Pubblicità

Magnesia Effervescente Sella Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


Foglio illustrativo: informazioni per l’utilizzatore

Magnesia effervescente Sella 40 g

Magnesio idrossido

Legga attentamente questo foglio prima di usare questo medicinale perchè contiene importanti informazioni per lei.

Usi questo medicinale sempre come esattamente descritto in questo foglio o come il medico o il farmacista le ha detto di fare.

  • Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.
  • Se desidera maggiori informazioni o consigli, si rivolga al farmacista.
  • Se si manifesta uno qualsiasi degli effetti indesiderati, tra cui effetti non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista.
Pubblicità

Vedere paragrafo 4.

– Si rivolga al medico se non nota miglioramenti o se nota un peggioramento dei sintomi dopo alcuni giorni di trattamento.

Contenuto di questo foglio:

  1. Che cos’è MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA e a cosa serve
  2. Cosa deve sapere prima di usare MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA
  3. Come usare MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA
  4. Possibili effetti indesiderati
  5. Come conservare MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA
  6. Contenuto della confezione e altre informazioni

  1. Che cos’è MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA e a cosa serve Questo medicinale contiene il principio attivo magnesio idrossido appartenente alle classi degli antiacidi e dei lassativi. MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLAagisce provocando l’evacuazione e controllando l’acidità dello stomaco.

    Si rivolga al medico se non si sente meglio o se si sente peggio dopo alcuni giorni.

  2. Cosa deve sapere prima di usare MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA

    Non usi MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA:

    • se è allergico al magnesio idrossido o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6);
    • se manifesta dolore acuto o di cui non conosce la causa all’addome (addome chirurgico acuto);
    • se soffre di problemi ai reni (funzionalità renale compromessa, insufficienza renale grave);

      Avvertenze e precauzioni

      Si rivolga al medico o al farmacista prima di usare MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA.

      Non usi MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA se soffre di insufficienza cardiaca.

      Se usa in modo eccessivo o scorretto questo medicinale, potrebbe sviluppare dipendenza o danni di altro tipo.

      Non usi MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA se manifesta dolori addominali, nausea o vomito.

      Se la stitichezza dura nel tempo consulti il suo medico.(

      Eviti l’uso prolungato di questo medicinale.

      Se non manifesta miglioramenti dopo l’uso di questo medicinale, si rivolga al suo medico.

      Bambini

      Nei bambini piccoli l'uso di magnesio idrossido può provocare ipermagnesemia, in particolare se presentano danno renale o disidratazione.

      Altri medicinali e MAGNESIA EFFERVESCENTE

      Informi il medico o il farmacista se sta usando, ha recentemente usato o potrebbe usare qualsiasi altro medicinale.

      Alcuni farmaci possono essere influenzati dal magnesio idrossido o possono influenzare il suo funzionamento. Informi il medico o il farmacista se sta assumendo salicilati.

      I lassativi possono ridurre il tempo di permanenza nell’intestino, e quindi l’assorbimento, di altri farmaci somministrati contemporaneamente per via orale. Eviti quindi di ingerire contemporaneamente lassativi ed altri farmaci: dopo aver preso un medicinale lasciare trascorrere un intervallo di almeno 2 ore prima di prendere il lassativo.

      I sali di magnesio riducono l’assorbimento di alcuni principi attivi (indometacrone, nitrofurantoina, aminofillina, clordiazepossido), aumentano l'assorbimento di altri principi attivi (dicumarolitici), riducono l’assorbimento e la biodisponibilità orale di tetracicline, anticolinergici, cimetidina, digossina e rinforzano l’azione dei miorilassanti periferici.

      Gravidanza e allattamento

      Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di usare questo medicinale.

      Non esistono studi adeguati e ben controllati sull’uso del medicinale in gravidanza o nell’allattamento. Pertanto il medicinale deve essere usato solo sotto il diretto controllo del medico, dopo aver valutato il beneficio atteso per la madre in relazione al possibile rischio per il feto o il lattante.

      Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

      Non è noto se questo medicinale possa alterare la capacità di guidare veicoli e di utilizzare macchinari.

      Se il medico le ha diagnosticato una intolleranza ad alcuni zuccheri, lo contatti prima di prendere questo medicinale.

      Questo medicinale contiene 0.82 g di sodio (componente principale del sale da cucina) per cucchiaio. Questo equivale a 41 % dell'assunzione massima giornaliera raccomandata con la dieta di un adulto.

  3. Come usare MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA

    Usi questo medicinale seguendo sempre esattamente quanto riportato in questo foglio o le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

    Come purgante: un cucchiaio di MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA in un bicchiere d’acqua.

    Come lassativo: un cucchiaino di MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA in un bicchiere d’acqua.

    Come antiacido: mezzo cucchiaino in poca acqua.

    Versi MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA in acqua, agiti e beva alla fine dell’effervescenza.

    Nei bambini, le dosi vanno ridotte a metà o meno, secondo l’età. Non superi le dosi consigliate.

    Si consiglia l’assunzione preferibilmente alla sera o, in alternativa, al mattino.

    Consulti il medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se nota un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche.

    Se usa più MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA di quanto deve In caso di ingestione/assunzione di una dose eccessiva di questo medicinale avverta immediatamente il medico o si rivolga al più vicino ospedale.

    Se dimentica di usare MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA

    Non usi una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose.

    Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

  4. Possibili effetti indesiderati

    Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

    Si possono verificare i seguenti effetti indesiderati: Frequenza non nota:

    • Dolore addominale

      Frequenza molto rara:

    • Ipermagnesemia. Questa è stata osservata dopo una somministrazione

      Segnalazione degli effetti indesiderati

      Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite l’Agenzia Italiana del Farmaco – Sito web: http:// www.agenziafarmaco.gov.it/content/come- segnalare-una-sospetta-reazione-avversa. Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

  5. Come conservare MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA

    Tenere questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

    Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla confezione. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese.

    Conservi questo medicinale in confezione ben chiusa, al riparo dall’umidità e a una temperatura non superiore a 30°C.

    Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

  6. Contenuto della confezione e altre informazioni Cosa contiene MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA

  • Il principio attivo è magnesio idrossido. 100 g di prodotto contengono

    40 g di magnesio idrossido.

  • Gli altri componenti sono: saccarosio, sodio bicarbonato, acido tartarico, aroma di limone o menta.

Descrizione dell’aspetto di MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA e contenuto della confezione

MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA si presenta in forma di polvere effervescente per uso orale.

Il contenuto della confezione è: Flacone da 115 g (Gusto Limone) Flacone da 115 g (Gusto Menta)

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio e produttore

Laboratorio Chimico Farmaceutico A. Sella s.r.l., Via Vicenza, 67 – 36015 Schio (VI)

Questo foglio illustrativo è stato aggiornato il:

Note di educazione sanitaria

Se usa eccessivamente, frequentemente o in modo scorretto questo

nutritive essenziali. Nei casi più gravi potrebbe manifestare disidratazione e bassi livelli di potassio nel sangue (ipopotassiemia), con possibili problemi al cuore, ai nervi e ai muscoli, specialmente se sta assumendo contemporaneamente medicinali per la stimolazione della funzionalità del cuore (glicosidi cardiaci), per aumentare la produzione delle urine (diuretici) o medicinali chiamati corticosteroidi.

Se usa in modo eccessivo o scorretto questo medicinale, potrebbe sviluppare dipendenza (con conseguente necessità di aumentarne progressivamente la dose), stitichezza duratura nel tempo (cronica) e perdita delle normali funzioni dell’intestino (atonia intestinale).

In caso di stitichezza, innanzitutto corregga le sue abitudini alimentari, assumendo una adeguata quantità di fibre e acqua e facendo attività fisica. Nella maggior parte dei casi, una dieta equilibrata e ricca di acqua e fibre (crusca, verdure e frutta) può risolvere durevolmente il problema della stitichezza. Molte persone pensano erroneamente di soffrire di stitichezza se non riescono ad evacuare ogni giorno, infatti questa situazione è spesso del tutto normale. La stitichezza vera e propria si verifica quando le evacuazioni sono in numero ridotto rispetto alle proprie abitudini e sono associate all’emissione di feci dure.

Se gli episodi di stitichezza si presentano ripetutamente consulti il medico. Il trattamento della stitichezza cronica o ricorrente richiede sempre l’intervento del medico per la diagnosi, la prescrizione dei farmaci e la sorveglianza nel corso della terapia. Consulti il medico quando la necessità del lassativo deriva da un improvviso cambiamento delle precedenti abitudini intestinali (frequenza e caratteristiche delle evacuazioni) che duri da più di due settimane o quando l’uso del lassativo non riesce a produrre effetti. È inoltre opportuno che i soggetti anziani o in non buone condizioni di salute consultino il medico prima di usare il medicinale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *