Pubblicità

Disinfarm Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


Se sei un professionista della salute, consulta anche la Scheda Tecnica di Disinfarm


PRIMA DELL’USO LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO.

Pubblicità

Questo è un medicinale di AUTOMEDICAZIONE che potete usare per curare disturbi lievi e transitori facilmente riconoscibili e risolvibili senza ricorrere all’aiuto del medico. Può essere quindi acquistato senza ricetta ma va usato correttamente per assicurarne l’efficacia e ridurne gli effetti indesiderati.

  • Per maggiori informazioni e consigli rivolgetevi al farmacista.
  • Consultate il medico se il disturbo non si risolve dopo un breve periodo di trattamento.

PRIMA DELL’USO LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO.

Questo è un medicinale di AUTOMEDICAZIONE che potete usare per curare disturbi lievi e transitori facilmente riconoscibili e risolvibili senza ricorrere all’aiuto del medico. Può essere quindi acquistato senza ricetta ma va usato correttamente per assicurarne l’efficacia e ridurne gli effetti indesiderati.

  • Per maggiori informazioni e consigli rivolgetevi al farmacista.
  • Consultate il medico se il disturbo non si risolve dopo un breve periodo di trattamento.

DISINFARM 0,1%soluzione cutanea Benzalconio cloruro

Composizione: 100 g di soluzione contengono: principio attivo: Benzalconio cloruro (cloruro di alchil

– dimetil – benzil ammonio) 0,10 g. Eccipienti: Acqua depurata, alcool etilico (95%), Profumo limone. Come si presenta: DISINFARM si presenta in forma di soluzione per uso cutaneo contenuta in flacone da 200 ml o 500 ml.

Che cosa è: DISINFARM è un disinfettante per uso cutaneo. Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio: AEFFE FARMACEUTICI Srl

P.zza Sant’Angelo, 1

20121 Milano .

Produttore e controllore finale: AEFFE FARMACEUTICI Srl – Via Torino, 448 – Brandizzo (TO) ZETA farmaceutici S.p.A. – Via Galvani,10 Sandrigo (VI)

Perché si usa: Disinfezione e pulizia della cute lesa (ferite, piaghe, ustioni, ecc.).

Quando non deve essere usato: Nei casi di ipersensibilità verso i componenti del prodotto o altre sostanze strettamente correlate da un punto di vista chimico.

Precauzioni per l’uso: Il prodotto è solo per uso esterno. L’uso specie se prolungato di prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso interrompere il trattamento e consultare il medico per istituire un’idonea terapia.

Quali medicinali o alimenti possono modificare l’effetto del medicinale: Evitare l’uso contemporaneo di altri antisettici e disinfettanti. Se state usando altri medicinali chiedete consiglio al vostro medico o farmacista.

E’ importante sapere che: DISINFARM non influenza lo stato di vigilanza. Tuttavia, qualora si manifestassero

stanchezza, vertigine o stordimento, è preferibile evitare di guidare autoveicoli o adoperare macchinari pericolosi. Non usare per trattamenti prolungati; dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili consultare il medico. L’ingestione o l’inalazione di alcuni disinfettanti può avere conseguenze gravi, talvolta fatali. Il prodotto è infiammabile, non esporre il contenitore a fonti di calore e non spruzzare su fiamma o corpo incandescente.

Dopo l’applicazione del prodotto, evitare l’esposizione ai raggi ultravioletti (sole o sorgenti artificiali). Evitare il contatto con gli occhi e l’orecchio medio.

Come usare questo medicinale: Usare la soluzione senza diluire. Applicare 2-3 volte al giorno, direttamente sulla parte lesa, tamponando brevemente con garza sterile e/o cotone idrofilo, lasciando penetrare in profondità. E’ sconsigliata l’applicazione cutanea sotto bendaggio, così come l’uso per impacchi. Attenzione: non superare le dosi indicate senza il consiglio del medico. Usare solo per brevi periodi di trattamento. Consultare il medico se il disturbo si presenta ripetutamente

o se avete notato un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche.

Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di medicinale: DISINFARM è un medicinale da applicare

localmente: se il prodotto viene utilizzato correttamente, in conformità con le indicazioni d’uso previste, non sono prevedibili rischi di sovradosaggio. In caso di ingestione/assunzione accidentale avvertite immediatamente il medico o rivolgetevi al più vicino ospedale.

Effetti indesiderati: E’ possibile il verificarsi, in qualche caso, di intolleranza (bruciore o irritazione), peraltro priva di conseguenze, che non richiede modifica del trattamento.

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati. Questi effetti indesiderati sono generalmente transitori. Quando si presentano è tuttavia opportuno consultare il medico o il farmacista.

E’ importante comunicare al medico o al farmacista la comparsa di effetti indesiderati non descritti nel foglio illustrativo. Richiedere e compilare la scheda di segnalazione degli Effetti Indesiderati disponibile in farmacia (modello B).

Scadenza e conservazione: Vedere la data di scadenza indicata sulla confezione; tale data si intende per il prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.

Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza indicata sulla confezione. Conservare il flacone ben chiuso nella confezione originale per riparare il prodotto dalla luce, dal calore e dall’umidità.

Tenere fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.

E’ importante avere sempre a disposizione le informazioni del medicinale, pertanto conservate sia la scatola che il foglio illustrativo.

Revisione del foglio illustrativo da parte dell’AIFA:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *