Pubblicità

Flaminase Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


Se sei un professionista della salute, consulta anche la Scheda Tecnica di Flaminase


Foglio illustrativo: informazioni per il paziente

FLAMINASE 30 mg compresse gastroresistenti Seaprose S

Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale perché contiene importanti informazioni per lei.

Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.

  • Se ha qualsiasi dubbio, si rivolga al medico o al farmacista.
  • Questo medicinale è stato prescritto soltanto per lei. Non lo dia ad altre persone, anche se i sintomi della malattia sono uguali ai suoi, perché potrebbe essere pericoloso.
  • Se si manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Vedere paragrafo 4.
Pubblicità

Contenuto di questo foglio:

  1. Che cos’è Flaminase e a cosa serve
  2. Cosa deve sapere prima di prendere Flaminase
  3. Come prendere Flaminase
  4. Possibili effetti indesiderati
  5. Come conservare Flaminase
  6. Contenuto della confezione e altre informazioni

  1. Che cos’è FLAMINASE e a cosa serve

    Flaminase contiene la sostanza attiva seaprose S che è un antinfiammatorio.

    Flaminase è usato nelle malattie respiratorie acute e croniche per aiutare a fluidificare il muco (effetto secretolitico).

    Il medicinale è usato per trattare l’infiammazione e il gonfiore causato da accumulo di liquidi (edema e tumefazione) in diverse condizioni:

    • Fratture ossee, edemi e lividi (ematomi) post-operatori
    • Infiammazione con accumulo di pus intorno ai denti e sulle gengive (ascesso), dopo la rimozione dei denti, ritardo, difficoltà o irregolarità nell’eruzione dei denti
    • Infiammazione acuta e cronica della mucosa del naso e dell’orecchio
    • Infiammazione delle vene (tromboflebite)
    • Gonfiore del seno con aumento della pressione (ingorgo mammario), incisione chirurgica per aiutare il parto (episiotomia)
    • Infiammazione della vescica (cistite).

  2. Cosa deve sapere prima di prendere FLAMINASE Non prenda Flaminase

    • se è allergico a seaprose S o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6)
    • se soffre di emofilia o ha una tendenza a sanguinare eccessivamente (diatesi emorragica)
    • se ha una grave malattia renale, malattie del fegato
    • se soffre di ulcera peptica.

      Avvertenze e precauzioni

      Si rivolga al medico o al farmacista prima di usare Flaminase.

      Altri medicinali e Flaminase

      Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

      Gravidanza, allattamento e fertilità

      Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico prima di usare questo medicinale.

      Il medicinale va somministrato nei casi di effettiva necessità, sotto il diretto controllo medico.

      Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

      Flaminase non influenza la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.

      Flaminase contiene sodio

      Questo medicinale contiene meno di 1 mmole di sodio (23 mg) per compressa, cioè essenzialmente “senza sodio”.

  3. Come prendere FLAMINASE

    Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

    Adulti

    La dose giornaliera raccomandata per gli adulti è da 1 a 3 compresse, in 2 o più dosi frazionate, o come consigliato dal medico.

    Uso nei bambini e negli adolescenti

    La dose giornaliera raccomandata per i bambini è di 0,5 – 2 mg/kg di peso corporeo, in 2 o più dosi frazionate, o come consigliato dal medico.

    Inghiottire sempre Flaminase compresse gastroresistenti intere, non divise né masticate, con una sufficiente quantità di liquido

    Se prende più Flaminase di quanto deve

    Se lei o qualcun altro ha preso più compresse di Flaminase di quanto deve, contatti un medico o vada al più vicino ospedale, portando con sé la confezione se possibile.

    Se dimentica di prendere Flaminase

    Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della compressa.

    Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

  4. Possibili effetti indesiderati

    Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

    In soggetti predisposti possono manifestarsi reazioni cutanee di natura allergica

    Gli effetti indesiderati sono:

    • Lievi disturbi gastrointestinali come l’anoressia (perdita di appetito), mal di stomaco, bruciori di stomaco, nausea, vomito e diarrea
    • In soggetti predisposti possono manifestarsi reazioni cutanee di natura allergica.

      Segnalazione degli effetti indesiderati

      Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione:

      http://www.agenziafarmaco.gov.it/content/come-segnalare-una-sospetta-reazione-avversa. Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

  5. Come conservare FLAMINASE

    Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

    Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla confezione dopo SCAD:. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese.

    Non conservare a temperatura superiore ai 25° C.

    Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

  6. Contenuto della confezione e altre informazioni Cosa contiene Flaminase

  • Il principio attivo è seaprose S. Una compressa contiene 30 mg di seaprose S.

  • Gli altri componenti sono: maltosio, calcio carbossimetilcellulosa, magnesio stearato, acidometacrilico-etile acrilato copolimero (1:1), talco, trietilcitrato, sodio idrossido.

Descrizione dell’aspetto di Flaminase e contenuto della confezione

Compresse gastroresistenti

20 compresse da 30 mg in blister in PVC/PE/PVDC e alluminio.

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio e produttore

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio GRÜNENTHAL ITALIA S.r.l.

Via Carlo Bo, 11 – 20143 Milano (Italia)

Produttore

FARMACEUTICI FORMENTI S.p.A.

Stabilimento di produzione: Origgio (VA) Via Di Vittorio 2 Italia

Laboratorio Farmacologico Milanese S.r.l.

Via Monterosso, 273 – Caronno P. (VA)

Controlli: FARMACEUTICI FORMENTI S.p.A.

Officina di produzione: Origgio (VA) – Via Di Vittorio, 2

Questo foglio illustrativo è stato aggiornato in data:

2 Comments

  1. Buongiorno, ieri la mia ginecologa mi ha prescritto questo farmaco, poiché le ho detto che ho un inestetismo, la cellulite. Leggendo il foglietto illustrativo son un po’ perplessa se iniziare la terapia. La terapia prescritta sono 2 capsule di mattina e 2 di sera al giorno per 2 settimane. Volevo sapere se questo farmaco prolungato a lungo facesse male. E se per il mio problema andasse bene. Vorrei un altro parere per capire meglio. Grazie

    Giusy
    1. “Seaprose S”, il principio attivo di FLAMINASE è un enzima proteolitico naturale prodotto ed isolato da colture di un funco: Aspergillus melleus.
      Ha una spiccataattività proteolitica, antiinfiammatoria, mucolitica ed anti–edemigena.
      Poiché nella “cellulite” è sempre presente una componente infiammatoria ed edemigena, la terapia con FLAMINASE è indicata.
      Per quanto riguarda la tossicità del farmaco, le prove tossicologiche eseguite su diverse specie animali hanno dimostrato che seaprose S è ottimamente tollerato ed è sprovvisto di attività teratogena e mutagena.
      Studi di tossicità subacuta per os, nel ratto con dosi fra 50 e 450 mg/Kg/die e di tossicità cronica per os nel ratto e nel cane con dosi tra 25 e 100 mg/Kg/die non hanno evidenziato alterazioni o segni patologici.
      Segua con serenità le indicazioni del suo medico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *