Pubblicità

Coryfin C

Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto

Coryfin C: ultimo aggiornamento pagina: (Fonte: A.I.FA.)

01.0 Denominazione del medicinale

Indice

Coryfin 6,5 mg + 18 mg pastiglie Coryfin 2,8 mg + 16,8 mg pastiglie Coryfin 6,5 mg + 112,5 mg pastiglie

 

02.0 Composizione qualitativa e quantitativa

Indice

Coryfin 6,5 mg + 18 mg pastiglie principi attivi:

mentolo etilglicolato 6,5 mg

sodio ascorbato 18,0 mg pari a 16 mg di acido ascorbico (vitamina C) Eccipienti con effetti noti: glucosio 0,9 g , saccarosio 1,1 g.

Coryfin 2,8 mg + 16,8 mg pastiglie principi attivi:

mentolo etilglicolato 2,8 mg

sodio ascorbato 16,8 mg pari a 15 mg di acido ascorbico (vitamina C) Eccipienti con effetti noti: glucosio 0,9 g, saccarosio 1,1 g.

Coryfin 6,5 mg + 112,5 mg pastiglie principi attivi:

mentolo etilglicolato 6,5 mg

sodio ascorbato 112,5 mg pari a 100 mg di acido ascorbico (vitamina C)

Eccipienti con effetti noti: glucosio 0,8 g, saccarosio 1 g. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

 

03.0 Forma farmaceutica

Indice

Pastiglia.

 

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE

04.1 Indicazioni terapeutiche

Indice

Sintomatico nel trattamento della tosse e della raucedine.

Coryfin allevia l’irritazione locale e riduce il catarro, anche nei fumatori.

 

04.2 Posologia e modo di somministrazione

Indice

Posologia

Coryfin 6,5 mg + 18 mg e Coryfin 2,8 mg + 16,8 mg: Una pastiglia ogni 1-2 ore, fino ad un massimo di 8 pastiglie al giorno.

Coryfin 6,5 mg + 112,5 mg :

Una pastiglia ogni 2-3 ore, fino ad un massimo di 6 pastiglie al giorno.

Pubblicità

Popolazione pediatrica

Nei bambini sopra i 30 mesi dosi dimezzate.

Non superare le dosi indicate.

La durata del trattamento non deve superare i 3 giorni.

 

04.3 Controindicazioni

Indice

Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.

Bambini fino a 30 mesi di età.

Bambini con una storia di epilessia o convulsioni febbrili.

 

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l’uso

Indice

Questo prodotto contiene derivati terpenici che, in dosi eccessive, possono provocare disturbi neurologici come convulsioni in neonati e bambini.

Il trattamento non deve essere prolungato per più di 3 giorni per i rischi associati all’accumulo di derivati terpenici, quali ad esempio canfora, cineolo, niaouli, timo selvatico, terpineolo, terpina, citrale, mentolo e oli essenziali di aghi di pino, eucalipto e trementina (a causa delle loro proprietà lipofiliche non è nota la velocità di metabolismo e smaltimento) nei tessuti e nel cervello, in particolare disturbi neuropsicologici.

Non deve essere utilizzata una dose superiore a quella raccomandata per evitare un maggior rischio di reazioni avverse al medicinale e i disturbi associati al sovradosaggio (vedere paragrafo 4.9).

Il prodotto è infiammabile, non deve essere avvicinato a fiamme.

Coryfin contiene glucosio.

I pazienti affetti da rari problemi di malassorbimento di glucosio-galattosionon devono assumere questo medicinale.

Coryfin contiene saccarosio. I pazienti affetti da rari problemi di intolleranza al fruttosio, da malassorbimento di glucosio-galattosio, o da insufficienza di sucrasi isomaltasi, non devono assumere questo medicinale.

Da tenere in considerazione in persone affette da diabete mellito.

 

04.5 Interazioni con altri medicinali ed altre forme di interazione

Indice

Coryfin non deve essere usato in concomitanza con altri prodotti (medicinali o cosmetici) contenenti derivati terpenici, indipendentemente dalla via di somministrazione (orale, rettale, cutanea, nasale o inalatoria).

 

04.6 Gravidanza e allattamento

Indice

za

Non vi sono o sono disponibili in numero limitato i dati relativi all’uso di mentolo in donne in gravidanza.

Coryfin non è raccomandato durante la gravidanza e in donne in età fertile che non usano misure contraccettive.

Allattamento

Vi sono informazioni insufficienti sull’escrezione di mentolo nel latte materno. Coryfin non deve essere utilizzato durante l’allattamento.

 

04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull’uso di macchinari

Indice

Questo medicinale non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.

 

04.8 Effetti indesiderati

Indice

Nei rari casi di effetti sensibilizzanti o irritanti, sospendere l’uso ed istituire una terapia idonea. Popolazione pediatrica

A causa della presenza di mentolo e in caso di non osservanza delle dosi raccomandate può presentarsi un rischio di convulsioni nei bambini e nei neonati.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo: http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

 

04.9 Sovradosaggio

Indice

Non sono noti effetti di sovradosaggio. Popolazione pediatrica

In caso di assunzione orale accidentale o di errata somministrazione nei neonati e nei bambini può presentarsi il rischio di disturbi neurologici.

Se necessario, somministrare un trattamento sintomatico appropriato in centri di cura specializzati.

 

05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE

05.1 Proprietà farmacodinamiche

Indice

Meccanismo d’azione

Il mentolo etilglicolato è un derivato particolarmente attivo del mentolo, con proprietà balsamico- emollienti.

L’acido ascorbico, o vitamina C, interviene attivamente nei processi ossidoriduttivi cellulari: non esiste pertanto tessuto dell’organismo che non sia interessato da questa vitamina idrosolubile.

Efficacia e sicurezza clinica

I derivati terpenici possono abbassare la soglia epilettogena.

 

05.2 Proprietà farmacocinetiche

Indice

Assorbimento

L’acido ascorbico, o vitamina C, è una vitamina idrosolubile, che viene assorbita dal tratto gastro- enterico.

Distribuzione

L’acido ascorbico si distribuisce largamente nei tessuti. La sua concentrazione è più elevata nei leucociti e nelle piastrine che negli eritrociti o nel plasma.

Eliminazione

L’acido ascorbico in eccesso è rapidamente eliminato con le urine, determinando generalmente una leggera diuresi. Non esiste quindi pericolo di accumulo.

 

05.3 Dati preclinici di sicurezza

Indice

//

 

INFORMAZIONI FARMACEUTICHE

06.1 Eccipienti

Indice

Una pastiglia di Coryfin 6,5 mg + 18 mg contiene: aroma di mentolo-eucaliptolo, acido citrico,

saccarosio, glucosio.

Una pastiglia di Coryfin 2,8 mg + 16,8 mg contiene: mentolo, acido citrico, essenza di limone,

saccarosio, glucosio.

Una pastiglia di Coryfin 6,5 mg + 112,5 mg contiene: mentolo, aroma di mandarino, acido citrico , saccarosio, glucosio.

 

06.2 Incompatibilità

Indice

Non pertinente.

 

06.3 Periodo di validità

Indice

5 anni.

 

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione

Indice

Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare per la conservazione.

 

06.5 Natura e contenuto della confezione

Indice

Coryfin 6,5 mg + 18 mg si presenta in una scatola contenente 24 pastiglie in blister PVC-PVDC-Al. Coryfin 2,8 mg + 16,8 mg si presenta in una scatola contenente 24 pastiglie in blister PVC-PVDC- Al.

Coryfin 6,5 mg + 112,5 mg si presenta in una scatola contenente 24 pastiglie in blister PVC-PVDC- Al.

 

06.6 Istruzioni per l’uso e la manipolazione

Indice

Nessuna istruzione particolare per lo smaltimento.

 

07.0 Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

Indice

Laboratorio Farmaceutico SIT – Via Cavour 70 – 27035 Mede (PV).

 

08.0 Numeri delle autorizzazioni all’immissione in commercio

Indice

Coryfin 6,5 mg + 18 mg – 24 pastiglie A.I.C. n. 012377026

Coryfin 2,8 mg + 16,8 mg – 24 pastiglie A.I.C. n. 012377089

Coryfin 6,5 mg + 112,5 mg – 24 pastiglie A.I.C. n. 012377053

 

09.0 Data della prima autorizzazione/Rinnovo dell’autorizzazione

Indice

Coryfin 6,5 mg + 18 mg – 24 pastiglie:

Data della prima autorizzazione: 25/06/1981 Data del rinnovo più recente: 01/06/10

Coryfin 2,8 mg + 16,8 mg – 24 pastiglie: Data della prima autorizzazione: 25/06/1981 Data del rinnovo più recente: 01/06/10

Coryfin 6,5 mg + 112,5 mg – 24 pastiglie: Data della prima autorizzazione: 25/06/1981 Data del rinnovo più recente: 01/06/10

 

10.0 Data di revisione del testo

Indice

Documento messo a disposizione da A.I.FA. in data: ———-

 


 

PRESCRIVIBILITÀ ED INFORMAZIONI PARTICOLARI

Informazioni aggiornate al: 21/10/2020
Torna all’indice


Coryfin C – 24 Caram Mentolo (Menglitato+acido Ascorbico)
Classe C: A totale carico del cittadinoNota AIFA: Nessuna   Ricetta: Ricetta non richiesta (Farmaco da banco) Tipo: Da Banco Info: Nessuna ATC: R05CA10 AIC: 012377026 Prezzo: 7 Ditta: Sit Laboratorio Farmac. Srl


Coryfin C – 24 Caram Limone (Menglitato+acido Ascorbico)
Classe C: A totale carico del cittadinoNota AIFA: Nessuna   Ricetta: Ricetta non richiesta (Farmaco da banco) Tipo: Da Banco Info: Nessuna ATC: R05CA10 AIC: 012377089 Prezzo: 7 Ditta: Sit Laboratorio Farmac. Srl


Coryfin C 100 – 24 Caramelle (Menglitato+acido Ascorbico)
Classe C: A totale carico del cittadinoNota AIFA: Nessuna   Ricetta: Ricetta non richiesta (Farmaco da banco) Tipo: Da Banco Info: Nessuna ATC: R05CA10 AIC: 012377053 Prezzo: 7 Ditta: Sit Laboratorio Farmac. Srl


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *