Pubblicità

Laxido (Macrogol 3350 + Sodio Bicarbonato + Sodio Cloruro + Potassio Cloruro): indicazioni e modo d’uso

Laxido (Macrogol 3350 + Sodio Bicarbonato + Sodio Cloruro + Potassio Cloruro) è un farmaco che serve per curare le seguenti condizioni patologiche:

Per il trattamento della stipsi cronica. Laxido, inoltre, è efficace nella risoluzione dell’occlusione fecale, definita come stipsi refrattaria con accumulo di feci a livello del retto e/o del colon.

Laxido è indicato negli adulti, negli adolescenti e negli anziani.

Laxido: come si usa?

farmaco: indicazioni e modo d'uso

Come per tutti i farmaci, anche per Laxido è molto importante rispettare e seguire i dosaggi consigliati dal medico al momento della prescrizione.

Se però non ricordate come prendere Laxido ed a quali dosaggi (la posologia indicata dal medico), è quanto meno necessario seguire le istruzioni presenti sul foglietto illustrativo. Vediamole insieme.

Posologia di Laxido

Laxido è per uso orale. Posologia

Pubblicità

Stipsi cronica:

Di norma, il ciclo di trattamento per la stipsi cronica con Laxido non supera le 2 settimane, tuttavia se necessario può essere ripetuto. Come tutti i lassativi, l’uso prolungato non è generalmente raccomandato. L’utilizzo a lungo termine può rivelarsi necessario nella cura dei pazienti con grave

stipsi cronica o resistente, secondaria a sclerosi multipla o a morbo di Parkinson, oppure indotta da regolare assunzione di farmaci con effetto costipante, in particolare oppioidi e antimuscarinici.

Adulti, adolescenti e anziani: 1 – 3 bustine al giorno, in dosi suddivise, sulla base della risposta individuale. Per l’uso prolungato è possibile ridurre la dose a 1 o 2 bustine al giorno.

Bambini di età inferiore a 12 anni: non raccomandato.

Occlusione fecale:

Normalmente la durata del ciclo di trattamento per l’occlusione fecale con Laxido non supera i 3 giorni.

Adulti, adolescenti e anziani: 8 bustine al giorno; tutte le bustine devono essere assunte entro un periodo di 6 ore.

Bambini di età inferiore a 12 anni: non raccomandato.

Pazienti con funzionalità cardiovascolare compromessa: per il trattamento dell’occlusione fecale, la dose deve essere suddivisa affinché non vengano assunte più di 2 bustine in un’ora.

Pazienti con insufficienza renale: non è necessario variare la posologia per il trattamento della stipsi o dell’occlusione fecale.

Modo di somministrazione

Ciascuna bustina deve essere disciolta in 125 ml di acqua. Nel caso di occlusione fecale, è possibile disciogliere 8 bustine in 1 litro d’acqua.

Ricordate in ogni caso che se non ricordate la posologia indicata dal medico e utilizzate Laxido seguendo le istruzioni del foglietto illustrativo, sarà poi opportuno che contattiate il vostro medico e lo avvisiate del dosaggio che avete assunto, per avere conferma o ulteriori consigli!

Lo posso prendere se sono incinta?

Un’altra domanda che spesso ci poniamo prima di prendere una medicina è se è possibile assumerla in gravidanza

Tenendo presente che in gravidanza sarebbe opportuno evitare qualsiasi farmaco se non strettamente necessario e che prima di assumere qualsiasi farmaco in gravidanza va sentito il medico curante, vediamo insieme quali sono le istruzioni sulla scheda tecnica di Laxido per quanto riguarda la gravidanza:

Laxido: si può prendere in gravidanza?

Gravidanza

I dati relativi all’uso di Laxido in donne in gravidanza sono in numero limitato. Gli studi sugli animali hanno mostrato una tossicità riproduttiva indiretta (vedere paragrafo 5.3). Clinicamente, non si ritiene che vi possano essere effetti durante la gravidanza, dal momento che l’esposizione sistemica a Macrogol 3350 è trascurabile.

Laxido può essere usato durante la gravidanza. Allattamento

Non si ritiene che Laxido possa causare effetti su neonati/lattanti, dal momento che l’esposizione sistemica a macrogol 3350 di donne che allattano è trascurabile.

Laxido può essere usato durante l’allattamento. Fertilità

Non esistono dati relativi agli effetti di Laxido sulla fertilità nell’uomo. Studi su maschi e femmine di ratti non hanno mostrato effetti sulla fertilità (vedere paragrafo 5.3).

Ne ho preso troppo! Cosa fare?

Può anche capitare che per errore o distrazione assumiate una quantità di farmaco superiore a quella prescritta dal vostro medico.

Talvolta capita che bambini piccoli per gioco ingeriscano dei farmaci lasciati a portata di mano: raccomandiamo sempre di tenere i farmaci lontano dalla portata dei bambini, in luoghi chiusi e custoditi.

Cosa devo fare se per sbaglio ho preso un dosaggio eccessivo di Laxido?

Qualunque sia la causa dell’ingestione di una quantità eccessiva di farmaco, ecco cosa riporta la Scheda Tecnica di Laxido in caso di sovradosaggio.

Laxido: sovradosaggio

È possibile ricorrere all’aspirazione nasogastrica per il trattamento delle forme gravi di distensione o dolore addominale. Vomito e diarrea possono causare una pronunciata perdita di liquidi, con possibili squilibri elettrolitici che devono essere trattati in modo opportuno.

Laxido: istruzioni particolari

Nessuna istruzione particolare.


Per approfondire l’argomento, per avere ulteriori raccomandazioni, o per chiarire ogni dubbio, si raccomanda di leggere l’intera Scheda Tecnica del Farmaco

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *