Pubblicità

Citalopram Alfasigma Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


Foglio illustrativo: informazioni per il paziente

Citalopram Alfasigma 40 mg/ml gocce orali, soluzione

Medicinale equivalente

Pubblicità

Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale perché contiene importanti informazioni per lei.

– Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.

  • Se ha qualsiasi dubbio, si rivolga al medico o al farmacista.
  • Questo medicinale è stato prescritto soltanto per lei. Non lo dia ad altre persone, anche se i sintomi della malattia sono uguali ai suoi, perché potrebbe essere pericoloso.
  • Se si manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Vedere paragrafo 4.

Contenuto di questo foglio:

  1. Che cos’è Citalopram Alfasigma e a cosa serve
  2. Cosa deve sapere prima di prendere Citalopram Sigma Tau Generics
  3. Come prendere Citalopram Sigma Tau Generics
  4. Possibili effetti indesiderati
  5. Come conservare Citalopram Sigma Tau Generics
  6. Contenuto della confezione e altre informazioni

  1. Che cos’è Citalopram Alfasigma e a cosa serve

    Citalopram Alfasigma contiene il principio attivo citalopram che fa parte della categoria dei medicinali inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, i quali agiscono regolando il tono dell’umore (la depressione).

    Citalopram Alfasigma è indicato per:

    • il trattamento e la prevenzione delle ricadute e delle ricorrenze degli stati depressivi
    • il trattamento dei disturbi d’ansia con crisi di panico con o senza paura degli spazi aperti (agorafobia)

  2. Cosa deve sapere prima di prendere Citalopram Sigma Tau Generics

    Non prenda Citalopram Sigma Tau Generics

    • se è allergico al citalopram o ad uno qualsiasi degli altri componenti di

      questo medicinale (elencati al paragrafo 6)

    • se ha un’età inferiore ai 18 anni
    • se sta usando altri medicinali quali:

      • altri inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) (antidepressivi)
      • inibitori delle MAO (medicinali usati nella depressione e nella malattia di Parkison) ad esempio selegilina in dosi superiori a 10 mg al giorno

        in quanto l’uso contemporaneo di Citalopram Alfasigma con questi medicinali può causare effetti indesiderati gravi e a volte letali. Vedere paragrafo “Altri medicinali e Citalopram Sigma Tau Generics”

    • se negli ultimi 14 giorni o nel tempo specificato per ciascun medicinale ha usato un inibitore delle MAO irreversibile (I-MAO) o reversibile (RIMA). Se smette di prendere citalopram e inizia un trattamento con un inibitore delle MAO, devono trascorrere almeno 7 giorni dall’interruzione di citalopram. Vedere paragrafo “Altri medicinali e Citalopram Sigma Tau Generics”
    • se sta prendendo linezolid (medicinale contro le infezioni batteriche)
    • se sta prendendo pimozide (medicinale usato per trattare la schizofrenia e le psicosi)
    • se ha sintomi simili alla sindrome serotoninergica quali agitazione, tremore, contrazione breve e involontaria di un muscolo, temperatura corporea elevata
    • se ha un’ alterazione della conduzione elettrica del cuore rilevata attraverso l’elettrocardiogramma (prolungamento dell’intervallo QT o sindrome congenita del QT lungo)
    • se sta prendendo medicinali che provocano un’alterazione della conduzione elettrica del cuore (prolungamento dell’intervallo QT). Vedere paragrafo “Altri medicinali e Citalopram Sigma Tau Generics”
    • se sta assumendo medicinali come sumatriptan o altri triptani, tramadolo, ossitriptano e triptofano (medicinali usati per trattare l’emicrania)

      Avvertenze e precauzioni

      Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Citalopram Sigma Tau Generics.

      Informi il medico prima di prendere Citalopram Sigma Tau Generics:

    • se ha bassi livelli di sodio nel sangue, in particolare se è una paziente anziana di sesso femminile
    • se soffre di convulsioni o se ha l’epilessia. Vedere paragrafo “Informi immediatamente il medico se durante il trattamento con Citalopram Sigma Tau Generics”
    • se ha il diabete poiché il medicinale può alterare i livelli di zuccheri nel sangue e potrebbe essere necessario modificare la dose del medicinale per il diabete
    • se sta assumendo altri medicinali (vedere i paragrafi “Non prenda Citalopram Sigma Tau Generics” e “Altri medicinali e Citalopram Sigma Tau Generics”
    • se ha problemi di coagulazione del sangue o sta usando medicinali che influenzano l’attività delle piastrine (cellule della coagulazione) o medicinali che possono aumentare il rischio di sanguinamento (vedere paragrafo “Altri medicinali e Citalopram Sigma Tau Generics”)
    • se è in terapia elettroconvulsivante (TEC)
    • se soffre di psicosi con episodi depressivi perché i sintomi psicotici possono aumentare
    • se ha bassi livelli di potassio e magnesio nel sangue, perché queste condizioni aumentano il rischio di sviluppare alterazioni del ritmo del cuore durante il trattamento con questo medicinale. Il medico tratterà queste condizioni prima di prescriverle Citalopram Sigma Tau Generics
    • se ha problemi al cuore perché questo medicinale può causare alterazione della conduzione elettrica del cuore (prolungamento dell’intervallo QT). In particolate informi il medico se:

      • ha una malattia del cuore stabile, perché il medico le farà fare un controllo ECG prima di iniziare il trattamento
      • ha un rallentamento del battito cardiaco (bradicardia)
      • ha recentemente avuto un infarto
      • ha un’insufficienza del cuore non compensata

        Vedere paragrafo “Informi immediatamente il medico se durante il trattamento con Citalopram Sigma Tau Generics

        • se ha una malattia degli occhi caratterizzata da un aumento della

        pressione dell’occhio nota come glaucoma

        Faccia particolare attenzione durante il trattamento con Citalopram Sigma Tau Generics:

    • se soffre di attacchi di panico, perché nei primi giorni di trattamento con Citalopram Alfasigma l’ansia può aumentare. Questo effetto si attenua generalmente nell’arco di 2 settimane

      Informi immediatamente il medico se durante il trattamento con Citalopram Sigma Tau Generics:

    • nota un peggioramento della sua condizione, cambiamenti del comportamento o la comparsa di comportamenti o pensieri legati al suicidio; avverta anche chi si prende cura di lei di informare il medico se si verificano queste situazioni. Il rischio di suicidio è maggiore se in passato ha già avuto pensieri o comportamenti suicidi, nelle prime fasi del trattamento e quando viene modificata la dose di Citalopram Sigma Tau Generics. Il medico valuterà se ridurre o sospendere il trattamento con Citalopram Sigma Tau Generics
    • ha disturbi maniaco-depressivi e si verifica una tendenza verso la fase maniacale, perché sarà necessario interrompere il trattamento con questo medicinale
    • sviluppa una condizione detta acatisia, caratterizzata da malessere soggettivo, agitazione o necessità di stare in continuo movimento, spesso associata all’impossibilità di sedersi e stare immobili. Questa condizione è più probabile che si sviluppi nelle prime settimane di trattamento con questo medicinale
    • se ha degli attacchi epilettici. Se soffre di convulsioni o se ha l’epilessia e la frequenza delle crisi epilettiche aumenta, il medico le dirà di interrompere il trattamento con questo medicinale
    • se nota la comparsa di sintomi quali agitazione, tremore, contrazione breve e involontaria di un muscolo, aumento della temperatura corporea, che sono tipici delle sindrome serotoninergica. Se ciò si verifica il medico le dirà di

      interrompere immediatamente il trattamento con questo medicinale e tratterà i suoi sintomi

    • se sviluppa segni di alterazioni del ritmo del cuore (aritmie), in particolare se

      ha già problemi al cuore. Se ciò si verifica il medico le dirà di interrompere il trattamento con questo medicinale e le farò fare un elettrocardiogramma.

      Bambini e adolescenti

      Citalopram Alfasigma non deve essere usato per il trattamento di bambini e adolescenti sotto i 18 anni di età.

      I pazienti sotto i 18 anni di età hanno un maggior rischio di avere effetti indesiderati quali tendenza al suicidio, ideazione suicidaria e ostilità (prevalentemente aggressività, comportamento di opposizione e collera). Nel caso il medico ritenesse necessario il trattamento con Citalopram Sigma Tau Generics, terrà il paziente sotto stretto controllo per la comparsa di comportamenti suicidari.

      Altri medicinali e Citalopram Sigma Tau Generics

      Informi il medico o il farmacista se sta usando, ha recentemente usato o potrebbe usare qualsiasi altro medicinale.

      Informi il medico se sta usando questi medicinali perché non devono essere assunti insieme a Citalopram Alfasigma (vedere paragrafo “Non prenda Citalopram Sigma Tau Generics”):

    • selegilina (inibitore delle MAO irreversibile usato nella malattia di Parkinson)
    • moclobemide (inibitore delle MAO reversibile usato contro la depressione)
    • linezolid (medicinale contro le infezioni batteriche)
    • buspirone (farmaco usato in caso d’ ansia)
    • medicinali che provocano un’alterazione della conduzione elettrica del cuore, quali:

      • medicinali contro le alterazioni del ritmo del cuore (antiaritmici)
      • medicinali contro le psicosi (antipsicotici) quali derivati fenotiazinici, aloperidolo, pimozide
      • medicinali per il trattamento della depressione (antidepressivi triciclici)
      • medicinali contro i microbi quali sparfloxacina, moxifloxacina, eritromicina per via endovenosa, pentamidina
      • medicinali contro la malaria, in particolare alofantrina
      • medicinali antistaminici come astemizolo e mizolastina (medicinali contro le allergie)

        Inoltre informi il medico, che presterà particolare attenzione, se sta usando i seguenti medicinali:

    • litio e triptofano (medicinali per il trattamento delle manie e della

      depressione) quando usati insieme

    • tramadolo (antidolorifico)
    • agonisti della serotonina come sumatriptan ed altri triptani (medicinali contro l’emicrania)
    • Erba di San Giovanni (utilizzata per il trattamento della depressione lieve) presente in preparati erboristici
    • antinfiammatori non steroidei (FANS) e acido acetilsalicilico (aspirina)
    • medicinali contro le psicosi (antipsicotici), quali ad esempio:

    • fenotiazine (medicinali contro le allergie o le psicosi)
    • neurolettici (per il trattamento delle psicosi) quali fenotiazine, butirofenoni, tioxanteni
    • medicinali contro la depressione (antidepressivi), ad esempio:

    • fluvoxamina (medicinale contro la depressione e i disturbi ossessivo- compulsivi)
    • bupropione (medicinale utilizzato quando si cerca di smettere di fumare e contro la depressione)
    • medicinali contro le convulsioni
    • medicinali che provocano una diminuzione dei livelli di potassio e magnesio nel sangue
    • neurolettici (per il trattamento delle psicosi) quali fenotiazine, butirofenoni, tioxanteni
    • meflochina (medicinale per il trattamento della malaria)
    • cimetidina (antiacido) perchè può causare un aumento dei livelli di citalopram nell’organismo
    • medicinali per l’ulcera quali:

    • medicinale per problemi al cuore e ai vasi sanguigni

      • metoprololo quando è usato per l’insufficienza del cuore
      • propafenone
      • flecainide
      • dipiridamolo
      • ticlopidina

        Citalopram Alfasigma con alcol

        Non prenda Citalopram Alfasigma insieme all’alcol.

        Gravidanza, allattamento e fertilità

        Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere questo medicinale.

        Gravidanza

        Citalopram Alfasigma non deve essere preso durante la gravidanza, a meno che il medico non lo consideri assolutamente necessario.

        Durante la gravidanza non interrompa Citalopram Alfasigma in modo brusco.

        Se prende Citalopram Alfasigma nelle fasi più avanzate della gravidanza, in particolare nel terzo trimestre il medico terrà il neonato sotto osservazione.

        Questi neonati possono manifestare i seguenti sintomi: difficoltà respiratorie, colorazione bluastra della pelle e delle mucose, convulsioni, temperatura corporea instabile, difficoltà ad alimentarsi, vomito, bassi livelli di zucchero nel sangue, aumento o diminuzione del tono muscolare, accentuazione dei riflessi, tremore, nervosismo, irritabilità, sonnolenza e torpore, pianto costante, difficoltà ad addormentarsi. Nella maggior parte dei casi queste complicazioni iniziano immediatamente o meno di 24 ore dopo la nascita.

        L’uso di di inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina durante la gravidanza può aumentare il rischio di problematiche a livello polmonare nel neonato come l’Ipertensione Polmonare Persistente del Neonato (IPPN).

        Allattamento

        Citalopram passa nel latte materno, pertanto si raccomanda cautela nel prendere Citalopram Alfasigma durante l’allattamento.

        Fertilità

        In base a studi sugli animali e segnalazioni provenienti da pazienti trattati, citalopram porebbe influenzare la fertilità maschile. Tuttavia l’impatto sulla fertilità non è stato ancora osservato.

        Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

        Citalopram altera minimamente e in maniera modesta la capacità di guidare veicoli e utilizzare macchinari. In generale, i medicinali come Citalopram Alfasigma possono ridurre la capacità di giudizio e di reagire nelle emergenze che possono influenzare la capacità di guidare veicoli e utilizzare macchinari.

        Citalopram Alfasigma contiene etanolo (alcol etilico)

        Questo medicinale contiene piccole quantità di etanolo (alcool) inferiori a 100 mg per dose.

        Per chi svolge attività sportiva:

        Per chi svolge attività sportiva, l’uso di medicinali contenenti alcool etilico può determinare positività ai test antidoping in rapporto ai limiti di concentrazione alcolemica indicata da alcune federazioni sportive.

  3. Come prendere Citalopram Sigma Tau Generics

    Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

    Modalità di somministrazione

    Le gocce possono essere miscelate con acqua, succo d’arancia o succo di mela. 1 goccia corrisponde a 2 mg di citalopram.

    Uso negli adulti

    Trattamento della depressione

    La dose raccomandata è 16 mg (8 gocce) al giorno. Questa può essere aumentata dal medico fino ad un massimo di 32 mg (16 gocce) al giorno. L’effetto antidepressivo si manifesta in genere entro 2-4 settimane dall’inizio della terapia.

    Poiché il trattamento con i medicinali antidepressivi è sintomatico, questo deve essere continuato per un appropriato periodo di tempo, almeno 4-6 mesi.

    Disturbi d’ansia con crisi di panico con o senza paura degli spazi aperti (agorafobia)

    La dose raccomandata la prima settimana di trattamento è 8 mg (4 gocce) al giorno. Successivamente il medico le dirà di aumentare la dose a 16 mg (8 gocce) al giorno.

    Il medico le potrà aumentare la dose fino ad un massimo di 32 mg (16 gocce) al giorno.

    Se soffre di ansia e manifesta degli attacchi di panico, il trattamento dovrà durare a lungo (1 anno).

    Se soffre di insonnia o è molto irrequieto, il medico le prescriverà medicinali sedativi.

    Uso nei pazienti anziani sopra i 65 anni di età

    Nei pazienti anziani la dose raccomandata è metà di quella raccomandata negli adulti.

    La dose massima raccomandata negli anziani è 16 mg (8 gocce) al giorno.

    Uso in bambini e adolescenti di età inferiore ai 18 anni

    Citalopram Alfasigma non deve essere usato per il trattamento di bambini e adolescenti sotto i 18 anni di età. Vedere paragrafo 2 “Bambini e adolescenti”.

    Pazienti con problemi al fegato

    Nei pazienti con insufficienza del fegato lieve o moderata, la dose raccomandata nelle prime 2 settimane di trattamento è 8 mg (4 gocce) al giorno.

    Il medico potrà aumentare la dose fino ad un massimo di 16 mg (8 gocce) al giorno.

    Il medico presterà particolare attenzione nel prescrivere Citalopram Alfasigma ai pazienti con grave insufficienza del fegato.

    Pazienti metabolizzatori lenti del CYP2C19

    In questi pazienti, la dose raccomandata nelle prime 2 settimane di trattamento è 8 mg (4 gocce) al giorno.

    Il medico potrà aumentare la dose fino ad un massimo di 16 mg (8 gocce) al giorno.

    Pazienti con insufficienza dei reni

    In questi pazienti è consigliabile attenersi al dosaggio minimo consigliato.

    Se prende più Citalopram Alfasigma di quanto deve

    In caso di ingestione accidentale di una dose eccessiva di Citalopram Sigma Tau Generics, avverta immediatamente il medico o si rivolga al più vicino ospedale.

    Se prende più citalopram di quanto deve può manifestare:

    • convulsioni

      • alterazioni del ritmo del cuore e della conduzione elettrica del cuore rilevata attraverso l’elettrocardiogramma (tachicardia, bradicardia, aritmia atriale e ventricolare, prolungamento dell’intervallo QT, prolungamento del QRS, blocco di branca, torsioni di punta)
    • arresto cardiaco
    • riduzione o aumento della pressione del sangue
    • sonnolenza
    • coma
    • vomito
    • tremore
    • nausea
    • agitazione, tremore, contrazione breve e involontaria di un muscolo, temperatura corporea alta (sindrome serotoninergica)
    • agitazione
    • vertigini
    • dilatazione della pupilla (midriasi)
    • mancanza delle funzioni cognitive (stupor)
    • sudorazione
    • colorazione bluastra della pelle e delle mucose
    • respiro eccessivamente frequente (iperventilazione)

      Il medico tratterà l’ingestione di una dose eccessiva di Citalopram Alfasigma in base alle sue condizioni.

      Se dimentica di prendere Citalopram Sigma Tau Generics

      Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose.

      Se interrompe il trattamento con Citalopram Sigma Tau Generics

      Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

      Non interrompa bruscamente l’assunzione del medicinale. In generale quando si decide di interrompere il trattamento le dosi devono essere ridotte gradualmente nell’arco di alcune settimane o mesi al fine di ridurre i sintomi di astinenza.

      I sintomi più frequentemente riportati sono:

    • vertigini
    • disturbi della sensibilità compresi formicolii
    • disturbi del sonno compresi insonnia e sogni vividi
    • agitazione o ansia
    • nausea e/o vomito
    • tremore
    • confusione
    • sudorazione
    • mal di testa
    • diarrea
    • palpitazioni
    • instabilità emotiva
    • irritabilità
    • disturbi della vista

      Questi sintomi compaiono in genere entro pochi giorni dall’interruzione del trattamento con Citalopram Alfasigma e solitamente scompaiono entro 2 settimane anche se in alcuni pazienti possono durare più a lungo (2-3 mesi o più).

  4. Possibili effetti indesiderati

    Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

    Effetti indesiderati molto comuni (possono interessare più di 1 persona su 10)

    • sonnolenza
    • insonnia
    • mal di testa
    • bocca secca
    • nausea
    • aumento della sudorazione

      Effetti indesiderati comuni (possono interessare fino a 1 persona su 10)

    • diminuzione dell’appetito
    • diminuzione del peso
    • agitazione
    • diminuzione della libido
    • ansia
    • nervosismo
    • stato confusionale
    • alterazione dell’orgasmo (nelle donne)
    • sogni anormali
    • tremore
    • formicolii
    • vertigini
    • disturbi dell’attenzione
    • fischi e ronzii nelle orecchie
    • sbadiglio
    • diarrea
    • vomito
    • stitichezza
    • prurito
    • dolore ai muscoli
    • dolore alle articolazioni
    • impotenza
    • dsturbi di eiaculazione, mancanza di eiaculazione
    • affaticamento

      Effetti indesiderati non comuni (possono interessare fino a 1 persona su 100)

    • aumento dell’appetito
    • aumento del peso
    • aggressività
    • depersonalizzazione
    • allucinazioni
    • manie
    • svenimento (sincope)
    • dilazione della pupilla (midriasi)
    • rallentamento o aumento del battito del cuore
    • orticaria
    • perdita di capelli
    • eruzioni della pelle
    • macchie di colore rosso-bruno sulla pelle (porpora)
    • comparsa di macchie o arrossamenti sulla pelle in seguito all’esposizione alla luce del sole o lampade solari
    • ritenzione di urina
    • eccessiva perdita di sangue durante il ciclo mestruale (menorragia)
    • gonfiore dovuto ad accumulo di liquidi (edema)

      Effetti indesiderati rari (possono interessare fino a 1 persona su 1.000)

    • bassi livelli di sodio nel sangue
    • convulsioni (grande male)
    • movimenti involontari di lingua, bocca, tronco e estremità (discinesia)
    • alterazioni del gusto
    • sanguinamenti
    • infiammazione del fegato (epatite)
    • febbre

      Effetti indesiderati con frequenza non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili)

    • riduzione del numero delle piastrine nel sangue (trombocitopenia)
    • reazioni allergiche come ipersensibilità e reazioni anafilattiche
    • secrezione inappropriata dell’ormone ADH (ormone antidiuretico)
    • bassi livelli di potassio nel sangue
    • attacchi di panico
    • digrignamento dei denti (bruxismo)
    • irrequietezza
    • ideazione suicidaria, comportamento suicidario
    • convulsioni
    • agitazione, tremore, contrazione breve e involontaria di un muscolo, temperatura corporea alta (sindrome serotoninergica)
    • disturbi della postura e dell’andatura
    • disturbi del movimento
    • malessere soggettivo, agitazione o necessità di stare in continuo movimento, spesso associata a all’impossibilità di sedersi e stare immobili (acatisia)
    • disturbi della vista
    • alterazione della conduzione elettrica del cuore rilevata attraverso l’elettrocardiogramma (prolungamento dell’intervallo QT)
    • disturbi del ritmo del cuore (aritmie ventricolari e torsione di punta)
    • brusco calo della pressione sanguigna soprattutto quando ci si alza in piedi
    • sanguinamento dal naso
    • sanguinamenti dallo stomaco e dall’intestino (inclusa emorragia rettale)
    • alterazione dei test sulla funzionalità del fegato
    • lividi
    • gonfiore della pelle o delle mucose
    • sanguinamento dall’utero (metrorragia)
    • erezione anomala e persistente (priaprismo)
    • anomala secrezione di latte dai capezzoli (galattorrea)

      un ulteriore effetto collaterale è rappresentato dalla frattura delle ossa in pazienti di età pari o superiore ai 50 anni di età

      Segnalazione degli effetti indesiderati

      Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

      Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

  5. Come conservare Citalopram Sigma Tau Generics

    Non conservare a temperatura superiore a 25°C.

    Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

    Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla confezione dopo Scad. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese.

    Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

  6. Contenuto della confezione e altre informazioni Cosa contiene Citalopram Sigma Tau Generics

  • Il principio attivo è citalopram. 1 ml di soluzione contiene 44,48 mg di

    citalopram cloridrato pari a 40 mg di citalopram

  • Gli altri componenti sono etanolo 96 %, propilenglicole.
Pubblicità

Descrizione dell’aspetto di Citalopram Alfasigma e contenuto della confezione

Ogni confezione di Citalopram Alfasigma contiene un flacone da 15 ml di soluzione da 40 mg/ml.

Pubblicità

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

ALFASIGMA SPA

VIALE SARCA 223, 20126 MILANO

Pubblicità

Produttore

DOPPEL FARMACEUTICI S.r.l.

Pubblicità

Via Martiri delle Foibe, 1 Corte Maggiore (Piacenza)

Questo foglio illustrativo è stato aggiornato il

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *