Se sei un professionista della salute, consulta anche la Scheda Tecnica di Biochetasi


PRIMA DELL’USO

LEGGETE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO

Questo è un medicinale di AUTOMEDICAZIONE che potete usare per curare disturbi lievi e

transitori facilmente riconoscibili e risolvibili senza ricorrere all’aiuto del medico.

Può essere quindi acquistato senza ricetta ma va usato correttamente per assicurarne l’efficacia e ridurne gli effetti indesiderati.

  • per maggiori informazioni e consigli rivolgetevi al farmacista

  • consultate il medico se il disturbo non si risolve dopo un breve periodo di trattamento.

BIOCHETASI granulato effervescente

BIOCHETASI compresse effervescenti

Composizione

Granulato effervescente

Una bustina contiene:

Principi attivi:

sodio citrato

mg

425,0

potassio citrato

mg

50,0

tiamina difosfato estere libero

mg

50,0

riboflavina 5-monofosfato monosodico

mg

25,0

(pari a mg 23,8 di acido libero)

vitamina B6 cloridrato

mg

12,5

Pubblicita'

acido citrico

mg

100,0

Eccipienti:

acido malico, sorbitolo, acido tartarico, sodio bicarbonato, polivinilpirrolidone, aroma arancio, saccarina, glucosio, sodio edetato, propile gallato, saccarosio, fruttosio.

Compresse effervescenti

Una compressa effervescente contiene: Principi attivi:

sodio citrato

mg

425,0

potassio citrato

mg

50,0

tiamina difosfato estere libero

mg

50,0

riboflavina 5-monofosfato monosodico

mg

25,0

vitamina B6 cloridrato

mg

12,5

acido citrico

mg

70,0

Eccipienti:

acido tartarico, aspartame, aroma arancio, saccarosio, polivinilpirrolidone insolubile, polivinilpirrolidone, talco, silice precipitata, sodio bicarbonato.

Come si presenta

BIOCHETASI granulato effervescente si presenta sotto forma di granulato in bustina; il contenuto della confezione è di 20 bustine.

BIOCHETASI compresse effervescenti si presenta in forma di compresse effervescenti; il contenuto della confezione è di 10 e 20 compresse effervescenti.

Che cosa è

La BIOCHETASI è un policomposto ad azione antiacidosica, per il ripristino del potassio intracellulare e per un corretto funzionamento dei cicli metabolici ed un reintegratore delle sostanze ad azione enzimatica e coenzimatica.

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio e produttore Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

Alfasigma S.p.A. – Viale Sarca, n. 223 – 20126 Milano (MI)

Produttore

Alfasigma S.p.A. – Via Pontina km 30,400 – 00071 Pomezia (RM)

Perché si usa

La BIOCHETASI si usa in caso di:

  • iperacidità gastrica
  • difficoltà digestive
  • insufficienza epatica
  • stati chetonemici
  • nausea gravidica.

Quando non deve essere usato

BIOCHETASI non deve essere usata in caso di ipersensibilità verso i componenti o altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.

Cosa fare durante la gravidanza e l’allattamento

La BIOCHETASI può essere somministrata anche in gravidanza e durante l’allattamento.

Precauzioni per l’uso

Il prodotto contiene zuccheri. Di ciò si tenga conto in pazienti diabetici e in pazienti che seguono regimi dietetici ipocalorici.

Il medicinale non è controindicato per i soggetti affetti da malattia celiaca. Quali medicinali o alimenti possono modificare l’effetto del medicinale

Non sono note interazioni con altri farmaci o con alimenti.

Se state usando altri medicinali chiedete consiglio al vostro medico o farmacista.

Come usare questo medicinale

Quanto

Attenzione: non superare le dosi indicate senza il consiglio del medico.

Adulti: 2 bustine o 2 compresse effervescenti 3 volte al giorno.

Bambini al di sotto di 12 anni: 1 bustina o 1 compressa effervescente 3 volte al giorno.

Quando e per quanto tempo

Attenzione: usare solo per brevi periodi di trattamento.

Consultare il medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se avete notato un qualsiasi cambiamento recente nelle sue caratteristiche.

Come

Le compresse e le bustine devono essere sciolte in mezzo bicchiere d’acqua.

Effetti indesiderati

Non segnalati.

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati. Qualora si presentassero è opportuno consultare il medico o il farmacista.

E’ importante comunicare al medico o al farmacista la comparsa di effetti indesiderati. Richiedere e compilare la scheda di segnalazione degli effetti indesiderati disponibile in farmacia (modello B).

Scadenza e conservazione

Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza indicata sulla confezione. Tenere il medicinale fuori dalla portata dei bambini.

E’ importante avere sempre a disposizione le informazioni sul medicinale, pertanto conservate sia la scatola che il foglio illustrativo.

Revisione del foglio illustrativo da parte dell’AIFA: Agosto 2017

FI 102

BIOCHETASI FIALE

Composizione

Una fiala di liofilizzato contiene:

Principi attivi:

tiamina difosfato tetraidrata mg 47 (pari a tiamina base mg 25)

riboflavina-5’-fosfato monosodico biidrata mg 28,3 (pari a riboflavina-5’-fosfato mg 25)

piridossina cloridrato F.U. mg 15

Eccipiente:

mannite F.U.

Una fiala di soluzione solvente da 3 mL contiene:

Principi attivi:

sodio citrato biidrato mg 55,9 (pari a sodio citrato anidro mg 49)

potassio citrato tribasico monoidrato mg 1,06 (pari a potassio citrato tribasico anidro mg 1) Eccipiente:

acqua p.p.i. F.U.

Forma farmaceutica e confezione

  1. fiale liofilizzate + 5 fiale solvente mL 3 per uso i.m.

    Tipo di attività

    Policomposto ad azione antiacidosica, per il ripristino del potassio intracellulare e di un corretto funzionamento dei cicli metabolici, reintegratore delle sostanze ad azione enzimatica e coenzimatica.

    In sintesi, la BIOCHETASI interviene a più livelli ed è dunque in grado di agire in maniera combinata sulle complesse alterazioni dei meccanismi biochimici dell’organismo.

    Titolare dell’Autorizzazione all’Immissione in Commercio e produttore Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

    Alfasigma S.p.A. – Viale Sarca, n. 223 – 20126 Milano (MI)

    Produttore

    Alfasigma S.p.A. – Via Pontina km 30,400 – 00071 Pomezia (RM)

    Indicazioni

    Stati tossici, con speciale riferimento a quelli comportanti uno stato di acidosi o di chetosi, ovvero: vomito gravidico, stato di acidosi e coma diabetico, insufficienza epatica con alterata digestione dei grassi, intossicazione da ustioni.

    Controindicazioni

    Ipersensibilità nota verso il prodotto.

    Precauzioni

    I preparati contenenti vitamina B1 o derivati, possono, particolarmente per via parenterale, provocare disturbi in quei soggetti che hanno avuto fenomeni di ipersensibilizzazione o manifestazioni morbose da allergopatia. Particolare cautela si richiede nei soggetti parkinsoniani trattati con levodopa perché la vitamina B6 può antagonizzare gli effetti terapeutici.

    Il prodotto è completamente privo di rischi di assuefazione o di dipendenza.

    Interazioni medicamentose

    Non sono note interazioni con altri farmaci.

    Uso in gravidanza ed allattamento

    Il prodotto può essere somministrato anche in gravidanza e durante l’allattamento.

    Posologia e modalità d’uso

    Una-due fiale per via intramuscolare, secondo il giudizio del medico.

    Effetti secondari

    La somministrazione della BIOCHETASI non ha mai determinato effetti secondari. L’eventuale comparsa di effetti secondari non descritti nel foglio illustrativo deve essere segnalata tempestivamente al medico curante o al farmacista.

    TENERE IL MEDICINALE FUORI DALLA PORTATA E DALLA VISTA DEI BAMBINI

    Attenzione: non utilizzare il farmaco dopo la data di scadenza indicata sulla confezione. Data ultima revisione da parte dell’Agenzia Italiana del Farmaco: Agosto 2017

    FI 100

    BIOCHETASI supposte

    Composizione

    Una supposta contiene:

    Principi attivi: tiamin-difosfato estere libero mg 150, riboflavin-5’-monofosfato monosodico mg 50 (pari a mg 47,7 di acido libero), vitamina B6 mg 30, citrato di sodio mg 250, citrato di potassio mg 10.

    Eccipienti: gliceridi semisintetici solidi.

    Forma farmaceutica e confezione

  2. supposte da 1,750 g.

Tipo di attività

Policomposto ad azione antiacidosica, per il ripristino del potassio intracellulare e di un corretto funzionamento dei cicli metabolici, reintegratore delle sostanze ad azione enzimatica e coenzimatica.

In sintesi, la BIOCHETASI interviene a più livelli ed è dunque in grado di agire in maniera combinata sulle complesse alterazioni dei meccanismi biochimici dell’organismo.

Titolare dell’Autorizzazione all’Immissione in Commercio e produttore Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

Alfasigma S.p.A. – Viale Sarca, n. 223 – 20126 Milano (MI)

Produttore

Alfasigma S.p.A. – Via Pontina km 30,400 – 00071 Pomezia (RM)

Indicazioni

Stati tossici, con speciale riferimento a quelli comportanti uno stato di acidosi o di chetosi, ovvero: vomito gravidico, stato di acidosi e coma diabetico, insufficienza epatica con alterata digestione dei grassi, intossicazione da ustioni.

Controindicazioni

Ipersensibilità nota verso il prodotto.

Precauzioni

I preparati contenenti vitamina B1 o derivati, possono, particolarmente per via parenterale, provocare disturbi in quei soggetti che hanno avuto fenomeni di ipersensibilizzazione o manifestazioni morbose da allergopatia. Particolare cautela si richiede nei soggetti parkinsoniani trattati con levodopa perché la vitamina B6 può antagonizzare gli effetti terapeutici.

Il prodotto è completamente privo di rischi di assuefazione o di dipendenza.

Interazioni medicamentose

Non sono note interazioni con altri farmaci.

Uso in gravidanza ed allattamento

Il prodotto può essere somministrato anche in gravidanza e durante l’allattamento.

Posologia e modalità d’uso

Una-due supposte al dì, secondo il giudizio del medico.

Effetti secondari

La somministrazione della BIOCHETASI non ha mai determinato effetti secondari. L’eventuale comparsa di effetti secondari non descritti nel foglio illustrativo deve essere segnalata tempestivamente al medico curante o al farmacista.

TENERE IL MEDICINALE FUORI DALLA PORTATA DEI BAMBINI

Attenzione: non utilizzare il farmaco dopo la data di scadenza indicata sulla confezione. Conservare a temperatura non superiore a 25°C.

Data ultima revisione da parte dell’AIFA: Agosto 2017

FI 102

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbero interessare anche: