Pubblicità

Mnesis Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


Se sei un professionista della salute, consulta anche la Scheda Tecnica di Mnesis


Foglio illustrativo: informazioni per il paziente

Pubblicità

MNESIS 45 mg compresse rivestite

idebenone

Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale perché contiene importanti informazioni per lei.

– Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.

  • Se ha qualsiasi dubbio, si rivolga al medico o al farmacista.
  • Questo medicinale è stato prescritto soltanto per lei. Non lo dia ad altre persone, anche se i sintomi della malattia sono uguali ai suoi, perché potrebbe essere pericoloso.
  • Se si manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Vedere paragrafo 4.

    Contenuto di questo foglio:

    1. Che cos’è MNESIS e a cosa serve
    2. Cosa deve sapere prima di prendere MNESIS
    3. Come prendere MNESIS
    4. Possibili effetti indesiderati
    5. Come conservare MNESIS
    6. Contenuto della confezione e altre informazioni

    1. Che cos’è MNESIS e a cosa serve

      MNESIS contiene idebenone e appartiene al gruppo di medicinali ad attività psicostimolante e nootropica, ovvero sostanze che aumentano le abilità e funzioni del cervello.

      Mnesis è indicato negli adulti nel trattamento dei disturbi delle attività del cervello, ovvero ad esempio di linguaggio, comprensione, memoria e apprendimento, concentrazione e attenzione, orientamento, capacità di lettura e scrittura, e del comportamento dovuti a malattie del cervello causate da problemi ai vasi sanguigni o dovute all’invecchiamento.

      Si rivolga al medico se non si sente meglio o se si sente peggio.

    2. Cosa deve sapere prima di prendere MNESIS Non prenda MNESIS

  • se è allergico all’idebenone o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6).

    Avvertenze e precauzioni

    Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere MNESIS.

    Altri medicinali e MNESIS

    Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

    MNESIS con cibi e bevande

    Prenda MNESIS subito dopo i pasti (vedere paragrafo 3. Come prendere MNESIS).

    Gravidanza e allattamento

    Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere questo medicinale.

    Gravidanza

    Usi Mnesis durante la gravidanza o se è in età fertile a rischio di gravidanza solo se il medico ha valutato che il beneficio dell’effetto di MNESIS sia superiore a qualsiasi possibile rischio.

    Allattamento

    Idebenone passa nel latte materno e pertanto deve decidere con il medico se interrompere l’allattamento o il trattamento con il medicinale, tenendo in considerazione l’importanza del farmaco per lei.

    Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

    MNESIS non altera la capacità di guidare veicoli e utilizzare macchinari.

    MNESIS contiene lattosio e saccarosio

    MNESIS contiene lattosio (zucchero del latte) e saccarosio.

    Se il medico le ha diagnosticato una intolleranza ad alcuni zuccheri, lo contatti prima di prendere questo medicinale.

    1. Come prendere MNESIS

      Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

      La dose raccomandata è 90 mg/die (1 compressa rivestita da 45 mg due volte al giorno da assumere con acqua o altro liquido).

      E' consigliata l'assunzione del farmaco subito dopo i pasti.

      Se prende più MNESIS di quanto deve

      Se ha preso troppe compresse contatti il medico o si rechi in ospedale immediatamente.

      Se dimentica di prendere MNESIS

      Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della compressa.

      Se interrompe il trattamento con MNESIS

      Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

    2. Possibili effetti indesiderati

      Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

      Sono stati segnalati i seguenti effetti indesiderati:

      reazioni allergiche

      • reazioni della pelle,
      • prurito.

        effetti che riguardano il cervello

      • movimenti incontrollati del corpo (convulsioni),
      • delirio,
      • sensazione di vedere o sentire cose che non esistono (allucinazione),
      • eccitazione,
      • movimenti involontari,
      • eccesso di movimenti (ipercinesia),
      • tendenza improvvisa e irresistibile al viaggio (poriomania),
      • vertigini,
      • mal di testa (cefalea),
      • irrequietezza,
      • sensazione di testa vuota,
      • insonnia,
      • sonnolenza,
      • torpore.

        Effetti che riguardano bocca, stomaco e intestino

      • nausea,
      • vomito,
      • perdita di appetito (anoressia),
      • mal di stomaco,
      • diarrea.

        Effetti che riguardano il sangue

      • grave riduzione dei globuli bianchi circolanti nel sangue (agranulocitosi),
      • riduzione dell’emoglobina, la proteina che trasporta l’ossigeno nel sangue (anemia),
      • riduzione dei globuli bianchi circolanti nel sangue (leucocitopenia),
      • riduzione delle piastrine circolanti nel sangue (trombocitopenia).

        Effetti che riguardano il fegato

      • aumento degli enzimi che indicano come funziona il suo fegato.

        Effetti che riguardano i reni

      • aumento della concentrazione di azoto nel sangue (azotemia)

        Effetti che riguardano il metabolismo

      • aumento dei grassi nel sangue (colesterolo totale o dei trigliceridi)

        Effetti che riguardano tutto l’organismo

      • malessere

        Segnalazione degli effetti indesiderati

        Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili. Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

    3. Come conservare MNESIS

      Non conservare a temperatura superiore ai 30°C.

      Tenere questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

      Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola dopo Scad. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese.

      Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

    4. Contenuto della confezione e altre informazioni Cosa contiene MNESIS

  • Il principio attivo è idebenone 45 mg.
  • Gli altri componenti sono lattosio monoidrato, saccarosio (vedere paragrafo 2. MNESIS contiene lattosio e saccarosio), carmellosa calcica , amido di mais pregelatinizzato, magnesio stearato, titanio diossido, talco, gomma arabica, magnesio carbonato, polivinilacetato ftalato.

Descrizione dell’aspetto di MNESIS e contenuto della confezione MNESIS si presenta sotto forma di compresse rivestite bianche, rotonde. È disponibile in confezione da 30 compresse rivestite

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio e produttore Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

TAKEDA ITALIA S.p.A. – Via E. Vittorini 129 – Roma

su licenza Takeda Pharmaceutical Company Ltd -Osaka-Giappone

Produttore

Takeda Italia SpA – V. Crosa 86 – Cerano (NO)

Questo foglio illustrativo è stato aggiornato il

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *