Pubblicita'

Trialdecal Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


Foglio illustrativo: informazioni per il paziente

Trialdecal 70 mg + 500 mg / 800 compresse UI Acido alendronico + calcio / colecalciferolo

Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale perché contiene importanti informazioni per lei.

  • Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.
  • Se ha qualsiasi dubbio, si rivolga al medico o al farmacista.
  • Questo medicinale è stato prescritto soltanto per lei. Non lo dia ad altre persone, anche se i sintomi della malattia sono uguali ai suoi, perché potrebbe essere pericoloso.
  • Se si manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio si rivolga al medico o al farmacista. Vedere paragrafo 4.

Contenuto di questo foglio

  1. Che cos’è Trialdecal e a cosa serve
  2. Cosa deve sapere prima di prendere Trialdecal
  3. Come prendere Trialdecal
  4. Possibili effetti indesiderati
  5. Come conservare Trialdecal
  6. Contenuto della confezione e altre informazioni

  1. Che cos’è Trialdecal e a cosa serve

    Trialdecal è una combinazione di due tipi di compresse: compressa di acido alendronico (chiamata compressa di alendronato in questo foglio illustrativo) e compresse di calcio/colecalciferolo (vitamina D3) (chiamato calcio/vitamina D in questo foglio illustrativo).

    Compressa di alendronato

    L'alendronato appartiene ad un gruppo di farmaci non ormonali chiamati bifosfonati. L'alendronato previene la perdita del tessuto osseo, che si verifica nelle donne in menopausa.

    Compresse di calcio/vitamina D

    Calcio e vitamina D3 sono entrambi importanti componenti nella formazione dell’osso. La vitamina D3 regola l'assorbimento e il metabolismo del calcio e l’assorbimento del calcio nel tessuto osseo.

    Trialdecal è usato per trattare l'osteoporosi nelle donne che hanno superato la menopausa e sono a rischio di avere bassi livelli di calcio e vitamina D. L'osteoporosi è una condizione che colpisce le ossa, rendendole deboli, fragili e più soggette a rotture.

    La combinazione di alendronato e calcio/vitamina D ridurre il rischio di fratture della colonna vertebrale e dell'anca, aumentando la resistenza ossea e ripristinando i livelli di calcio e di vitamina D.

    Trialdecal si presenta in un astuccio che permette di effettuare una settimana di trattamento. Trialdecal contiene 1 compressa di alendronato e 6 compresse di calcio/vitamina D, e include le istruzioni per l’assunzione del medicinale.

  2. Cosa deve sapere prima di prendere Trialdecal

    Non prenda Trialdecal:

    • Se è allergico all’alendronato o a calcio/vitamina D o ad uno qualsiasi degli altri componenti dei medicinali contenuti nell’astuccio (elencati al paragrafo 6).
    • Se presenta alcuni problemi all’ esofago, come restringimenti o se il cibo spesso si blocca nell’ esofago a causa di una condizione in cui i muscoli dell’ esofagonon funzionano correttamente (acalasia).
    • Se non riesce a stare in piedi o seduto in posizione eretta per almeno 30 minuti.
    • Se soffre di gravi danni renali o calcoli renali.
    • Se il medico le ha detto che soffre di:

      • ipocalcemia (basso livello di calcio nel sangue),
      • una malattia o condizione che può provocare ipercalcemia (alti livelli di calcio nel

        sangue) o ipercalciuria (un alto livello di calcio nelle urine),

      • ipervitaminosi D (alto livello di vitamina D nel sangue).

        Non assumere il medicinale se presenta una di queste condizioni. Per qualsiasi dubbio, si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Trialdecal.

        Avvertenze e precauzioni Prima di prendere Trialdecal

        Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Trialdecal se soffre di una delle seguenti

        condizioni, potrebbe essere necessario modificare la dose o i farmaci, o semplicemente sottoporsi a stretto monitoraggio:

        • Se soffre, o ha recentemente sofferto di, problemi gastro-intestinali, quali

          • Difficoltà di deglutizione, malattie dell’ esofago, infiammazione o ulcere gastro- intestinali.
          • Malattia grave gastrointestinale, come ulcera peptica, emorragia gastrointestinale attiva

            o ha subito un intervento chirurgico all’intestino.

          • Esofago di Barrett (cambiamenti nelle cellule dell’ esofago).
        • Se ha o ha avuto il cancro.
        • Se si sta sottoponendo a chemioterapia o radioterapia.
        • Se sta assumendo corticosteroidi o glucocorticoidi (ad esempio prednisolone, betametasone).
        • Se è un fumatore attivo (il fumo può aumentare il rischio di problemi dentali).
        • Se ha problemi dentali come mal di denti, mobilità dentale o sanguinamento delle gengive, o:

          • Se ha o ha avuto una malattia dentale, scarsa igiene dentale.
          • Se indossa protesi scadenti.
          • Se ha avuto di recente, o prevede di avere, estrazioni dentali o otturazioni.
        • Se soffre di ipoparatiroidismo (ridotta funzione delle ghiandole paratiroidi con mancanza di ormone paratiroideo o mancanza degli effetti di questo ormone).
        • Se ha un deficit di vitamina D.
        • Se ha la funzione renale compromessa .
        • Se soffre di sarcoidosi (una condizione infiammatoria cronica che può interessare diversi organi del corpo).
        • Se è anziano e sta assumendo anche medicinali per l’insufficienza cardiaca o alterazioni del battito cardiaco (questi farmaci sono chiamati glicosidi cardiaci o diuretici).
        • Se sta assumendo anche altri medicinali che contengono vitamina D.
        • Se è immobilizzato.

          Assumendo Trialdecal

        • E 'importante mantenere una buona igiene orale, eseguire frequenti controlli dentali di routine, e segnalare al medico o al dentista tutti isintomi orali come perdita dei denti, mal di denti o gonfiore delle gengive.
        • Se è necessario sottoporsi ad intervento di chirurgia dentale, informi il dentista che è in trattamento con Trialdecal.
        • Se si verificano dolori alla coscia, all’anca o alle articolazioni, contattare il medico.

        Bambini e adolescenti

        L’uso di Trialdecal non è raccomandato nei bambini di età inferiore ai 18 anni.

        Altri medicinali e Trialdecal

        Alcuni medicinali possono interferire con Trialdecal. Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

        Compressa di alendronato

        E 'probabile che integratori di calcio, antiacidi (usati per il trattamento del bruciore di stomaco) e altri medicinali che vengono assunti per via orale possano interferire con l’assorbimento delle compresse di alendronato, se assunti contemporaneamente. E 'quindi importante seguire i consigli al Paragrafo 3. Come prendere Trialdecal.

        Alcuni medicinali per i reumatismi o il dolore a lungo termine denominati FANS (per esempio acido acetilsalicilico o ibuprofene) potrebbero causare problemi digestivi. Pertanto, deve essere consultato il medico e usare cautela se si assumono questi farmaci contemporaneamente a Trialdecal.

        Compresse di calcio/vitamina D

        Controlli speciali sono necessari durante l'uso concomitante di:

        • Diuretici tiazidici (ad esempio idroclorotiazide) usati per il trattamento della pressione sanguigna.

        • Glicosidi cardiaci (ad esempio digossina) usati per trattare l'insufficienza cardiaca o alterazioni del battito cardiaco.

          Le compresse di calcio / vitamina D, possono modificare l’effetto di alcuni medicinali

          E 'importante che trascorra un periodo di tempo sufficiente tra l'assunzione di questi farmaci e le compresse di calcio / vitamina D.

        • Levotiroxina (usata per trattare i sintomi di ipotiroidismo): Lasciare almeno un intervallo di tempo di 4 ore tra l'assunzione di ciascun farmaco.

        • Sali di ferro (utilizzati per trattare l'anemia), Zinco (usato per trattarne la carenza) o Ranelato di stronzio (utilizzato per il trattamento dell’osteoporosi grave): Lasciare almeno un intervallo di 2 ore tra l'assunzione di questi medicinali e le compresse di calcio/vitamina D.

        • Preparazioni a base di Tetracicline (usate per il trattamento di diverse infezioni batteriche): lasciar trascorrere almeno 2 ore prima o 4 a 6 ore dopo l'assunzione delle compresse di calcio / vitamina D.

        • Chinoloni (usati per il trattamento di diverse infezioni batteriche): Assumere le compresse di calcio / vitamina D almeno 2 ore dopo l'antibiotico chinolonico. In alternativa prendere il chinolone almeno 6 ore dopo l'assunzione delle compresse di calcio / vitamina D.

        • Alendronato (usato per curare l'osteoporosi): Anche se questo farmaco fa parte del trattamento di Trialdecal, non si deve assumere lo stesso giorno della compressa calcio / vitamina D in quanto il calcio può interferire con l'assorbimento di alendronato (vedere il Paragrafo 3. Come prendere Trialdecal).

          Alcuni medicinali possono modificare l’effetto di Trialdecal

          Informi il medico prima di prendere Trialdecal se sta assumendo i seguenti medicinali:

        • Fenitoina (usata per il trattamento dell'epilessia / convulsioni).

        • Barbiturici (una classe di farmaci usati per trattare l'ansia, depressione o alcuni disturbi del sonno).

        • I corticosteroidi sistemici (forti farmaci anti-infiammatori usati per trattare malattie come l'artrite, l'asma e il colon infiammato (colite).

        • Orlistat (utilizzato per trattare l'obesità) può eventualmente modificare l'assorbimento delle vitamine liposolubili (ad esempio la vitamina D).

        • Colestiramina (un farmaco che riduce il colesterolo).

        • Lassativi come l'olio di paraffina (usati per trattare la costipazione). Se presenta qualsiasi dubbio, si rivolga al medico.

        Trialdecal con cibi e bevande

        Compressa di alendronato

        Alimenti e bevande (inclusa l'acqua minerale) interferiscono con l’effetto della compressa di alendronato. Pertanto, è necessario attendere almeno 30 minuti dopo l'assunzione di alendronato prima di mangiare o bere.

        Compressa di vitamina D/calcio

        L'assorbimento del calcio può essere inibito da alimenti contenenti acido ossalico (presente negli spinaci e nel rabarbaro) e l'acido fitico (presente nei cereali integrali). Si dovrebbe attendere almeno due ore tra l’assunzione della compressa di calcio / vitamina D e un pasto ad alto contenuto di acido ossalico o acido fitico.

        Gravidanza e allattamento

        Trialdecal è indicato solo per le donne in menopausa. Trialdecal non deve essere usato durante la gravidanza o durante l'allattamento. In caso di gravidanza o l'allattamento al seno, o se sospetta di essere incinta o sta pianificando una gravidanza, si rivolga al medico o al farmacista prima di assumere questo medicinale.

        Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

        La capacità di guidare o utilizzare macchinari può essere influenzata da Trialdecal, per esempio con, perdita di equilibrio, vertigini e gravi dolori ossei, muscolari o articolari. Se si verifica uno di questi sintomi non guidare veicoli o usare macchinari fino a quando si sarà ripreso.

        Trialdecal contiene lattosio e saccarosio

        Ciascuna compressa di alendronato 70 mg contiene lattosio e ciascuna compressa di calcio / vitamina D contiene saccarosio. Se le è stato diagnosticata dal medico una intolleranza ad alcuni zuccheri, contatti il medico prima di assumere questo medicinale.

  3. Come prendere Trialdecal

    Trialdecal è composto da una confezione ad astuccio per il trattamento di una settimana e contiene 1 compressa di alendronato e 6 compresse di calcio / vitamina D unitamente alle istruzioni su come assumere il medicinale

    Prenda sempre questo medicinale seguendo sempre le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

    Dal momento che l’osteoporosi non da sempre sintomi evidenti, potrebbe non notare di esserne affetto. E’ importante seguire i consigli del medico poiché Trialdecal può aiutarla a trattare l’osteoporosi se lei continua ad assumere le compresse.

    Dosaggio

    La dose raccomandata è:

    • Giorno 1: una compressa di alendronato

      Prendere una compressa di alendronato una volta a settimana.

      Scegliere un giorno della settimana che meglio si adatta allo schema terapeutico. Questo sarà il giorno 1 del ciclo settimanale. Ogni settimana, prendere la compressa di alendronato nel giorno 1 prescelto.

    • Giorno 2-7: compressa di calcio / vitamina D

      A partire dal giorno successivo all’assunzione della compressa di alendronato, assumere una compressa di calcio/vitamina D3 ogni giorno per i successivi 6 giorni.

      Ogni 7 giorni iniziare un nuovo ciclo settimanale. Si dovrebbe iniziare una nuova confezione prendendo la compressa di alendronato nel giorno 1 prescelto.

      Continui a seguire il suo schema terapeutico per tutto il tempo che il medico le ha prescritto.

      Come prendere le compresse

      L’alendronato deve essere assunto una volta alla settimana. Il Calcio / Vitamina D non deve essere assunto il giorno stesso perchè può diminuire l'assorbimento dell’alendronato. Trialdecal è presentato in confezioni settimanali con una compressa di alendronato e sei compresse di calcio / vitamina D per gli altri giorni della settimana.

      Compressa di alendronato

      Per essere certi che l’alendronato 70 mg compresse funzioni correttamente, si consiglia di seguire le seguenti istruzioni:

      • Prendere la compressa di alendronato al mattino prima di mangiare o bere e prima di assumere qualsiasi altro medicinale.
      • Ingoiare la compressa con almeno un bicchiere (non meno di 200 ml) di acqua di rubinetto (l’acqua minerale o altre bevande possono ridurre l'assorbimento di alendronato).
      • Ingoiare la compressa intera. Non frantumare o masticare la compressa o consentire che la compressa si sciolga in bocca in quanto ciò potrebbe causare ulcere alla bocca o alla gola.
      • Assumere la compressa, mentre si è in posizione eretta (si può sedere o in piedi) per evitare problemi all’esofago.
      • Non mangiare o bere per almeno 30 minuti dopo aver assunto la compressa.
      • Non sdraiarsi per almeno 30 minuti dopo aver assunto la compressa.
      • La compressa non deve mai essere assunta al momento di coricarsi o prima di alzarsi al mattino.

        Compressa di vitamina D/calcio

        Ingerire le compresse con acqua, intere, frantumate o divise per facilitarne la deglutizione.

        Per informazioni riguardo la dimenticanza della dose , vedere il paragrafo ”Se si dimentica di prendere le compresse

        Se soffre di problemi renali

        Trialdecal deve essere usato con cautela in caso di ridotta funzionalità renale, e il medico può decidere di monitorare i livelli di calcio e fosfato nel sangue. Consulti il medico o il farmacista per qualsiasi dubbio. Trialdecal non deve essere assunto in caso di grave danno renale, vedere

        paragrafo 2, Non prenda Trialdecal.

        Uso negli anziani

        Il medico deve valutare la sua funzionalità renale.

        Se prende più compresse di quanto deve

        Se ha assunto troppe compresse o se, per esempio, un bambino ingerisce il farmaco per errore, si rivolga al medico o al più vicino pronto soccorso dell'ospedale in modo da valutare il rischio e dare indicazioni.

        Compresse alendronato

        Se assume troppe compresse di alendronato per errore, beva un intero bicchiere di latte e contatti immediatamente il medico. Non cercare di indurre il vomito e non si sdrai.

        Si possono verificare i seguenti sintomi dopo un sovradosaggio:

    • Bassi livelli di calcio nel sangue (i sintomi includono crampi muscolari, spasmi, contrazioni muscolari e formicolio alle dita o intorno alla bocca).
    • Bassi livelli di fosfato nel sangue (i sintomi possono includere stanchezza, debolezza muscolare, confusione o allucinazioni).
    • Disturbi di stomaco, bruciori di stomaco, dolore al torace, sapore acido in bocca, gonfiore, vomito e bruciore durante la deglutizione di bevande calde.

      Compresse di calcio/vitamina D

      Consultare immediatamente il medico o il farmacista e non assumere altre compresse.

      Si possono verificare i seguenti sintomi dopo un sovradosaggio:

    • Perdita di appetito, sete, nausea, vomito, stipsi, dolore addominale.
    • Debolezza muscolare, stanchezza, dolore alle ossa.
    • Disturbi mentali (i sintomi possono includere confusione o incapacità di concentrarsi, depressione o ansia).
    • Necessità di urinare più spesso (talvolta anche durante la notte) con grandi volumi di urina.

    Se si dimentica di prendere le compresse

    Compresse di alendronato

    Se si salta una dose, la compressa di alendronato settimanale dovrebbe essere presa il giorno successivo al mattino secondo le istruzioni per il dosaggio (vedere Paragrafo 3). La compressa di alendronato deve essere presa ogni settimana. Il calcio interferisce con l'assorbimento di alendronato con un conseguente minore effetto dell’alendronato. Pertanto, attendere almeno 30 minuti prima di prendere la compressa quotidiana di calcio / vitamina D.

    Non modificare le assunzioni del ciclo settimanale, continuare a prendere la compressa di alendronato nel giorno 1 prescelto. Le compresse rimanenti di calcio / vitamina D al termine del ciclo settimanale devono essere eliminate (non devono essere gettate nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici, si prega di vedere il Paragrafo 5).

    Compresse di Calcio/vitamina D:

    Se si è dimenticati di una dose giornaliera di calcio / vitamina D, saltare la dose e continuare con il normale schema terapeutico con una compressa di calcio / vitamina D ogni giorno. Non assumere più compresse di calcio / vitamina D nello stesso giorno per compensare la dimenticanza della dose. Eventuali compresse rimanenti di calcio / vitamina D al termine del ciclo settimanale devono essere eliminate (non devono essere gettate nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici, si

    prega di vedere il Paragrafo 5).

    Se interrompe il trattamento Trialdecal

    Prenda il medicinale per la durata di trattamento prescritta dal medico. L'osteoporosi è una condizione senza sintomi evidenti e il trattamento è normalmente a lungo termine.

    Se ha qualsiasi dubbio sull'uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

  4. Possibili effetti indesiderati

    Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino.

    Se si nota uno dei seguenti gravi effetti indesiderati è necessario contattare immediatamente il medico, potrebbe essere necessario ridurre o interrompere la dose.

    Comune: può interessare fino ad 1 persona su 10

    • Insorgenza o peggioramento del bruciore di stomaco, dolore / difficoltà di deglutizione, comparsa di ulcere all’ esofago, dolore al petto

      Raro: può interessare fino ad 1 persona su 1.000

    • Restringimento dell’ esofago che può rendere difficile la deglutizione.
    • gonfiore del viso, della lingua o della gola; difficoltà a deglutire; orticaria e difficoltà respiratorie (angioedema)
    • grave reazione cutanea:

      • Può iniziare con sintomi simil-influenzali, seguita da una dolorosa eruzione cutanea rosso o violaceo che si diffonde e vesciche (nota come sindrome di Stevens-Johnson).
      • Una condizione della pelle rara può svilupparsi con desquamazione della pelle. Può

        sembrare una ustione di secondo grado e altri sintomi includono febbre, stanchezza, tosse, prurito, dolori muscolari, mal di gola e ferite della pelle (noto come necrolisi epidermica tossica).

    • Forte dolore, gonfiore, arrossamento nella mandibola/ mascella, o altri segni di infezione delle gengive (osteonecrosi della mandibola/mascella).
    • può verificarsi raramente una frattura insolita del femore in particolare in pazienti in trattamento a lungo termine per l'osteoporosi. Rivolgersi al proprio medico se si verificano dolore, debolezza o fastidio alla coscia, all'anca o all'inguine in quanto potrebbe essere un'indicazione precoce di una possibile frattura del femore.

      Molto raro: può interessare fino ad 1 persona su 10.000

    • dolore alle orecchie, secrezioni dall'orecchio e/o di un'infezione all'orecchio. Questi potrebbero essere i segni di danno osseo all'orecchio.
    • Gonfiore delle corde vocali, con difficoltà a respirare.

    Altri effetti indesiderati che potrebbero verificarsi durante l'assunzione di alendronato:

    Molto comune: può interessare più di 1 persona su 10

    • dolori muscolari, ossei o articolari, talvolta gravi.

      Comune: può interessare fino ad 1 persona su 10

    • Mal di testa, capogiro o perdita di equilibrio (vertigini)
    • Problemi intestinali come dolori addominali, indigestione, stipsi, diarrea, flatulenza, gonfiore.
    • Alopecia (perdita di capelli)
    • Prurito
    • Gonfiore alle articolazioni
    • Mancanza di energia
    • Gonfiore delle mani o delle gambe

      Non comune: può interessare fino ad 1 persona su 100

    • Alterazione del gusto
    • Problemi intestinali, come nausea, vomito, infiammazione o irritazione dell’ esofago o dello stomaco, feci nere, scure.
    • Infiammazione degli occhi
    • Eruzione cutanea o arrossamento cutaneo
    • Sintomi di breve durata come dolori muscolari, debolezza muscolare o disagio e raramente febbre, si manifestano in genere all'inizio del trattamento.

      Raro: può interessare fino ad 1 persona su 1.000

    • Bassi livelli di calcio nel sangue (i sintomi includono crampi muscolari, spasmi, contrazioni muscolari e formicolio alle dita o intorno alla bocca ed è generalmente causa di una condizione già presente).
    • Ulcere della bocca, gola o intestino superiore, perforazione (lacerazioni dell’intestino), o sanguinamento dell'intestino superiore.
    • Eruzione cutanea che diventa più sensibile alla luce.
    • Reazioni di ipersensibilità, gonfiore, rigonfiamenti rosso pallido sulla pelle (orticaria).

      Altri effetti indesiderati che potrebbero verificarsi con il calcio/vitamina D:

      Non comune: può interessare fino a 1 persona su 100

    • Alti livelli di calcio nel sangue – con conseguente necessità di urinare più spesso (talvolta anche durante la notte) e sensazione di sete maggiore del solito di .
    • Alti livelli di calcio nelle urine – possibili sintomi possono includere sangue nelle urine, mal di schiena o dolori addominali.

      Raro: può interessare fino a 1 persona su 1.000

    • Problemi di stomaco tra cui costipazione, flatulenza (gas), nausea, dolore addominale, diarrea.
    • Prurito, eruzione cutanea o gonfiore, rigonfiamenti rosso pallido sulla pelle.

    Popolazioni speciali

    I pazienti con ridotta funzionalità renale sono a potenziale rischio di sviluppare livelli anormalmente elevati di fosfato nel sangue (questo in genere non ha sintomi, ma può essere grave), calcoli renali e un aumento di calcio nei reni (i sintomi possono includere sangue nelle urine, mal di schiena o dolore addominale).

    Segnalazione di effetti indesiderati

    Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione riportato all’indirizzo: www.agenziafarmaco.it/it/responsabili

    Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

  5. Come conservare Trialdecal

    • Tenere questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.
    • Non usare questo medicinale dopo la data di scadenza riportata sull’astuccio (dopo “Scad”). La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno del mese.
    • Conservare a temperatura inferiore ai 30°C. Conservare nella confezione originale per tenerlo al riparo dalla luce e dall’umidità.
    • Non gettare alcun medicinale nell'acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.
  6. Contenuto della confezione e altre informazioni Cosa contiene Trialdecal

Trialdecal è una combinazione di due tipi di compresse:

Compresse di alendronato

Ogni compressa contiene alendronato sodico triidrato, equivalente a 70 mg di alendronato.

Pubblicita'

Gli altri ingredienti sono: lattosio monoidrato, cellulosa microcristallina, croscarmellosa sodica, magnesio stearato, silice colloidale anidra.

Compresse di calcio/vitamina D

Ogni compressa contiene carbonato di calcio equivalente a 500 mg di calcio e colecalciferolo (vitamina D3) 800 UI (20 microgrammi).

Gli altri ingredienti sono:

Pubblicita'

Nucleo: maltodestrina, croscarmellosa sodica, silice colloidale anidra, magnesio stearato, tutto- rac-alfa-tocoferolo, saccarosio, trigliceridi a catena media, amido ottenilsuccinato sodico (E 1450), silicio diossido, ascorbato di sodio.

Rivestimento: ipromellosa, macrogol, paraffina.

Descrizione dell’aspetto di Trialdecal e contenuto della confezione

Trialdecal è una combinazione di due tipi di compresse, presentate in un astuccio per una settimana di trattamento. Trialdecal contiene 1 compressa di alendronato e 6 compresse di calcio/vitamina D unitamente alle istruzioni su come assumere il medicinale.

1 compressa di alendronato

Una compressa bianca, oblunga e di forma biconvessa (5.5 x 11.5 mm). Le compresse di alendronato sono più piccole rispetto alle compresse di calcio / vitamina D.

6 compresse di calcio/vitamina D

Pubblicita'

Compressa di colore da bianco a biancastro rivestita con film, si può notare la presenza di punti, di forma ovale e con inciso R150 (8,5 x 19 mm). Le compresse di calcio/vitamina D sono più grandi delle compresse alendronato.

Le confezioni sono:

4 astucci (4 compresse di alendronato e 24 compresse di calcio/colecalciferolo) 12 astucci (12 compresse di alendronato e 72 compresse di calcio/colecalciferolo).

E’ possibile che non tutte le confezioni siano commercializzate.

Titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio e produttore

Pubblicita'

Titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio: Meda Pharma S.p.A.

Via Felice Casati 20 20124 Milano

Pubblicita'

Produttore:

Meda Pharma GmbH & Co. KG Benzstrasse 1

61352 Bad Homburg Germania

Questo foglio è stato aggiornato il {MM / AAAA}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbero interessare anche: