Calcium D3 Sandoz Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


Foglio illustrativo: informazioni per il paziente

Calcium D3 Sandoz 1000 mg / 880 U.I. compresse effervescenti

Calcio carbonato e colecalciferolo

Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale perché contiene importanti informazioni per lei.

  • Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.
  • Se ha qualsiasi dubbio, si rivolga al medico o al farmacista.
  • Questo medicinale è stato prescritto soltanto per lei. Non lo dia ad altre persone, anche se i sintomi della malattia sono uguali ai suoi, perché potrebbe essere pericoloso.
  • Se si manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Vedere paragrafo 4.

    Contenuto di questo foglio:

    1. Che cos’è Calcium D3 Sandoz e a cosa serve
    2. Cosa deve sapere prima di prendere Calcium D3 Sandoz
    3. Come prendere Calcium D3 Sandoz
    4. Possibili effetti indesiderati
    5. Come conservare Calcium D3 Sandoz
    6. Contenuto della confezione e altre informazioni

    1. Che cos’è Calcium D3 Sandoz e a cosa serve

      Calcium D3 Sandoz contiene due principi attivi: il calcio carbonato e la vitamina D3 (colecalciferolo). Il calcio è un elemento importante per il corretto funzionamento del sistema nervoso, dei muscoli, del cuore e dei vasi sanguigni ed inoltre è un componente fondamentale delle ossa. La vitamina D3 mantiene normali i livelli di calcio e fosfato nel sangue, contribuendo a rendere le ossa forti.

      Questo medicinale è indicato per il trattamento della carenza di calcio e vitamina D nel sangue in persone anziane o che soffrono di una malattia che causa un indebolimento delle ossa (osteoporosi).

    2. Cosa deve sapere prima di prendere Calcium D3 Sandoz Non prenda Calcium D3 Sandoz

  • se è allergico al calcio carbonato, al colecalciferoloai principi attivi o ad uno qualsiasi degli altri

    componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6);

  • se presenta alti livelli di calcio nel sangue (ipercalcemia) o nelle urine (ipercalciuria);
  • se è costretto ad una lunga permanenza a letto (immobilizzazione prolungata), presenta elevati livelli di calcio nel sangue (ipercalcemia) o nelle urine (ipercalciuria) e soffre di alcune malattie delle ossa o delle ghiandole paratiroidee (mieloma e metastasi alle ossa, iperparatiroidismo primario);
  • se soffre di problemi ai reni (insufficienza renale);
  • se presenta calcoli ai reni (nefrolitiasi e nefrocalcinosi, litiasi calcica);
  • se ha elevati livelli di vitamina D nel sangue (ipervitaminosi D).

    Avvertenze e precauzioni

    Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Calcium D3 Sandoz. Prenda questo medicinale con cautela ed informi il medico nei seguenti casi:

  • se i livelli di calcio nel sangue o nelle urine sono elevati (ipercalcemia, ipercalciuria), In questi casi, il medico può decidere se ridurre la dose di medicinale da assumere o se interrompere il trattamento;
  • se soffre di problemi ai reni (insufficienza renale). In questo caso il medico può decidere se ridurre la dose di medicinale da assumere o se interrompere il trattamento;
  • se sta assumendo altri medicinali che contengono calcio e vitamina D. In questo caso, una volta alla settimana, il medico deve controllare i livelli di calcio nel sangue e nelle urine;
  • se sta assumendo cibi o integratori che contengono calcio, in quanto il rischio di sviluppare calcoli ai reni è maggiore;
  • se soffre di problemi ai reni anche gravi (insufficienza renale grave), specialmente se assume medicinali che contengono alluminio. In questi casi, il medico può decidere di tenerla sotto stretto controllo durante il trattamento o di prescrivere un’altra terapia più adatta a lei;
  • se è costretto per un lungo periodo a letto a causa dell’osteoporosi, in quanto il rischio di elevati livelli di calcio nel sangue è maggiore;
  • se soffre di una malattia chiamata sarcoidosi, caratterizzata da tosse, associata a sanguinamento, e difficoltà a respirare. In tal caso, il medico deve controllare periodicamente i livelli di calcio nel sangue e nelle urine.

Se soffre di disturbi ai reni (insufficienza renale), durante il trattamento con questo medicinale, il medico deve sottoporla a controlli specifici (omeostasi calcica e dei fosfati), in quanto può presentare un accumulo di calcio nei tessuti (calcificazione dei tessuti).

Se invece soffre di gravi problemi ai reni (insufficienza renale grave), il medico le prescriverà una terapia alternativa in quanto Calcium D3 Sandoz non è indicato per lei (Vedere il paragrafo “Non prenda Calcium D3 Sandoz”).

Se prende questo medicinale ad alte dosi, insieme ad alcuni prodotti come i carbonati, informi il medico in quanto è necessario controllare periodicamente i livelli di calcio nel sangue e nelle urine. In questa situazione, potrebbe manifestare i sintomi di una malattia chiamata sindrome latte-alcali (sindrome di Burnett) caratterizzata da elevati livelli di calcio nel sangue (ipercalcemia), accumulo di sostanze alcaline nel sangue (alcalosi metabolica, alcalosi), problemi ai reni (insufficienza renale) e depositi di calcio nei tessuti (lieve calcificazione tissutale).

Pubblicità

Anche se prende Calcium D3 Sandoz per periodi di tempo prolungati, il medico deve controllare i livelli di calcio nel sangue e nelle urine e la funzione dei suoi reni (misurazione dei livelli di creatinina nel sangue). Questi controlli sono particolarmente importanti nelle ppersonepersone predisposte alla formazione di calcoli ai reni.

Bambini e adolescenti

Questo medicinale non è raccomandato nei bambini e negli adolescenti.

Anziani

Se è anziano ed è in trattamento con medicinali usati per problemi al cuore (glicosidi cardiaci) o che facilitano l’eliminazione dell’urina (diuretici), il medico deve controllare attentamente i livelli di calcio nel sangue e nelle urine e la funzione dei suoi reni. Questi controlli sono necessari specialmente se prende Calcium D3 Sandoz per periodi di tempo prolungati.

Altri medicinali e Calcium D3 Sandoz

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

Pubblicità

Prenda Calcium D3 Sandoz con cautela ed informi il medico se sta assumendo i seguenti medicinali:

  • glicosidi cardiaci per il trattamento di alcuni problemi del cuore, in quanto il rischio di sviluppare disturbi del ritmo del battito del cuore (aritmia) è maggiore. In questo caso, il medico deve

    controllare l’attività del suo cuore (monitoraggio elettrocardiografico) e i livelli di calcio nel sangue;

  • bifosfonati e sodio florurofluoruro per il trattamento di alcune malattie delle ossa, fluorochinoloni per le infezioni causate da batteri, in quanto Calcium D3 Sandoz ne riduce l’efficacia. In questi casi, è necessario assumere Calcium D3 Sandoz 3 ore prima o 3 ore dopo aver preso questi medicinali;
  • tetracicline per il trattamento di infezioni causate da batteri. In tal caso, le tetracicline devono essere assunte almeno 2 ore prima o 4-6 ore dopo l’assunzione di Calcium D3 Sandoz;
  • orlistatOrlistat per il trattamento dell’obesità, resine a scambio ionico, come la colestiramina, utilizzate per ridurre i livelli di colesterolo nel sangue, lassativi, come l’olio di paraffina, che aumentano l’eliminazione delle feci, fenitoina e barbiturici per il trattamento dell’epilessia, in quanto possono ridurne l’efficacia di Calcium D3 Sandoz;
  • diuretici tiazidici che facilitano l’eliminazione dell’urina (diuretici tiazidici), in quanto è necessario che il medico controlli periodicamente i livelli di calcio nel sangue;
  • corticosteroidi per il trattamento delle infezioni e delle allergie, in quanto riducono l’efficacia di Calcium D3 Sandoz e può essere necessario aumentare la dose;
  • medicinali che contengono ferro, zinco e stronzio ranelato, in quanto Calcium D3 Sandoz ne riduce l’efficacia. In tal caso, deve assumere questi prodotti a 2 ore di distanza da Calcium D3 Sandoz;
  • estramustina per il trattamento del tumore alla prostata e gli ormoni utilizzati per i disturbi della tiroide (ormoni tiroidei), poiché si raccomanda di prendere Calcium D3 Sandoz dopo che siano trascorse almeno 2 ore dall’assunzione di questi medicinali;
  • rifampicina per il trattamento delle infezioni causate da batteri.

Calcium D3 Sandoz con cibi

Assuma questo medicinale solo dopo che siano trascorse 2 ore dall’ingestione di alimenti come gli spinaci, il rabarbaro e i cereali integrali, poiché contengono sostanze (acido ossalico e acido fitico) che riducono l’assorbimento del calcio.

Gravidanza e allattamento

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere questo medicinale.

Pubblicità

Gravidanza

Calcium D3 Sandoz non è raccomandato durante la gravidanza.

Allattamento

Può assumere questo medicinale se sta allattando al seno. Calcium D3 Sandoz è escreto nel latte materno. Il medico deve considerare questa informazione in caso di somministrazione addizionale di vitamina D al suo bambino.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

Sebbene non ci siano dati disponibili, è improbabile che Calcium D3 Sandoz alteri la capacità di guidare veicoli o di utilizzare macchinari.

Calcium D3 Sandoz contiene saccarosio

Questo medicinale contiene saccarosio. Se il medico le ha diagnosticato una intolleranza ad alcuni zuccheri, lo contatti prima di prendere questo medicinale.

Pubblicità

  1. Come prendere Calcium D3 Sandoz

    Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

    La dose raccomandata è di 1 compressa effervescente al giorno.

    La compressa può essere divisa in due parti uguali e assunta in due momenti diversi della giornata.

    Sciolga una (oppure mezza) compressa effervescente in un bicchiere d’acqua e beva immediatamente. Chiuda con cura il flacone dopo l’uso.

    Se prende più Calcium D3 Sandoz di quanto deve

    In caso di ingestione/assunzione di una quantità eccessiva di questo medicinale, interrompa il trattamento e si rivolga immediatamente al medico o al più vicino ospedale.

    In seguito all’assunzione di una dose eccessiva di questo medicinale potrebbe manifestare i seguenti sintomi: perdita di appetito (anoressia), nausea, vomito, sete, anche intesa (polidipsia), eccessiva necessità di urinare (poliuria), stitichezza (costipazione), perdita di liquidi (deidratazione), dolore all’addome, debolezza ai muscoli, affaticamento, disturbi mentali, dolore alle ossa, calcoli ai reni (nefrocalcinosi, calcoli renali), e, nei casi più gravi, disturbi del ritmo dei battiti del cuore (aritmie cardiache). Se assume questo medicinale a dosi elevate e per lunghi periodi di tempo (sovradosaggio cronico) si può verificare un aumento dei livelli di calcio nel sangue (ipercalcemia). Il calcio si può depositare nel sangue e negli organi (calcificazione vascolare e degli organi), provocando un profondo stato di incoscienza (coma) e morte.

    Il medico stabilirà la terapia più adatta in base alla gravità dei sintomi.

    Se dimentica di prendere Calcium D3 Sandoz

    Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della compressa.

    Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

  2. Possibili effetti indesiderati

    Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

    Si possono verificare i seguenti effetti indesiderati:

    Non comuni (che possono interessare fino a 1 su 100 persone)

  3. Come conservare Calcium D3 Sandoz

    Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

    Non prenda questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola dopo “Scad.”. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese.

    Conservare il contenitore ben chiuso. Conservare a temperatura inferiore a 25°c.

    Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

  4. Contenuto della confezione e altre informazioni Cosa contiene Calcium D3 Sandoz

  • I principi attivi sono: calcio carbonato e colecalciferolo. Ogni compressa contiene 2500 mg di

    calcio carbonato (pari a 1000 mg di calcio) e 880 U.I. di colecalciferolo (pari 22 g di vitamina D3).

  • Gli altri componenti sono: acido citrico, mannitolo, sodio saccarinato, aroma arancio (contenente maltodestrine), gelatina, saccarosio, amido di mais, grassi vegetali, α-tocoferolo.

Descrizione dell’aspetto di Calcium D3 Sandoz e contenuto della confezione

Confezione da 30 compresse effervescenti.

Titolare dell’Autorizzazione all’Immissione in Commercio

Sandoz S.p.A.- Largo U. Boccioni 1- Origgio (VA) – Italia

Pubblicità

Produttore

E-Pharma Trento S.p.A. – Ravina di Trento (TN)- Italia

Questo foglio illustrativo è stato aggiornato il:

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *