Pubblicità

Foznol Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


Se sei un professionista della salute, consulta anche la Scheda Tecnica di Foznol


Foglio illustrativo: informazioni per il paziente

FOZNOL 250 mg compresse masticabili FOZNOL 500 mg compresse masticabili FOZNOL 750 mg compresse masticabili FOZNOL 1000 mg compresse masticabili

Lantanio

Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale perché contiene

importanti informazioni per lei.

Pubblicità

Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.

Se ha qualsiasi dubbio, si rivolga al medico o al farmacista.

Questo medicinale è stato prescritto soltanto per lei. Non lo dia ad altre persone, anche se i sintomi della malattia sono uguali ai suoi, perché potrebbe essere pericoloso.

Se si manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si

rivolga al medico o al farmacista. Vedere paragrafo 4.

Contenuto di questo foglio:

  1. Che cos’è Foznol e a cosa serve
  2. Cosa deve sapere prima di prendere Foznol
  3. Come prendere Foznol
  4. Possibili effetti indesiderati
  1. Come conservare Foznol
  2. Contenuto della confezione e altre informazioni

  1. Che cos’è Foznol e a cosa serve

    Foznol è utilizzato per ridurre i livelli di fosfato nel sangue dei pazienti adulti con malattia renale cronica.

    I pazienti i cui reni non funzionano in modo corretto non sono in grado di tenere sotto controllo i livelli di fosfato nel sangue. Così la quantità di fosfato presente nel sangue aumenta (il suo medico può definirla iperfosfatemia).

    Foznol è un medicinale che riduce l’assorbimento del fosfato assunto con l’alimentazione legandosi ad esso nel tratto digestivo. Il fosfato legato a Foznol non può essere assorbito attraverso la parete intestinale.

  2. Cosa deve sapere prima di prendere Foznol Non prenda Foznol

    • se è allergico al carbonato idrato di lantanio o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6).
    • se ha una quantità troppo bassa di fosfato nel sangue (ipofosfatemia).

    Avvertenze e precauzioni

    Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Foznol se sa di soffrire o di avere sofferto di una delle seguenti condizioni:

    • tumore allo stomaco o all’intestino
    • malattia infiammatoria intestinale, inclusa colite ulcerosa o morbo di Crohn
    • intervento chirurgico addominale, o infezione o infiammazione addominale/intestinale (peritonite)
    • ulcere gastriche o intestinali
    • blocco dell’intestino o lenta motilità (movimento)dell’intestino (ad es. stitichezza e complicazioni allo stomaco causate dal diabete)
    • ridotta funzionalità epatica o renale.

      È molto importante masticare completamente le compresse di Foznol e non ingoiarle intere o non completamente masticate. Questo ridurrà il rischio di complicanze gastrointestinali come rottura nella parete intestinale, blocco dell’intestino, stitichezza (vedere paragrafo 4).

      Se ha una ridotta funzionalità renale, il medico potrebbe decidere di effettuare controlli saltuari dei suoi livelli ematici di calcio. Se risultano troppo bassi, potrebbe esserle prescritta un’integrazione di calcio.

      Se necessita di sottoporsi a un esame radiografico, informi il medico che assume Foznol in quanto ciò potrebbe alterare i risultati.

      Altri medicinali e Foznol

      Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

      Foznol può influire sull’assorbimento di alcuni medicinali nel tratto digerente. Nelle 2 ore precedenti o successive all’assunzione di Foznol non deve assumere clorochina (per i reumatismi e la malaria), ketoconazolo (per le infezioni micotiche), gli antibiotici tetraciclina o doxiciclina.

      Nelle 2 ore precedenti o nelle 4 ore successive all’assunzione di Foznol si raccomanda di non assumere antibiotici orali a base di floxacina (tra cui ciprofloxacina).

      Se sta assumendo la levotiroxina (perché la sua tiroide non funziona a sufficienza) non deve prenderla nelle 2 ore precedenti o successive all’assunzione di Foznol. Il medico potrebbe richiederle un monitoraggio più rigoroso dei livelli ematici dell'ormone stimolante la tiroide (TSH).

      Foznol con cibi e bevande

      Foznol deve essere assunto durante i pasti o immediatamente dopo. Per le istruzioni sulla modalità di assunzione di Foznol vedere paragrafo 3.

      Gravidanza e allattamento

      Foznol non deve essere assunto durante la gravidanza. Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere questo medicinale.

      Dato che non è noto se il farmaco passi al bambino attraverso il latte materno, non deve allattare mentre prende Foznol. Se sta allattando, chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale.

      Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

      Capogiri e vertigini (una sensazione di “giramento di testa”) sono effetti indesiderati non comuni riferiti da pazienti che hanno assunto Foznol. Se si verificano, questi effetti indesiderati possono influire sulla sua capacità di guidare veicoli o di utilizzare macchinari.

      Foznol contiene glucosio

      Se il medico le ha diagnosticato un’intolleranza ad alcuni zuccheri, lo contatti prima di prendere questo medicinale.

  3. Come prendere Foznol

    Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

    Foznol deve essere assunto durante i pasti o immediatamente dopo. Effetti indesiderati come nausea e vomito sono più probabili assumendo Foznol prima di un pasto.

    Le compresse devono essere masticate completamente e non ingerite intere. Per facilitare la masticazione, le compresse si possono frantumare. Non è necessario ingerire liquidi aggiuntivi.

    Se ha difficoltà a masticare le compresse, consulti il medico perché è disponibile una formulazione di questo medicinale in polvere orale.

    Il medico le indicherà quante compresse deve assumere ad ogni pasto (la dose giornaliera sarà suddivisa tra i pasti). Il numero delle compresse assunte dipenderà:

    • dalla sua alimentazione (la quantità di fosfato assunto con il cibo)
    • dal suo livello di fosfato nel sangue.

      Generalmente la dose giornaliera iniziale di Foznol è di 1 compressa per pasto (3 compresse al giorno).

      Ogni 2-3 settimane, il medico controllerà il suo livello di fosfato nel sangue e potrà aumentare la dose fino a raggiungere un livello accettabile di fosfato nel sangue.

      Foznol agisce legando nell’intestino il fosfato assunto con l’alimentazione. È molto importante che lei assuma Foznol ad ogni pasto. Se modifica la sua alimentazione, consulti il medico in quanto potrebbe aver bisogno di aumentare la dose di Foznol. Il medico le indicherà cosa fare in questo caso.

      Se prende più Foznol di quanto deve

      Se prende troppe compresse contatti il medico per valutare i rischi e ottenere consigli. Nausea e mal di testa possono essere sintomi da sovradosaggio.

      Se dimentica di prendere Foznol

      È importante prendere Foznol ad ogni pasto.

      Se si dimentica di prendere le compresse di Foznol, prenda la dose successiva al prossimo pasto. Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose.

  4. Possibili effetti indesiderati

    Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

    Alcuni effetti indesiderati potrebbero essere gravi. Se compare uno dei seguenti effetti indesiderati consulti immediatamente il medico:

    • Rottura nella parete intestinale (i sintomi comprendono: forte dolore allo stomaco, brividi, febbre, nausea, vomito o indolenzimento dell’addome). Si tratta di un effetto indesiderato raro (può interessare fino a 1 persona su 1.000).

    • Blocco dell’intestino (i sintomi comprendono: marcato gonfiore allo stomaco; dolore, gonfiore o crampi addominali; stitichezza grave). Si tratta di un effetto indesiderato non comune (può interessare fino a 1 persona su 100).

    • Contatti il medico se insorge stitichezza o se ha stitichezza grave, potrebbe essere un primo segno di un blocco intestinale. La stitichezza è un effetto indesiderato comune (può interessare 1 persona su 10).

      Altri effetti indesiderati meno gravi comprendono i seguenti:

      Effetti indesiderati molto comuni (possono interessare più di 1 persona su 10):

    • Nausea, vomito, diarrea, mal di stomaco, mal di testa, prurito, eruzioni cutanee. Effetti indesiderati comuni (possono interessare fino a 1 persona su 10):
    • Bruciore di stomaco, flatulenza.
    • Anche l’ipocalcemia (livelli troppo bassi di calcio nel sangue) è un effetto indesiderato comune, i cui sintomi possono comprendere formicolio alle mani e ai piedi, crampi muscolari e addominali o spasmi dei muscoli del viso e dei piedi.

      Effetti indesiderati non comuni (possono interessare fino a 1 persona su 100):

    • Stanchezza; sensazione di malessere; dolore toracico; debolezza; gonfiore di mani e piedi; dolore generalizzato; capogiri; vertigini; eruttazione; infiammazione dello stomaco e dell’intestino (gastroenterite); indigestione; sindrome dell’intestino irritabile; bocca secca; disturbi odontoiatrici; infiammazione della gola o della bocca; feci liquide; aumento di alcuni enzimi epatici, dell’ormone paratiroideo, dell’alluminio, del calcio e del glucosio nel sangue; aumento o riduzione del livello di fosfato nel sangue; sete; perdita di peso; dolore articolare; dolore muscolare; debolezza e assottigliamento delle ossa (osteoporosi); mancanza o aumento dell’ appetito; infiammazione della laringe; perdita di capelli; aumento della sudorazione; alterazione del gusto e aumento della conta dei globuli bianchi.

      Segnalazione degli effetti indesiderati

      Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista.

      Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite l’Agenzia Italiana del Farmaco. Sito web: http://www.agenziafarmaco.gov.it/content/come-segnalare-una-sospetta-reazione-avversa. Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

  5. Come conservare Foznol

    Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

    Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.

    Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola e sull’etichetta del flacone. La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno di quel mese.

    Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

  6. Contenuto della confezione e altre informazioni Cosa contiene Foznol

    Il principio attivo è lantanio 250 mg, 500 mg, 750 mg o 1000 mg (come carbonato idrato di lantanio). Gli altri componenti sono destrati (idrati), silice colloidale anidra e magnesio stearato.

    Descrizione dell’aspetto di Foznol e contenuto della confezione

    Foznol è una compressa masticabile bianca, rotonda, piatta a bordi smussati, con ‘S405/250’ (250 mg), ‘S405/500’ (500 mg), ‘S405/750’ (750 mg) o ‘S405/1000’ (1000 mg) inciso su un lato.

    Le compresse sono fornite in flaconi di plastica da 90 compresse (250 mg); 20, 45 compresse o confezione multipla da 90 (2 confezioni da 45) compresse masticabili (500 mg); 15, 45 compresse o

    confezione multipla da 90 (6 confezioni da 15) compresse masticabili (750 mg); 10, 15 compresse o

    confezione multipla da 90 (6 confezioni da 15) compresse masticabili (1000 mg). È possibile che non tutte le confezioni siano commercializzate.

    Titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio e produttore

    Il titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio è:

    Shire Pharmaceutical Contracts Ltd., 1 Kingdom Street, London, W2 6BD, Regno Unito. I produttori sono:

    Hamol Limited, Nottingham site, Thane Road, Nottingham, Nottinghamshire NG90 2DB, Regno Unito (produzione, confezionamento e rilascio dei lotti).

    DSM Pharmaceuticals Inc, Greenville NC 27834 – Stati Uniti (produzione, confezionamento e controllo).

    Wasdell Packaging Ltd, Units 1,2,3,5,6,7 & 8, Euro Way Industrial Estate, Blagrove, Swindon, SN5 8YW, Regno Unito (confezionamento e rilascio dei lotti).

    Shire Pharmaceuticals Limited, Basingstoke, Hampshire, Regno Unito (rilascio dei lotti).

    Reading Scientific Services Ltd, The Lord Zuckerman Research Centre, Whiteknights, Reading, Berkshire RG6 6LA – Regno Unito (controllo).

    Per ulteriori informazioni su questo medicinale, contatti il rappresentante locale del titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio:

    Shire Italia S.p.A

    Via Mike Bongiorno, 13 20124 Milano

    Tel.: +39 02 65535001

    email: [email protected]

    Questo medicinale è autorizzato negli Stati Membri dello Spazio Economico Europeo con le seguenti denominazioni:

    Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Islanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

    Fosrenol

    Irlanda, Italia

    Foznol

    Questo foglio illustrativo è stato aggiornato

    Foglio illustrativo: informazioni per il paziente

    FOZNOL 750 mg polvere orale FOZNOL 1000 mg polvere orale

    Lantanio

    Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale perché contiene

    importanti informazioni per lei.

    Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.

    Se ha qualsiasi dubbio, si rivolga al medico o al farmacista.

    Questo medicinale è stato prescritto soltanto per lei. Non lo dia ad altre persone, anche se i sintomi della malattia sono uguali ai suoi, perché potrebbe essere pericoloso.

    Se si manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si

    rivolga al medico o al farmacista. Vedere paragrafo 4.

    Contenuto di questo foglio:

    1. Che cos’è Foznol e a cosa serve
    2. Cosa deve sapere prima di prendere Foznol
    3. Come prendere Foznol
    4. Possibili effetti indesiderati
    5. Come conservare Foznol
    6. Contenuto della confezione e altre informazioni

  1. Che cos’è Foznol e a cosa serve

    Foznol è utilizzato per ridurre i livelli di fosfato nel sangue dei pazienti adulti con malattia renale cronica.

    I pazienti i cui reni non funzionano in modo corretto non sono in grado di tenere sotto controllo i livelli di fosfato nel sangue. Così la quantità di fosfato presente nel sangue aumenta (il suo medico può definirla iperfosfatemia).

    Foznol è un medicinale che riduce l’assorbimento del fosfato assunto con l’alimentazione legandosi ad essonel tratto digestivo. Il fosfato legato a Foznol non può essere assorbito attraverso la parete intestinale.

  2. Cosa deve sapere prima di prendere Foznol Non prenda Foznol

      • se è allergico al carbonato idrato di lantanio o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6).
      • se ha una quantità troppo bassa di fosfato nel sangue (ipofosfatemia).

        Avvertenze e precauzioni

        Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Foznol se sa di soffrire o di aver sofferto di una delle seguenti condizioni:

      • tumore allo stomaco o all’intestino
    • malattia infiammatoria intestinale, inclusa colite ulcerosa o morbo di Crohn
    • intervento chirurgico addominale, o infezione o infiammazione addominale/intestinale (peritonite)
    • ulcere gastriche o intestinali
    • blocco dell’intestino o lenta motilità (movimento) dell’intestino (ad es. stitichezza e complicazioni allo stomaco causate dal diabete)
    • ridotta funzionalità epatica o renale.

      Se ha una ridotta funzionalità renale, il medico potrebbe decidere di effettuare controlli saltuari dei suoi livelli ematici di calcio. Se risultano troppo bassi, potrebbe esserle prescritta un’integrazione di calcio.

      Se necessita di sottoporsi a un esame radiografico, informi il medico che assume Foznol in quanto ciò potrebbe alterare i risultati.

      Altri medicinali e Foznol

      Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

      Foznol può influire sull’assorbimento di alcuni medicinali nel tratto digerente. Nelle 2 ore precedenti o successive all’assunzione di Foznol non deve assumere clorochina (per i reumatismi e la malaria), ketoconazolo (per le infezioni micotiche), gli antibiotici tetraciclina o doxiciclina.

      Nelle 2 ore precedenti o nelle 4 ore successive all’assunzione di Foznol si raccomanda di non assumere antibiotici orali a base di floxacina (tra cui ciprofloxacina).

      Se sta assumendo la levotiroxina (perché la sua tiroide non funziona a sufficienza) non deve prenderla nelle 2 ore precedenti o successive all’assunzione di Foznol. Il medico potrebbe richiederle un monitoraggio più rigoroso dei livelli ematici dell’ormone stimolante la tiroide (TSH).

      Foznol con cibi e bevande

      Foznol deve essere assunto durante i pasti o immediatamente dopo. Per le istruzioni sulla modalità di assunzione di Foznol vedere paragrafo 3.

      Gravidanza e allattamento

      Foznol non deve essere assunto durante la gravidanza. Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere questo medicinale.

      Dato che non è noto se il farmaco passi al bambino attraverso il latte materno, non deve allattare mentre prende Foznol. Se sta allattando, chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale.

      Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

      Capogiri e vertigini (una sensazione di “giramento di testa”) sono effetti indesiderati non comuni riferiti da pazienti che hanno assunto Foznol. Se si verificano, questi effetti indesiderati possono influire sulla sua capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.

      Foznol contiene glucosio

      Se il medico le ha diagnosticato un’intolleranza ad alcuni zuccheri, lo contatti prima di prendere questo medicinale.

  3. Come prendere Foznol

    Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

    Foznol deve essere assunto durante i pasti o immediatamente dopo. Effetti indesiderati come nausea e vomito sono più probabili assumendo Foznol prima di un pasto.

    Foznol polvere orale deve essere mescolato con cibi morbidi (per es. purea di mele o prodotti simili) e quindi ingerito. Non è necessario ingerire liquidi aggiuntivi.

    Non aprire la bustina finché non si è pronti a utilizzarla. Mescolare l’intero contenuto della bustina con 1-2 cucchiai di cibi morbidi, facendo attenzione ad amalgamare tutta la dose. Assumere immediatamente (entro 15 minuti) il cibo contenente la polvere orale. Non conservare mai la miscela medicinale/cibo per usarla in futuro.

    Il medico le indicherà il numero di bustine di polvere orale da assumere ad ogni pasto (la dose giornaliera sarà suddivisa tra i pasti). Il numero di bustine dipenderà:

    • dalla sua alimentazione (la quantità di fosfato assunto con il cibo)
    • dal suo livello di fosfato nel sangue.

      Prima di assumere Foznol polvere orale, il medico potrebbe averle prescritto Foznol compresse masticabili per individuare la dose corretta per lei. Foznol compresse masticabili è disponibile in diversi dosaggi, il che permette piccoli incrementi della dose. La dose iniziale di compresse masticabili è generalmente 250 mg tre volte al giorno, in concomitanza con i pasti. La sua dose di polvere orale è probabilmente di 750 o 1.000 mg tre volte al giorno, in concomitanza con i pasti. Ogni 2-3 settimane, il medico controllerà il suo livello di fosfato nel sangue e potrà aumentare la dose

      fino a raggiungere un livello accettabile di fosfato nel sangue, effettuando in seguito un monitoraggio regolare.

      Foznol agisce legando nell’intestino il fosfato assunto con l’alimentazione. È molto importante che lei assuma Foznol ad ogni pasto. Se modifica la sua alimentazione, consulti il medico in quanto potrebbe aver bisogno di aumentare la dose di Foznol. Il medico le indicherà cosa fare in questo caso.

      Se prende più Foznol di quanto deve

      Se prende una quantità eccessiva di Foznol, contatti il medico per valutare i rischi e ottenere consigli. Nausea e mal di testa possono essere sintomi da sovradosaggio.

      Se dimentica di prendere Foznol

      È importante prendere Foznol ad ogni pasto.

      Se si dimentica di prendere Foznol, prenda la dose successiva al prossimo pasto. Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose.

  4. Possibili effetti indesiderati

    Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

    Alcuni effetti indesiderati potrebbero essere gravi. Se compare uno dei seguenti effetti indesiderati consulti immediatamente il medico:

    • Rottura nella parete intestinale (i sintomi comprendono: forte dolore allo stomaco, brividi, febbre, nausea, vomito o indolenzimento dell’addome). Si tratta di un effetto indesiderato raro (può interessare fino a 1 persona su 1.000).

    • Blocco dell’intestino (i sintomi comprendono: marcato gonfiore allo stomaco; dolore, gonfiore o crampi addominali; stitichezza grave). Si tratta di un effetto indesiderato non comune (può interessare fino a 1 persona su 100).

    • Contatti il medico se insorge stitichezza o se ha stitichezza grave, potrebbe essere un primo segno di un blocco intestinale. La stitichezza è un effetto indesiderato comune (può interessare 1 persona su 10).

      Altri effetti indesiderati meno gravi comprendono i seguenti:

      Effetti indesiderati molto comuni (possono interessare più di 1 persona su 10):

    • Nausea, vomito, diarrea, mal di stomaco, mal di testa, prurito, eruzioni cutanee. Effetti indesiderati comuni (possono interessare fino a 1 persona su 10):
    • Bruciore di stomaco, flatulenza
    • Anche l’ipocalcemia (livelli troppo bassi di calcio nel sangue) è un effetto indesiderato comune, i cui sintomi possono comprendere formicolio alle mani e ai piedi, crampi muscolari e addominali o spasmi dei muscoli del viso e dei piedi.

      Effetti indesiderati non comuni (possono interessare fino a 1 persona su 100):

    • Stanchezza; sensazione di malessere; dolore toracico; debolezza; gonfiore di mani e piedi; dolore generalizzato; capogiri; vertigini; eruttazione; infiammazione dello stomaco e dell’intestino (gastroenterite); indigestione; sindrome dell’intestino irritabile; bocca secca; disturbi odontoiatrici; infiammazione della gola o della bocca; feci liquide; aumento di alcuni enzimi epatici, dell’ormone paratiroideo, dell’alluminio, del calcio e del glucosio nel sangue; aumento o riduzione del livello di fosfato nel sangue; sete; perdita di peso; dolore articolare; dolore muscolare; debolezza e assottigliamento delle ossa (osteoporosi); mancanza o aumento dell’appetito; infiammazione della laringe; perdita di capelli; aumento della sudorazione; alterazioni del gusto e aumento della conta dei globuli bianchi.

    Segnalazione degli effetti indesiderati

    Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista.

    Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite l’Agenzia Italiana del Farmaco. Sito web: http://www.agenziafarmaco.gov.it/content/come-segnalare-una-sospetta-reazione-avversa.

    Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

  5. Come conservare Foznol

    Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini. Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.

    Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola e sulle bustine dopo Scad. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese.

    Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

  6. Contenuto della confezione e altre informazioni Cosa contiene Foznol

Pubblicità

Ogni bustina contiene 750 mg di lantanio (come carbonato idrato di lantanio). Ogni bustina contiene 1000 mg di lantanio (come carbonato idrato di lantanio).

Gli altri componenti sono destrati (idrati), silice colloidale anidra e magnesio stearato.

Descrizione dell’aspetto di Foznol e contenuto della confezione

Questo medicinale si presenta sotto forma di polvere orale di colore bianco-biancastro all’interno di una bustina.

Le bustine sono contenute in una scatola da 90 unità (l’imballaggio esterno contiene 9 scatole da 10 bustine).

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio e produttore

Il titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio è:

Pubblicità

Shire Pharmaceutical Contracts Ltd., 1 Kingdom Street, London, W2 6BD, Regno Unito. I produttori sono:

Catalent Germany Schorndorf GmbH, Steinbeisstr. 1 und 2, Schorndorf, Baden-Wuerttemberg, 73614, Germania.

Shire Pharmaceutical Contracts Ltd., Hampshire International Business Park, Chineham, Basingstoke, Hampshire RG24 8EP, Regno Unito.

Per ulteriori informazioni su questo medicinale, contatti il rappresentante locale del titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio:

Shire Italia S.p.A

Via Mike Bongiorno, 13 20124 Milano

Tel.: +39 02 65535001

Pubblicità

email: [email protected]

Questo medicinale è autorizzato negli Stati Membri dello Spazio Economico Europeo con le seguenti denominazioni:

Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Islanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

Pubblicità

Fosrenol

Irlanda, Italia

Foznol

Questo foglio illustrativo è stato aggiornato il.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *