Sindrome Vertiginosa: sintomi, diagnosi e terapia

Pubblicita' Sindrome Vertiginosa: sintomi, diagnosi e terapia La Sindrome Vertiginosa, è una distorsione della percezione sensoriale dell’individuo. Tale distorsione influisce sul movimento del soggetto con conseguente perdita di equilibrio; spesso spia di patologie o disturbi sottostanti, si caratterizza per la rotazione dell’ambiente rispetto all’individuo (vertigine oggettiva) o dell’individuo rispetto all’ambiente …

Pubblicita'

Sepsi: diagnosi e terapia delle gravi infezioni sistemiche

Pubblicita' Sepsi: diagnosi e terapia delle gravi infezioni sistemiche Per sepsi o setticemia, si intente la risposta infiammatoria dell’organismo ad una infezione batterica di organi, fluidi o cavità dell’organismo stesso. La gravità della sepsi e la sua evoluzione, dipendono dal rapporto fra virulenza del microrganismo e risposta immunitaria dell’ospite. Prima …

Scelta dei NAO nella fibrillazione atriale

Pubblicita' Scelta dei NAO nella fibrillazione atriale SCELTA DEI NAO NELLA FIBRILLAZIONE ATRIALE La diffusione capillare che stanno avendo i Nuovi Anticoagulanti Orali (NAO) è sicuramente secondaria ai chiari limiti mostrati dagli anticoagulanti dicumarolici inibitori della vitamina-K (warfarin – COUMADIN e acenocumarolo – SINTROM), a partire da una risposta imprevedibile …

Sindrome Coronarica Acuta: diagnosi e terapia

Pubblicita' Sindrome Coronarica Acuta: diagnosi e terapia Con il termine di “Sindrome Coronarica Acuta” si intende l’insieme dei segni e dei sintomi clinici  manifestazione  dì una cardiopatia ischemica sottostante. Ad essere coinvolti generalmente sono i vasi coronarici danneggiati dalla patologia aterosclerotica  che nel tempo causa  sempre più il restringimento del …

Tumore della prostata: il carcinoma prostatico

Pubblicita' Tumore della prostata: il carcinoma prostatico Per tumore della prostata si intende la neoplasia che più di frequente origina dalle cellule epiteliali della prostata (carcinoma prostatico o adenocarcinoma prostatico). Si sviluppa più frequentemente negli uomini con età superiore ai 50 anni e può dare luogo a metastasi, con predilezione …

Ipertrofia Prostatica Benigna

Pubblicita' Ipertrofia Prostatica Benigna Per ipertrofia prostatica si intende un aumento del volume della ghiandola prostatica che avviene praticamente nella quasi totalità degli uomini con l’avanzare dell’età. Si tratta in realtà di una iperplasia e non di una ipertrofia prostatica: per ipertrofia si intende infatti l’aumento volumetrico delle cellule che …

Pericardite acuta e cronica: sintomi, diagnosi e terapia

Pubblicita' Pericardite acuta e cronica: sintomi, diagnosi e terapia La pericardite è una malattia infiammatoria che colpisce i foglietti  pericardici. Generalmente si accompagna a dolore toracico che aumenta con gli atti respiratori o con i cambiamenti di posizione e alterazione degli indici di flogosi (VES, PCR). Importante sapere che normalmente può essere …

Fibrillazione atriale: sintomi, diagnosi e terapia

Pubblicita' Fibrillazione atriale: sintomi, diagnosi e terapia La fibrillazione atriale è un’aritmia cardiaca che origina dagli atri del cuore. Gli impulsi elettrici contrariamente a quello che accade normalmente si attivano in maniera caotica e in varie zone dell’atrio dando origine a delle contrazioni atriali che risultano inefficaci. In assenza di …

Emergenza ipertensiva: una urgenza da trattare immediatamente

Pubblicita' Emergenza ipertensiva: una urgenza da trattare immediatamente Si definisce emergenza ipertensiva la condizioni in cui si manifesta un rialzo pressorio >180/120 mmHg associato ad un danno d’organo acuto (Tabella 1), ed è una condizione che minaccia la vita del paziente se i valori non rientrano entro le prime ore. …

Embolia Polmonare: sintomi, diagnosi e terapia

Pubblicita' Embolia Polmonare: sintomi, diagnosi e terapia L’ embolia polmonare (EP) è l’ostruzione acuta (completa o parziale) di uno o più rami dell’arteria polmonare, da parte di materiale trombotico proveniente dalla circolazione venosa sistemica: pertanto viene anche meglio definita tromboembolia polmonare (TEP). Nel 95% dei casi, gli emboli partono da …