Zafirst 20 mg compresse rivestite con film (Zafirlukast): indicazioni e modo d’uso

Zafirst 20 mg compresse rivestite con film (Zafirlukast) è un farmaco che serve per curare le seguenti condizioni patologiche:

ZAFIRST e’ indicato nella profilassi e nella terapia cronica dell’asma bronchiale.

Zafirst 20 mg compresse rivestite con film: come si usa?

farmaco: indicazioni e modo d'uso

Come per tutti i farmaci, anche per Zafirst 20 mg compresse rivestite con film è molto importante rispettare e seguire i dosaggi consigliati dal medico al momento della prescrizione.

Se però non ricordate come prendere Zafirst 20 mg compresse rivestite con film ed a quali dosaggi (la posologia indicata dal medico), è quanto meno necessario seguire le istruzioni presenti sul foglietto illustrativo. Vediamole insieme.

Posologia di Zafirst 20 mg compresse rivestite con film

Poiche’ ZAFIRST e’ indicato per la prevenzione degli attacchi di asma, la sua assunzione deve essere continua nel tempo.

Pubblicità

Adulti e adolescenti (di eta’ uguale o superiore a 12 anni):

la terapia va iniziata con una dose di 20 mg due volte al giomo. La posologia di mantenimento piu’ frequente e’ 20 mg due volte al giomo. Un aumento della dose fino ad un massimo di 40 mg due volte al giomo puo’ determinare un beneficio terapeutico aggiuntivo. Non superare la dose massima consigliata.

Il farmaco non deve essere assunto durante i pasti, poiche’ il cibo puo’ determinare una diminuzione della biodisponibilita’ di zafirlukast.

Anziani

La clearance di zafirlukast e’ ridotta nel paziente anziano (di eta’ superiore a 65 anni), con conseguente aumento della Cmax e della AUC di circa due volte rispetto all’adulto giovane. Non si e’ comunque verificato alcun accumulo significativo di zafirlukast. Nel corso degli studi clinici, la somministrazione di 20 mg due volte al giomo ai pazienti anziani non e’ risultata associata ad aumenti dell’incidenza complessiva di eventi avversi o della frequenza di ritiri a causa di eventi avversi. La terapia puo’ essere iniziata alla dose di 20 mg due volte al giomo e in seguito modificata in accordo alla risposta clinica.

Bambini

Nei bambini di eta’ inferiore a 12 anni non sono disponibili dati sull’efficacia e la sicurezza d’impiego di ZAFIRST.

Insufficienza renale

Nei pazienti con insufficienza renale non si rende necessario alcun aggiustamento posologico.

Insufficienza epatica

Nei pazienti con insufficienza epatica inclusa cirrosi epatica l’uso di ZAFIRST non è raccomandato (vedere 4.4).

Ricordate in ogni caso che se non ricordate la posologia indicata dal medico e utilizzate Zafirst 20 mg compresse rivestite con film seguendo le istruzioni del foglietto illustrativo, sarà poi opportuno che contattiate il vostro medico e lo avvisiate del dosaggio che avete assunto, per avere conferma o ulteriori consigli!

Lo posso prendere se sono incinta?

Un’altra domanda che spesso ci poniamo prima di prendere una medicina è se è possibile assumerla in gravidanza

Tenendo presente che in gravidanza sarebbe opportuno evitare qualsiasi farmaco se non strettamente necessario e che prima di assumere qualsiasi farmaco in gravidanza va sentito il medico curante, vediamo insieme quali sono le istruzioni sulla scheda tecnica di Zafirst 20 mg compresse rivestite con film per quanto riguarda la gravidanza:

Zafirst 20 mg compresse rivestite con film: si può prendere in gravidanza?

Negli studi sull’animale, zafirlukast non ha determinato alcun effetto apparente sulla fertilita’ e non ha mostrato alcun effetto teratogeno o di tossicita’ specifica nei confronti del feto. Tuttavia la sicurezza d’impiego di ZAFIRST nella donna in gravidanza non e’ stata determinata.

Nel corso della gravidanza i rischi potenziali della terapia devono essere attentamente valutati rispetto ai possibili benefici.

ZAFIRST deve essere utilizzato in gravidanza solo se ritenuto essenziale.

Zafirlukast viene escreto nel latte materno e non deve essere pertanto somministrato nel corso dell’allattamento.

Ne ho preso troppo! Cosa fare?

Può anche capitare che per errore o distrazione assumiate una quantità di farmaco superiore a quella prescritta dal vostro medico.

Talvolta capita che bambini piccoli per gioco ingeriscano dei farmaci lasciati a portata di mano: raccomandiamo sempre di tenere i farmaci lontano dalla portata dei bambini, in luoghi chiusi e custoditi.

Cosa devo fare se per sbaglio ho preso un dosaggio eccessivo di Zafirst 20 mg compresse rivestite con film?

Qualunque sia la causa dell’ingestione di una quantità eccessiva di farmaco, ecco cosa riporta la Scheda Tecnica di Zafirst 20 mg compresse rivestite con film in caso di sovradosaggio.

Zafirst 20 mg compresse rivestite con film: sovradosaggio

Sono state ricevute segnalazioni di sovradosaggio con Zafirst. In tali segnalazioni non sono stati osservati sintomi significativi. Puo’ essere utile sottoporre il paziente a lavanda gastrica. Sono comunque indicate misure di supporto generali.

Zafirst 20 mg compresse rivestite con film: istruzioni particolari

Nessuna.


Per approfondire l’argomento, per avere ulteriori raccomandazioni, o per chiarire ogni dubbio, si raccomanda di leggere l’intera Scheda Tecnica del Farmaco

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *