Pubblicita'

Baby Rinolo Febbre E Dolore Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


FOGLIO ILLUSTRATIVO

FOGLIO ILLUSTRATIVO

Legga attentamente questo foglio prima di iniziare a usare il medicinale

– Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.

  • Se ha dei dubbi, si rivolga al medico o al farmacista.
  • Questo medicinale è stato prescritto per lei personalmente. Non lo dia mai ad altri. Infatti per altri individui questo medicinale potrebbe essere pericoloso, anche se i loro sintomi sono uguali ai suoi.
Pubblicita'

Contenuto di questo foglio:

  1. Che cos'è BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE e a che cosa serve
  2. Prima di usare BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE
  3. Come usare BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE
  4. Possibili effetti indesiderati
  5. Come conservare BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE
  6. Altre informazioni

Legga attentamente questo foglio prima di iniziare a usare il medicinale

– Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.

  • Se ha dei dubbi, si rivolga al medico o al farmacista.
  • Questo medicinale è stato prescritto per lei personalmente. Non lo dia mai ad altri. Infatti per altri individui questo medicinale potrebbe essere pericoloso, anche se i loro sintomi sono uguali ai suoi.

Contenuto di questo foglio:

  1. Che cos'è BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE e a che cosa serve
  2. Prima di usare BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE
  3. Come usare BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE
  4. Possibili effetti indesiderati
  5. Come conservare BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE
  6. Altre informazioni

BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE

120 mg/5 ml soluzione orale PARACETAMOLO

Pubblicita'

  1. CHE COS'È BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE E A CHE COSA SERVE BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE contiene paracetamolo in soluzione orale ad attività analgesica e antipiretica.

    BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE serve :

    Come antipiretico: trattamento sintomatico di affezioni febbrili quali l'influenza, le malattie esantematiche, le affezioni acute del tratto respiratorio, ecc.

    Come analgesico: cefalee, nevralgie, mialgie ed altre manifestazioni dolorose di media entità di varia origine.

  2. PRIMA DI PRENDERE BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE Non prenda BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE in caso di:

    Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. I prodotti a base di paracetamolo sono controindicati nei pazienti affetti da grave anemia emolitica. Grave insufficienza epatocellulare.

    Faccia particolare attenzione con BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE soprattutto: Nei rari casi di reazioni allergiche, la somministrazione deve essere sospesa e deve essere istituito un idoneo trattamento.

    Usare con cautela nei soggetti con carenza di glucosio-6-fosfato-deidrogenasi.

    Dosi elevate o prolungate del prodotto possono provocare una epatopatia ad alto rischio e alterazioni a carico del rene e del sangue anche gravi. Somministrare con cautela nei soggetti con insufficienza renale o epatica.

    Durante il trattamento con paracetamolo prima di assumere qualsiasi altro farmaco controllare che non contenga lo stesso principio attivo, poiché se il paracetamolo è assunto in dosi elevate si

    possono verificare gravi reazioni avverse (vedere anche “Se prende più BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE di quanto deve”).

    Contattare il medico prima di associare qualsiasi altro farmaco. Vedere anche la voce “Uso di altri medicinali”.

    Dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico. Non somministrare per oltre 3 giorni consecutivi senza consultare il Medico.

    Assunzione di BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE con cibi e bevande:

    BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE non interferisce con cibi e bevande.

    Gravidanza e allattamento

    Nonostante studi clinici in pazienti gravide o in allattamento non abbiano evidenziato particolari controindicazioni all'uso del paracetamolo, ne' provocato effetti indesiderati a carico della madre o del bambino, si consiglia di somministrare il prodotto solo in casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del Medico.

    Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

    L'assunzione del farmaco non altera la capacità di guida, ne' d'uso di altri macchinari.

    Informazioni importanti su alcuni eccipienti di BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE

    Il prodotto contiene saccarosio: di ciò dovranno tenere conto i pazienti diabetici e quelli che seguono regimi dietetici ipocalorici. Quando il prodotto viene assunto secondo le dosi raccomandate 1 misurino da 10 ml contiene 3,5 g di saccarosio.

    In caso di intolleranza nota verso gli zuccheri, consultare il medico prima di assumere il prodotto.

    Il medicinale non è adatto per i portatori di intolleranza ereditaria al fruttosio, alla sindrome di malassorbimento di glucosio-galattosio o di carenza di saccaroso-isomaltasi.

    In caso di regime dietetico privo di sodio o a basso contenuto di sodio, occorre tenere in considerazione che il prodotto contiene una quantità di sodio pari a 137 mg in 100 ml di sciroppo.

    Il prodotto contiene, inoltre metile p-idrossibenzoato e propile p-idrossibenzoato. Tali sostanze possono causare reazione allergiche, che possono essere di tipo ritardato.

    Uso di altri medicinali

    Informi il medico o il farmacista se ha recentemente assunto qualsiasi altro medicinale, anche quelli senza prescrizione medica.

    Nel corso di terapia con anticoagulanti orali si consiglia di ridurne le dosi.

    Usare con estrema cautela e sotto stretto controllo durante il trattamento cronico con farmaci che possono determinare l'induzione delle monossigenasi epatiche o in caso di esposizione a sostanze che possono avere tale effetto (per esempio rifampicina, cimetidina, antiepilettici quali glutetimmide, fenobarbital, carbamazepina).

    La somministrazione di paracetamolo può interferire con la determinazione della uricemia (mediante il metodo dell'acido fosfotungstico) e con quella della glicemia (mediante il metodo della glucosio-ossidasi-perossidasi).

  3. COME PRENDERE BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE

    Alla confezione è annesso un misurino dosatore con indicate tacche di livello corrispondenti alle capacità di ml 2,5; ml 5; ml 10.

    Per i bambini è indispensabile rispettare la posologia definita in funzione del loro peso corporeo. Le età approssimate in funzione del peso corporeo sono indicate a titolo di informazione.

    Al di sotto dei tre mesi, in caso di ittero, è opportuno ridurre la dose singola per via orale.

    Negli adulti, la posologia massima per via orale è di 3000 mg di paracetamolo al giorno (vedere la sezione “Sovradosaggio”).

    Bambini di peso compreso tra 7 e 10 kg (approssimativamente tra i 6 ed i 18 mesi): 5 ml alla volta (corrispondenti a 120 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno.

    Bambini di peso compreso tra 11 e 12 kg (approssimativamente tra i 18 ed i 24 mesi): 5 ml alla volta (corrispondenti a 120 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno.

    Bambini di peso compreso tra 13 e 20 kg (approssimativamente tra i 2 ed i 7 anni): 7,5 ml – 10 ml alla volta (corrispondenti rispettivamente a 180 e 240 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno.

    Bambini di peso compreso tra 21 e 25 kg (approssimativamente tra i 6 ed i 10 anni): 10 ml alla volta (corrispondenti a 240 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno.

    Bambini di peso compreso tra 26 e 40 kg (approssimativamente tra gli 8 ed i 13 anni): 15-20 ml alla volta (corrispondenti rispettivamente a 360 e 480 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno.

    Ragazzi di peso compreso tra 41 e 50 kg (approssimativamente tra i 12 ed i 15 anni): 20 ml alla volta (corrispondenti a 480 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno.

    Ragazzi di peso superiore a 50 kg (approssimativamente sopra i 15 anni): 20 ml alla volta (corrispondenti a 480 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno.

    Adulti: 20 ml alla volta (corrispondenti a 480 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno.

    Non somministrare per oltre 3 giorni consecutivi senza consultare il medico.

    Se ha l'impressione che l'effetto di BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE sia troppo forte o troppo debole, si rivolga al medico o al farmacista.

    SE PRENDE PIÙ BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE DI QUANTO DEVE

    In caso di assunzione accidentale di dosi molto elevate, l'intossicazione acuta si manifesta con anoressia, nausea e vomito seguiti da profondo decadimento delle condizioni generali. In caso di iperdosaggio (dosi superiori a 3 g al giorno), il paracetamolo può provocare una epatopatia ad alto rischio.

    In questo caso consultare immediatamente il medico curante o recarsi nel più vicino ospedale.

    Se dimentica di prendere BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE

    Continui la terapia secondo quanto prescritto e non prenda una dose doppia per compensare eventuali dimenticanze.

    Effetti quando interrompe il trattamento con BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE

    Non previsti.

  4. POSSIBILI EFFETTI INDESIDERATI

    Come tutti i medicinali, BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE può avere effetti indesiderati. Con l'uso di paracetamolo sono state segnalate reazioni cutanee di vario tipo e gravità inclusi casi di eritema multiforme, sindrome di Stevens Johnson e necrolisi epidermica.

    Sono state segnalate reazioni di ipersensibilità quali ad esempio, angioedema, edema della laringe, shock anafilattico. Inoltre sono stati segnalati i seguenti effetti indesiderati: trombocitopenia, leucopenia, anemia, agranulocitosi, alterazioni della funzionalità epatica ed epatiti, alterazioni a carico del rene (insufficienza renale acuta, nefrite interstiziale, ematuria, anuria) reazioni gastrointestinali e vertigini.

    Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati. Se nota la comparsa di qualche effetto indesiderato non menzionato in questo foglio, ne informi il medico o il farmacista.

  5. COME CONSERVARE BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE

    Non utilizzare dopo la data di scadenza riportata sull’etichetta.

    TENERE IL MEDICINALE FUORI DALLA PORTATA E DALLA VISTA DEI BAMBINI

    I medicinali non devono essere gettati nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

  6. ALTRE INFORMAZIONI

Cosa contiene BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE

100 ml di soluzione orale contengono: Principio attivo: paracetamolo 2,4 g

Eccipienti: saccarosio, macrogol 6000, sodio citrato, acido citrico anidro, saccarina sodica, metile p-idrossibenzoato, propile p-idrossibenzoato, aroma fragola/mandarino, acqua depurata.

Descrizione dell’aspetto di BABY RINOLO FEBBRE E DOLORE e contenuto della confezione

Pubblicita'

Flacone in vetro giallo tipo III con chiusura a capsula a prova di bambino con annesso misurino dosatore.

Contenuto del flacone: 120 ml soluzione orale.

TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO

Pubblicita'

Bruno Farmaceutici S.p.A. – Via delle Ande, 15 – 00144 ROMA (RM)

Pubblicita'

PRODUTTORE E CONTROLLORE FINALE

ABC Farmaceutici S.p.A. – Canton Moretti, 29 – 10090 S.Bernardo d’Ivrea (To).

Questo foglio è stato approvato l’ultima volta in data: Settembre 2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbero interessare anche: