Vitamina C Bayer Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


Se sei un professionista della salute, consulta anche la Scheda Tecnica di Vitamina C Bayer


Foglio illustrativo: informazioni per il paziente

Vitamina C Bayer 500 mg/5 ml soluzione iniettabile vitamina C

Legga attentamente questo foglio prima di usare questo medicinale perché contiene importanti informazioni per lei.

  • Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.
  • Se ha qualsiasi dubbio, si rivolga al medico o al farmacista.
  • Questo medicinale è stato prescritto soltanto per lei. Non lo dia ad altre persone, anche se i sintomi della malattia sono uguali ai suoi, perché potrebbe essere pericoloso.
  • Se si manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Vedere paragrafo 4.
Pubblicità

Contenuto di questo foglio:

  1. Che cos’è Vitamina C Bayer e a cosa serve
  2. Cosa deve sapere prima di usare Vitamina C Bayer
  3. Come usare Vitamina C Bayer
  4. Possibili effetti indesiderati
  5. Come conservare Vitamina C Bayer
  6. Contenuto della confezione e altre informazioni

  1. Che cos’è Vitamina C Bayer e a cosa serve

    Vitamina C Bayer appartiene alla categoria dei vitaminici a base di vitamina C.

    Vitamina C Bayer è indicata nei casi nei quali può prevedersi uno stato di carenza di vitamina C (ipovitaminosi C) per diminuito apporto nutritivo o per aumentato fabbisogno, come ad esempio nel corso della gravidanza e dell'allattamento, o in caso di affezioni reumatiche e da raffreddamento.

  2. Cosa deve sapere prima di usare Vitamina C Bayer Non usi Vitamina C Bayer

    • Se è allergico all’acido ascorbico (vitamina C) o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6);
    • se soffre o ha sofferto in passato di calcoli renali (nefrolitiasi);
    • se soffre di aumentata eliminazione urinaria di ossalato di calcio ( iperossaluria);
    • se i suoi reni non funzionano bene (insufficienza renale) o è in dialisi;
    • se soffre di abnorme accumulo di ferro nell'organismo (emocromatosi);
    • se ha un età inferiore a 12 anni.

      Avvertenze e precauzioni

      Si rivolga al medico o al farmacista prima di usare Vitamina C Bayer.

      • Non superi la dose raccomandata. La vitamina C non deve essere assunta a dosi superiori o per periodi più lunghi di quanto raccomandato, poiché un sovradosaggio può provocare depositi di ossalato di calcio e insufficienza renale acuta (necrosi tubulare acuta) e/o ridotta funzionalità renale) (vedere paragrafo “Se usa più Vitamina C Bayer di quanto deve”).

        Faccia particolare attenzione con Vitamina C Bayer:

      • Se i suoi reni non funzionano bene (insufficienza renale); consulti il medico prima di assumere alte dosi di vitamina C.
      • Se soffre o ha sofferto di calcoli renali (nefrolitiasi ); in questo caso deve ridurre l’assunzione di vitamina C a 100-200 mg al giorno.
      • Se soffre di ridotta funzionalità dei reni ( insufficienza renale grave) o se è in dialisi; in

        questo caso l’assorbimento giornaliero di Vitamina C non deve superare rispettivamente 50 o 100 mg al giorno, a causa del rischio diaumentata eliminazione urinaria di ossalato di calcio (iperossalemia) e calcoli renali (cristallizzazione di ossalati nei reni ).

      • Se ha una carenza di un enzima chiamato glucosio-6-fosfato deidrogenasi (enzima la

        cui assenza, geneticamente determinata, comporta una malattia caratterizzata da ridotta sopravvivenza dei globuli rossi)., non assuma dosi superiori a quelle raccomandate, poiché un sovradosaggio di Vitamina C nel suo caso potrebbe dare luogo ad una riduzione del numero di globuli rossi dovuta alla loro eccessiva distruzione (anemia emolitica) (vedere paragrafo “Se usa più Vitamina C Bayer di quanto deve”).

      • Se sta già assumendo altri prodotti contenenti vitamine o qualsiasi altro medicinale, o se

        è in trattamento medico, chieda consiglio al medico prima di usare questo medicinale (vedere “Altri medicinali e Vitamina C Bayer” e “Se usa più Vitamina C Bayer di quanto deve”).

        La vitamina C ad alte dosi può interferire sui risultati di alcune indagini diagnostiche.

        La vitamina C può interferire con le analisi del glucosio, della creatinina, della carbamazepina, dell’ acido urico e dei fosfati inorganici nelle urine, nel siero e la ricerca del sangue occulto nelle feci.

        Informi il medico se sta assumendo Vitamina C Bayer e deve effettuare indagini diagnostiche.

        La vitamina C può interferire con i test che misurano il glucosio nelle urine e nel sangue, pur non influenzando la glicemia.

        Consulti il foglietto illustrativo incluso nel kit o nel misuratore di glucosio per avere informazioni su possibili interferenze del test con la vitamina C e sull’ accuratezza della lettura dei risultati.

        Bambini e adolescenti

        Vitamina C Bayer è controindicato nei bambini e negli adolescenti di età inferiore ai 12 anni (vedere “Non usi Vitamina C Bayer” e “Uso nei bambini e negli adolescenti”).

        Altri medicinali e Vitamina C Bayer

        Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale, in particolare altri prodotti contenenti vitamine

        I seguenti medicinali possono ridurre la concentrazione nel sangue e l’efficacia della vitamina C, aumentandone l’inattivazione o l’eliminazione, o diminuendone l’assorbimento:

        • medicinali utilizzati negli stati infiammatori (cortisonici, acido acetilsalicilico, salicilati ),
        • un medicinale chiamato calcitonina usato per diminuire i livelli di calcio nel sangue,
        • medicinali antiepilettici (barbiturici ),
        • medicinali usati nelle infezioni batteriche (tetracicline),
        • medicinali utilizzati per prevenire la gravidanza (contraccettivi orali a base di estrogeni) ferro (un aumento anche lieve del ferro può essere importante in pazienti con abnorme accumulo di ferro nell'organismo (emocromatosi ereditaria ) o portatori del gene (eterozigoti) per questa malattia, poiché potrebbe aggravare il sovraccarico di ferro,
        • alluminio,
        • amigdalina (sostanza che si estrae dai semi di alcuni frutti, che rilascia cianuro); è stato riportato un caso in cui il rischio di intossicazione da cianuro è aumentato per l’ingestione concomitante di enormi dosi di vitamina C e amigdalina.

          La vitamina C può ridurre la concentrazione nel sangue e/o l’ efficacia dei seguenti medicinali:

        • medicinale utilizzato per impedire la coagulazione del sangue (warfarin),
        • medicinali usati in alcuni disturbi del sistema nervoso centrale (fenotiazine, flufenazina),
        • medicinale utilizzato nell’AIDS ( indinavir),
        • medicinale usato per curare l’alcolismo (disulfiram),
        • medicinale usato per eliminare un eccesso di ferro dall’organismo (desferoxamina ); l’uso concomitante con vitamina C può accentuare la tossicità del ferro nei tessuti del corpo, in modo particolare sul cuore, causando scompenso cardiaco,
        • medicinale antirigetto utilizzato nei trapianti d’organo (ciclosporina ).

        Vitamina C Bayer e alcol

        L’assunzione di alcol riduce i livelli di vitamina C nel sangue, pertanto eviti di assumere bevande alcoliche durante il trattamento con questo medicinale.

        Gravidanza, allattamento e fertilità

        Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di usare questo medicinale.

        Gravidanza

        Se è in gravidanza, usi questo medicinale solo nei casi di assoluta necessità, sotto il diretto controllo del medico e rispettando le dosi raccomandate in questo foglio illustrativo.

        Allattamento

        Se sta allattando con latte materno, usi questo medicinale solo nei casi di assoluta necessità, sotto il diretto controllo del medico e rispettando le dosi raccomandate in questo foglio illustrativo.

        Fertilità

        Non ci sono evidenze che suggeriscano che livelli fisiologici di vitamina C causino effetti indesiderati sulla riproduzione nell’uomo

        Guida di veicoli ed utilizzo di macchinari

        Vitamina C Bayer non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.

        Vitamina C Bayer contiene paraidrossibenzoati

        Vitamina C Bayer contiene paraidrossibenzoati (metile paraidrossibenzoato e propile paraidrossibenzoato) che possono causare reazioni allergiche ( anche ritardate) e, raramente, contrazione della muscolatura delle vie aeree, che ostacola il passaggio dell’aria ( broncospasmo).

  3. Come usare Vitamina C Bayer

    Usi questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

    La dose raccomandata è: 1 fiala da 500 mg al giorno per via sottocutanea (sotto la pelle), intramuscolare (nel muscolo) o endovenosa (nella vena).

    Non superi la dose di 1 g ( 2 fiale) al giorno.

    Istruzioni per l’uso:

    <.. image removed ..>

    Uso nei bambini e negli adolescenti

    Vitamina C Bayer è controindicato nei bambini al di sotto dei 12 anni (vedere “Non usi Vitamina C Bayer”).

    Se usa più Vitamina C Bayer di quanto deve

    Se usa questo medicinale seguendo il foglio illustrativo, il sovradosaggio avviene raramente. Sintomi generali di un sovradosaggio di Vitamina C possono includere disturbi gastrointestinali quali diarrea, nausea e vomito.

    Se assume una dose eccessiva di Vitamina C possono anche verificarsi:

    • danni alle cellule del sangue (emolisi ossidativa), soprattutto se ha una carenza di un enzima chiamato glucosio-6-fosfato deidrogenasi;
    • aggregazione del sangue all’interno di arterie e vene (coagulazione intravascolare disseminata);
    • aumento dei livelli di sostanze chiamate ossalati nel sangue e nelle urine, con il rischio di accumulo delle stesse e predisposizione alla formazione di cristalli (soprattutto se periodicamente si sottopone a dialisi per purificare il sangue), che possono causare nefropatia tubulointerstiziale (sindrome caratterizzata da insufficienza renale) e insufficienza renale acuta (riduzione della funzionalità dei reni);
    • accumulo di una sostanza chiamata ossalato di calcio nei reni con gravi danni, come necrosi tubulare acuta e/o insufficienza renale.

    Se manifesta tali sintomi, interrompa la somministrazione del medicinale e consulti il medico.

    Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

  4. Possibili effetti indesiderati

    Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

    Le reazioni avverse elencate sotto derivano da segnalazioni spontanee e non è pertanto possibile definirne la frequenza.

    Effetti sull’apparato gastrointestinale

    • diarrea
    • nausea
    • vomito
    • mal di pancia (dolore addominale)
    • problemi di digestione (dispepsia ).

    Effetti sul sistema immunitario

    Reazioni allergiche ed anafilattiche con le relative manifestazioni cliniche:

    • problemi respiratori (sindrome asmatica);
    • affezioni a carico della pelle:eruzioni cutanee, orticaria (prurito e piccole macchie sulla pelle), edema, angioedema (gonfiore del viso e delle mucose), prurito;
    • sofferenza del cuore e della circolazione (sofferenza cardio-respiratoria);
    • reazioni gravi come shock anafilattico.

    Effetti localizzati alla sede di somministrazione

  5. Come conservare Vitamina C Bayer

    Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

    Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla confezione. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese. La data di scadenza indicata si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.

    Non conservare a temperatura superiore a 25°C.

    Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

  6. Contenuto della confezione e altre informazioni Cosa contiene Vitamina C Bayer

  • Il principio attivo è l’acido ascorbico (vitamina C). Una fiala da 5 ml contiene 500 mg di acido ascorbico.

Gli altri componenti sono metile paraidrossibenzoato, propile paraidrossibenzoato, sodio idrossido, acqua per preparazioni iniettabili.

Descrizione dell’aspetto di Vitamina C Bayer e contenuto della confezione

Vitamina C Bayer si presenta sotto forma di soluzione iniettabile.

Pubblicità

Vitamina C Bayer 500 mg/5 ml soluzione iniettabile: confezione da 3 fiale da 5 ml per somministrazione sottocutanea/intramuscolare/endovenosa.

Titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio e produttore

Titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio

Bayer S.p.A.- Viale Certosa 130, 20156 Milano.

Produttore:

Cenexi S.A.S. – officina di Fontenay-sous-Bois (Francia).

Questo foglio illustrativo è stato aggiornato il {MM/AAAA}

Foglio illustrativo: informazioni per il paziente

Pubblicità

Vitamina C Bayer 1 g/5 ml soluzione iniettabile

vitamina C

Legga attentamente questo foglio prima di usare questo medicinale perché contiene importanti informazioni per lei.

  • Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.
  • Se ha qualsiasi dubbio, si rivolga al medico o al farmacista.
  • Questo medicinale è stato prescritto soltanto per lei. Non lo dia ad altre persone, anche se i sintomi della malattia sono uguali ai suoi, perché potrebbe essere pericoloso.
  • Se si manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Vedere paragrafo 4.

Contenuto di questo foglio:

  1. Che cos’è Vitamina C Bayer e a cosa serve
  2. Cosa deve sapere prima di usare Vitamina C Bayer
  3. Come usare Vitamina C Bayer
  4. Possibili effetti indesiderati
  5. Come conservare Vitamina C Bayer
  6. Contenuto della confezione e altre informazioni

  1. Che cos’è Vitamina C Bayer e a cosa serve

    Vitamina C Bayer appartiene alla categoria dei vitaminici a base di vitamina C.

    Vitamina C Bayer è indicata nei casi nei quali può prevedersi uno stato di carenza di vitamina C (ipovitaminosi C ) per diminuito apporto nutritivo o per aumentato fabbisogno, come ad esempio nel corso della gravidanza e dell'allattamento, o in caso di affezioni reumatiche e da raffreddamento.

  2. Cosa deve sapere prima di usare Vitamina C Bayer Non usi Vitamina C Bayer

    • Se è allergico all’acido ascorbico (vitamina C) o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6);
    • se soffre o ha sofferto in passato di calcoli renali (nefrolitiasi);
    • se soffre di aumentata eliminazione urinaria di ossalato di calcio ( iperossaluria);
    • se i suoi reni non funzionano bene (insufficienza renale) o è in dialisi;
    • se soffre di abnorme accumulo di ferro nell'organismo (emocromatosi);
    • se ha un età inferiore a 12 anni.

      Avvertenze e precauzioni

      Si rivolga al medico o al farmacista prima di usare Vitamina C Bayer.

      • Non superi la dose raccomandata. La vitamina C non deve essere assunta a dosi superiori o per periodi più lunghi di quanto raccomandato, poiché un sovradosaggio può provocare depositi di ossalato di calcio e insufficienza renale acuta (necrosi tubulare acuta ) e/o ridotta funzionalità renale (vedere paragrafo “Se usa più Vitamina C Bayer di quanto deve”).

        Faccia particolare attenzione con Vitamina C Bayer:

      • Se i suoi reni non funzionano bene (insufficienza renale); consulti il medico prima di assumere alte dosi di vitamina C.
      • Se soffre o ha sofferto di calcoli renali (nefrolitiasi); in questo caso deve ridurre l’assunzione di vitamina C a 100-200 mg al giorno.
      • Se soffre di insufficienza renale grave o se è in dialisi; in questo caso l’assorbimento

        giornaliero di vitamina C non deve superare rispettivamente 50 o 100 mg al giorno, a causa del rischio di aumentata eliminazione urinaria di ossalato di calcio ( iperossalemia) e calcoli renali (cristallizzazione di ossalati nei reni ).

      • Se ha una carenza di un enzima chiamato glucosio-6-fosfato deidrogenasi (enzima la

        cui assenza, geneticamente determinata, comporta una malattia caratterizzata da ridotta sopravvivenza dei globuli rossi), non assuma dosi superiori a quelle raccomandate, poiché un sovradosaggio di Vitamina C nel suo caso potrebbe dare luogo a una riduzione del numero di globuli rossi dovuta alla loro eccessiva distruzione (anemia emolitica) (vedere paragrafo “Se usa più Vitamina C Bayer di quanto deve”).

      • Se sta già assumendo altri prodotti contenenti vitamine o qualsiasi altro medicinale, o se

      è in trattamento medico; chieda consiglio al medico prima di usare questo medicinale (vedere “Altri medicinali e Vitamina C Bayer” e “Se usa più Vitamina C Bayer di quanto deve”).

      La vitamina C ad alte dosi può interferire sui risultati di alcune indagini diagnostiche .

      La vitamina C può interferire con le analisi del glucosio, della creatinina, della carbamazepina, dell’ acido urico e dei fosfati inorganici nelle urine, nel siero e la ricerca del sangue occulto nelle feci.

      Informi il medico se sta assumendo Vitamina C Bayer e deve effettuare indagini diagnostiche.

      La vitamina C può interferire con i test che misurano il glucosio nelle urine e nel sangue, pur non influenzando la glicemia.

      Consulti il foglietto illustrativo incluso nel kit o nel misuratore di glucosio per avere informazioni su possibili interferenze del test con la vitamina C e sull’ accuratezza della lettura dei risultati.

      Bambini e adolescenti

      Vitamina C Bayer è controindicato nei bambini e negli adolescenti di età inferiore ai 12 anni (vedere “Non usi Vitamina C Bayer” e “Uso nei bambini e negli adolescenti”).

      Altri medicinali e Vitamina C Bayer

      Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale, in particolare prodotti contenenti vitamine.

      I seguenti medicinali possono ridurre la concentrazione nel sangue e l’efficacia della vitamina C, aumentandone l’inattivazione o l’eliminazione, o diminuendone l’assorbimento:

      • medicinali utilizzati negli stati infiammatori (cortisonici, acido acetilsalicilico, salicilati ),
      • un medicinale chiamato calcitonina usato per diminuire i livelli di calcio nel sangue,
      • medicinali antiepilettici (barbiturici ),
      • medicinali usati nelle infezioni batteriche (tetracicline).
      • medicinali utilizzati per prevenire la gravidanza (contraccettivi orali a base di estrogeni) ferro (un aumento anche lieve del ferro può essere importante in pazienti con abnorme accumulo di ferro nell'organismo (emocromatosi ereditaria ) o portatori del gene (eterozigoti) per questa malattia, poiché potrebbe aggravare il sovraccarico di ferro,
      • alluminio,
      • amigdalina (sostanza che si estrae dai semi di alcuni frutti, che rilascia cianuro); è stato riportato un caso in cui il rischio di intossicazione da cianuro è aumentato per l’ingestione concomitante di enormi dosi di vitamina C e amigdalina.

        La vitamina C può ridurre la concentrazione nel sangue e/o l’ efficacia dei seguenti medicinali:

      • medicinale utilizzato per impedire la coagulazione del sangue (warfarin),
      • medicinali usati in alcuni disturbi del sistema nervoso centrale (fenotiazine, flufenazina),
      • medicinale utilizzato nell’AIDS ( indinavir),
      • medicinale usato per curare l’alcolismo (disulfiram),
      • medicinale usato per eliminare un eccesso di ferro dall’organismo (desferoxamina ), l’uso concomitante con vitamina C può accentuare la tossicità del ferro nei tessuti del corpo, in modo particolare sul cuore, causando scompenso cardiaco,
      • medicinale antirigetto utilizzato nei trapianti d’organo (ciclosporina ).

      Vitamina C Bayer e alcol

      L’assunzione di alcol riduce i livelli di vitamina C nel sangue, pertanto eviti di assumere bevande alcoliche durante il trattamento con questo medicinale.

      Gravidanza, allattamento e fertilità

      Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di usare questo medicinale.

      Gravidanza

      Se è in gravidanza, usi questo medicinale solo nei casi di assoluta necessità, sotto il diretto controllo del medico e rispettando le dosi raccomandate in questo foglio illustrativo.

      Allattamento

      Se sta allattando con latte materno, usi questo medicinale solo nei casi di assoluta necessità, sotto il diretto controllo del medico e rispettando le dosi raccomandate in questo foglio illustrativo.

      Fertilità

      Non ci sono evidenze che suggeriscano che livelli fisiologici di vitamina C causino effetti indesiderati sulla riproduzione nell’uomo.

      Guida di veicoli ed utilizzo di macchinari

      Vitamina C Bayer non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.

      Vitamina C Bayer contiene paraidrossibenzoati

      Vitamina C Bayer contiene paraidrossibenzoati (metile paraidrossibenzoato e propile paraidrossibenzoato) che possono causare reazioni allergiche ( anche ritardate) e, raramente, contrazione della muscolatura delle vie aeree, che ostacola il passaggio dell’aria (broncospasmo).

  3. Come usare Vitamina C Bayer

    Usi questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

    La dose raccomandata è: 1 fiala da 1 g al giorno per via sottocutanea (sotto la pelle), intramuscolare (nel muscolo) o endovenosa (nella vena).

    Non superi la dose di 1 g ( 1 fiala) al giorno.

    Istruzioni per l’uso:

    <.. image removed ..>

    Uso nei bambini e negli adolescenti

    Vitamina C Bayer è controindicato nei bambini al di sotto dei 12 anni (vedere “Non usi Vitamina C Bayer”).

    Se usa più Vitamina C Bayer di quanto deve

    Se usa questo medicinale seguendo il foglio illustrativo, il sovradosaggio avviene raramente. Sintomi generali di un sovradosaggio di Vitamina C possono includere disturbi gastrointestinali quali diarrea, nausea e vomito.

    Se assume una dose eccessiva di Vitamina C possono verificarsi:

    • danni alle cellule del sangue (emolisi ossidativa), soprattutto se ha una carenza di un enzima chiamato glucosio-6-fosfato deidrogenasi;
    • aggregazione del sangue all’interno di arterie e vene (coagulazione intravascolare disseminata);
    • aumento dei livelli di sostanze chiamate ossalati nel sangue e nelle urine, con il rischio di accumulo delle stesse e predisposizione alla formazione di cristalli (soprattutto se periodicamente si sottopone a dialisi per purificare il sangue), che possono causare nefropatia tubulointerstiziale (sindrome caratterizzata da insufficienza renale) e insufficienza renale acuta (riduzione della funzionalità dei reni);
    • accumulo di una sostanza chiamata ossalato di calcio nei reni con gravi danni, come necrosi tubulare acuta e/o insufficienza renale.

    Se manifesta tali sintomi, interrompa la somministrazione del medicinale e consulti il medico.

    Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

  4. Possibili effetti indesiderati

    Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

    Le reazioni avverse elencate sotto derivano da segnalazioni spontanee e non è pertanto possibile definirne la frequenza .

    Effetti sull’apparato gastrointestinale

    • diarrea
    • nausea
    • vomito
    • mal di pancia (dolore addominale)
    • problemi di digestione (dispepsia).

    Effetti sul sistema immunitario

    Reazioni allergiche ed anafilattiche con le relative manifestazioni cliniche:

    • problemi respiratori (sindrome asmatica);
    • affezioni a carico della pelle:eruzioni cutanee, orticaria (prurito e piccole macchie sulla pelle), edema, angioedema (gonfiore del viso e delle mucose), prurito;
    • sofferenza del cuore e della circolazione (sofferenza cardio-respiratoria);
    • reazioni gravi come shock anafilattico.

    Effetti localizzati alla sede di somministrazione

  5. Come conservare Vitamina C Bayer

    Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

    Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla confezione. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese. La data di scadenza indicata si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.

    Non conservare a temperatura superiore a 25°C.

    Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

  6. Contenuto della confezione e altre informazioni Cosa contiene Vitamina C Bayer

  • Il principio attivo è l’acido ascorbico (vitamina C). Una fiala da 5 ml contiene 1 g di acido ascorbico.

Gli altri componenti sono: metile paraidrossibenzoato, propile paraidrossibenzoato, sodio idrossido, acqua per preparazioni iniettabili.

Pubblicità

Descrizione dell’aspetto di Vitamina C Bayer e contenuto della confezione

Vitamina C Bayer si presenta sotto forma di soluzione iniettabile.

Vitamina C Bayer 1 g/5 ml soluzione iniettabile: confezione da 3 fiale da 5 ml per somministrazione sottocutanea/intramuscolare/endovenosa.

Titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio e produttore Titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio

Pubblicità

Bayer S.p.A.- Viale Certosa 130, 20156 Milano.

Produttore:

Cenexi S.A.S. – officina di Fontenay-sous-Bois (Francia).

Questo foglio illustrativo è stato aggiornato il {MM/AAAA}

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.